Politica internazionale

Politica internazionale

Obama su Xi: ascesa
rapida,  ma preoccupante

Obama su Xi: ascesa <br />rapida,  ma preoccupante


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

 

Pechino, 4 dic. - Mentre in Cina si celebra la prima giornata della Costituzione, la Casa Bianca avanza alcune preoccupazioni sull'ascesa del presidente cinese. Xi Jinping, ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, "ha consolidato il potere più velocemente e in modo più globale di probabilmente chiunque altro dai tempi di Deng Xiaoping", che ha guidato la Cina dopo la fine dell'era maoista durante gli anni delle riforme economiche. Xi Jinping è diventato ufficialmente presidente della Cina nel marzo 2013, mentre dal novembre 2012 è segretario generale del Partito Comunista Cinese e capo della Commissione Militare Centrale. "Tutti sono stati impressionati" dai due anni appena trascorsi, ha spiegato Obama.

Il presidente degli Stati Uniti ha però avvertito riguardo ai "pericoli" dell'ascesa rapida di Xi Jinping, tra i quali il rispetto dei diritti umani e il crescente nazionalismo "che preoccupa i vicini". Obama aveva già avvertito, a margine del vertice del G20 di Brisbane, dei pericoli dell'atteggiamento definito assertivo della Cina nei confronti delle dispute di sovranità sui territori del Mare Cinese Meridionale contesi con altre nazioni, tra cui Filippine e Vietnam. Xi Jinping aveva replicato a distanza, spiegando che la Cina  non intende "usare la forza" nei confronti dei vicini per dirimere le questioni in sospeso.

Nello scorso fine settimana, il presidente cinese aveva spiegato, durante la conferenza sui Lavori degli Affari Esteri, i punti della linea pacifica e di cooperazione che la Cina intende adottare con i Paesi stranieri, e il nuovo impegno che la Cina deve assumersi in politica estera. "Invece di cercare l'egemonia come alcune grandi potenze - aveva dichiarato Xi Jinping - la Cina dovrebbe seguire una politica estera indipendente di pace, seguire lo sviluppo pacifico e la cooperazione win-win".

Obama si è però detto fiducioso sulla volontà cinese di "mantenere buoni rapporti con gli Stati Uniti", e gli Stati Unti vogliono mantenere una "costruttiva relazione win-win" con la Cina. Obama ha sottolineato che devono essere ancora fatte correzioni nei rapporti tra Pechino e Washington, citando il ricorso allo spionaggio informatico a scopo commerciale degli hacker cinesi. "E' incontrovertibile - ha affermato il presidente degli Stati Uniti - che siano impegnati su questo versante, ed è un problema".

4 dicembre 2014

 

ALTRI ARTICOLI:

 

TAIWAN: MA YING-JEOU SI DIMETTE, "NON ABBIAMO FATTO ABBASTANZA"

 

SPADAFORA: ANCHE ITALIA PARTNER CON CINA PER DIRITTI DELL'INFANZIA

 

HK: LEADER DI OCCUPY RILASCIATI DALLA POLIZIA

 

UN ANNO DOPO PRATO COMMEMORA LE VITTIME DEL ROGO


 

TAIWAN: DIMISSIONI DI MASSA, CROLLA IL KUOMINTANG

 

HK: CINA CONTRO INDAGINI PARLAMENTARI BRITANNICI

 

AIDS: QUASI 500MILA I CINESI SIEROPOSITIVI

 

DA BRADANINI PREMIO GILLO PONTECORVO A ZHANG XUN

 

AL VIA SISTEMA DI ASSICURAZIONE SUI CONTI CORRENTI DEI RISPARMIATORI

 

SGEL E FONDAZIONI ITALIANE ENTRANO IN CDP CON IL 40,9%

 

BLOOMBERG: CINA SECONDO MERCATO AZIONARIO AL MONDO

 

DIFFAMAZIONE IN AULA, 500 AVVOCATI CONTRO LA REVISIONE

 

DA ISTUD E TSINGHUA UN MASTER RIVOLTO AL MADE IN ITALY

 

L'INCOGNITA DELLE ELEZIONI A TAIWAN E IL LAVORO PER IL RICONGIUNGIMENTO

 

YUAN A +11,2% NEI PAGAMENTI ESTERI


SECONDO INCIDENTE IN MINIERA IN DUE GIORNI, 11 MORTI

 

HK: ARRESTATI I LEADER DELLE PROTESTE, 116 I FERMI

 

DA PECHINO PRIMA BOZZA DI LEGGE SU VIOLENZE DOMESTICHE


INCENDIO IN MINIERA, 26 MORTI E 52 FERITI


SINOPEC NEL MIRINO DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE

 

HK: 32 ARRESTI DURANTE RIMOZIONE BARRICATE


TURISMO INNOVATIVO PER "CONOSCERE UN'ALTRA PECHINO"

 

BANCA MONDIALE: "ACCORDO CINA-USA SU CLIMA NON EVITERA' RISCALDAMENTO GLOBALE"

 

CINA: "GIUSTIFICABILE" ISOLA ARTIFICIALE AL LARGO SRPRATLY

 

NUOTO: SUN YANG POSITIVO AL DOPING, SQUALIFICATO A LUGLIO

 

CINA, MINISTERO CULTURA INCONTRA GIORNALISTI ITALIANI


BORSE AI MASSIMI DA TRE ANNI DOPO TAGLI DI INTERESSE PBoC

 

RISERVE GREGGIO CINESI A 91 MILIONI DI BARILI
Pechino rivela la cifra per la prima volta

 

ACCORDO FIAT-GAC: IN 4 ANNI 760MILA AUTO IN CINA

 

XI NELLE FIJI PER LA "DIPLOMAZIA DAL TOCCO DELICATO"

 

GIORNALISTA ALLA SBARRA, DIVULGO' DOCUMENTO DEL PCC

 

PBOC TAGLIA TASSI D'INTERESSE PER SOSTENERE L'ECONOMIA


PECHINO SIGLA CONTRATTO, 12 MILIARDI PER FERROVIA IN NIGERIA

 

GOVERNO PROMETTE SOSTEGNO A PICCOLE IMPRESE

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci