Politica internazionale

Politica Internazionale

Seul amplia zona difesa
aerea, Cina rammaricata

Seul amplia zona difesa <br />aerea, Cina rammaricata


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


Pechino, 9 dic. - La Corea del Sud ha ampliato ieri la sua zona di identificazione aerea coprendo anche un'area che appartiene al nuovo spazio aereo cinese. La decisione di Seul arriva al termine della visita del vice presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, che nei giorni scorsi è stato in Giappone, Cina e Corea del Sud, nel tentativo di ricomporre la situazione di tensione che si è creata dopo l'istituzione, il mese scorso, del nuovo spazio aereo cinese, che andava a coprire anche aree giapponesi e coreane. Quella di Seul è stata la prima modifica al proprio spazio aereo dal 1951, quando la zona di identificazione aerea fu stabilita dall'esercito americano, durante la guerra di Corea.

L'annuncio del Ministero della Difesa di Seul è arrivato ieri. La nuova zona di difesa aerea sud-coreana sarà attiva dal 15 dicembre prossimo e coprirà anche lo scoglio sommerso di Ieodo, che la Cina rivendica con il nome di Suyan, e si estenderà a coprire panche parte della ADIZ giapponese. Una mossa di cui, secondo quanto dichiarato dal Dipartimento di Stato Usa, i vertici di Seul avevano discusso con Biden durante la tappa sud-coreana della missione asiatica del vice presidente degli Stati Uniti. Con la creazione della zona di identificazione aera sud-coreana tutti e tre i Paesi della Regione -Cina, Giappone e Corea del Sud- hanno ora spazi aerei che si intersecano sul Mare Cinese Orientale e la situazione si complica: anche se Pechino non ha accolto polemicamente la decisione di Seul, nelle ultime ore, ma si  detta comunque "rammaricata" per la decisione. "La Cina esprime rammarico riguardo all'espansione della propria Zona di identificazione di Difesa Aerea" ha dichiarato un portavoce del Ministero degli Esteri di Pechino nella giornata di oggi e chiede a Seul di muoversi "con cautela". Nessuna tensione, da parte cinese, invece, per possibili dispute di sovranità, ha poi specificato Hong Lei.

Anche la stampa cinese ha accolto con toni piuttosto distesi la decisione sud-coreana. Nelle scorse ore, il quotidiano Global Times, nella sua versione in cinese, ha parlato di mossa "opportunistica" di Seul, ma ha sottolineato anche che la Cina "rispetta gli interessi della Corea del Sud". Nessuna minaccia alle relazioni tra i due Paesi neanche per il quotidiano in inglese China Daily, che abbassa i toni delle polemiche, ribadendo la posizione del Ministero degli Esteri di Pechino improntata sulla comunicazione tra Cina e Corea del Sud e citando quella dell'esperto navale Yin Zhuo, che rassicura sul fatto che la mossa di Seul non viene vista da Pechino come una "misura offensiva". Anche i vertici militari della Corea del Sud non hanno alzato i toni della disputa. "La nostra priorità è evitare incidenti militari nell'area" ha spiegato il Maggiore Generale Chang Hyok.

Dopo la missione asiatica di Biden, la posizione cinese non è cambiata, ed è esemplificata sempre dal China Daily che da un lato ha apprezzato il tentativo di Biden di calmare le acque attorno all'ADIZ cinese, ma dall'altro chiede agli Usa di rispettare maggiormente gli interessi cinesi nel Mare Cinese Orientale e di non "fare pressioni indebite" usando il proprio rapporto di alleanza con Tokyo, perché "mette a rischio il miglioramento della relazioni con Pechino".


9 dicembre 2012


LEGGI ANCHE:

 

DA SEUL BIDEN RIBADISCE IL NO USA A ZONA DI DIFESA

 

BIDEN IN CINA CHIEDE RAPPORTO DI FIDUCIA 

 

VICEPRESIDENTE USA BIDEN A PECHINO,
ALLARGARE COOPERAZIONE
 

 

CINA-GIAPPONE: BIDEN CONSIGLIA
"EFFICACI" CANALI DI COMUNICAZIONE


ISOLE CONTESE, BIDEN IN ASIA PER RICUCIRE. ANCHE TAIWAN ALZA I CACCIA SULL'ADIZ
 

 

CINA, NUOVI PATTUGLIAMENTI ADIZ; PECHINO FRENA: NESSUNA TENSIONE

 

PECHINO DETTA IL TEMPO: 44 ANNI ANCHE PER NOI


GENERALE CINESE AVVERTE: AEREI "OSTILI" SU ADIZ POSSONO ESSERE ABBATTUTI


EDWARD LUTTWAK: CINA A UN MOMENTO DECISIVO

 

TOKYO PROTESTA CONTRO L'ADIZ, PECHINO FURIOSA

 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

MANDELA: LA CINA DICE ADDIO AL SUO "VECCHIO AMICO"

 

AIR-POCALYPSE A SHANGHAI, AVVOLTA NELLA NEBBIA

 

HUBEI DCE NO A ONG GAY, OMOSESSUALITA' CONTRO MORALE

 

DEMOLITO IL VILLAGGIO DEGLI ARTISTI, GOVERNO: "EDIFICI ILLEGALI"


SICUREZZA ALIMENTARE: FIRMATO ACCORDO TRA ITALIA E CINA

 

BIDEN, "FERMA POSIZIONE USA SU ZONA DI DIFESA"

 

CINA VIETA A BANCHE OPERAZIONI IN BITCOIN

 

CENTRO RICERCA, PRESTO CINA FERMERÀ PROGRAMMA SPAZIALE

 

NUOVO ESPROPRIO FINISCE IN TRAGEDIA

 

CAMERON DIFENDE MISSIONE IN CINA, CRITICHE DA WEIBO

 

ZONA LIBERO SCAMBIO SHANGHAI, IN TRE MESI LE RIFORME

 

CHIUDE RISTORANTE 'EVANGELICO',ACCETTAVA OFFERTE INVECE DEL CONTO

 

NUOVO PIANO DI URBANIZZAZIONE PARTIRÀ NEL 2014

 

CINA-GIAPPONE: BIDEN CONSIGLIA "EFFICACI" CANALI DI COMUNICAZIONE

 

MOGLIE LIU XIAOBO DENUNCIA IL SUO ISOLAMENTO

 

YUAN SUPERA EURO COME SECONDA VALUTA NEL TRADING

 

INDICE DI PERCEZIONE DELLA CORRUZIONE,CINA OTTANTESIMA

 

GLOBAL TIMES CONTRO CONTRO CAMERON: "HA RICEVUTO DALAI LAMA"


ISOLE CONTESE, BIDEN IN ASIA PER RICUCIRE. ANCHE TAIWAN ALZA I CACCIA SULL'ADIZ

 

APRE A REGISTRAZIONI FIGLI ILLEGITTIMI, SVOLTA NELLO HUBEI

 

ITALIA-CINA: ARRIVATO A ROMA IL NUOVO AMBASCIATORE LI RUIYU

 

TRAGEDIA PRATO: IL CORDOGLIO DELL AMBASCIATA CINESE

 

CAMERON SPINGE SU ACCORDO LIBERO SCAMBIO, BRUXELLES FRENA

 

RIPARTONO LE IPO, A GENNAIO PREVISTI 50 DEBUTTI IN BORSA

 

CINA, NUOVI PATTUGLIAMENTI ADIZ; PECHINO FRENA: NESSUNA TENSIONE

 

PCC, ALLO SCANNER ABITUDINI E PATRIMONI DEI NUOVI QUADRI

 

COLLISIONE TRAGHETTO A HONG KONG, 87 FERITI

 

VERSALIS (ENI) TRA I PREMIATI DEI CHINA AWARDS 2013

 

ACCORDO SUL NUCLEARE IRANIANO, UNA VITTORIA DIPLOMATICA CINESE

 

LA DECADENZA DI BERLUSCONI SULLA STAMPA CINESE

 

BIMBO TROVATO MORTO IN LAVATRICE, ARRESTATA LA ZIA

 

NELLO HEBEI ARRIVA LA TASSA SULL'INQUINAMENTO

 

ONG, CINA: AUMENTO CONDANNE "SENZA PRECEDENTI

 

VACANZE, NIENTE PIU' CAOS: IN ARRIVO LE RIFORME

 

LA CINA ALLA CONQUISTA DELLO SPAZIO

 

BANCHE, ALLO STUDIO BOZZA PER LIMITARE PRESTITI

 

CINA PROMUOVE FEDE RELIGIOSA CON MODERAZIONE

 

QUANTO COSTA CAPIRE LE RIFORME

 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci