Politica internazionale

Politica internazionale

HK, 32 arresti durante
rimozione barricate

HK, 32 arresti durante <br />rimozione barricate


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


 

Pechino, 25 nov. - E' di 32 arresti il bilancio dell'operazione di rimozione di parte delle barricate a Mong Kok, il quartiere di Hong Kong dove si sono concentrate le proteste più violente di Occupy Central, il movimento studentesco e di attivisti pro-democratici che chiede il pieno suffragio universale per le elezioni del 2017. La polizia ha usato gli spray al pepe nei confronti dei manifestanti, verso le sette di stasera (mezzogiorno in Italia) dopo i tafferugli che si sono creati in seguito all'opera di rimozione delle barricate da parte degli ufficiali giudiziari incaricati. Le operazioni erano cominciate questa mattina, ora locale, inizialmente senza particolari incidenti, che sono invece scoppiati dopo che molti manifestanti si sono rifiutati di lasciare la zona. Assieme al quartiere di Causeway Bay e alla centralissima area di Admiralty, Mong Kok è stato sin dall'inzio delle contestazioni, iniziate ufficialmente il 28 settembre scorso, una delle aree a maggiore concentrazione di manifestanti pro-democratici.
 
Il sostegno ai manifestanti da parte della popolazione locale si è assottigliato con il passare delle settimane scandite dai disagi alla circolazione del traffico. La scorsa settimana un sondaggio compiuto da un'università locale su un campione di 513 persone interpellate dava come responso che l'83% degli interpellati era a favore della fine dei blocchi stradali con un 55% di contrari al protrarsi delle proteste del movimento stesso. Il 68% degli intervistati ha poi dichiarato che l'amministrazione dell'isola avrebbe dovuto intervenire per porre fine ai blocchi stradali. Oggi, il capo esecutivo di hong Kong, Leung Chun-ying, ha dichiarato di confidare nella professionalità delle forze dell'ordine per le operazioni di rimozione delle barricate a Mong Kok, avvenuto su ordine di un tribunale della città semi-autonoma cinese. La perdita di consenso tra la popolazione si è riflessa anche sui vertici del movimento di disobbedienza civile indetto quasi due mesi fa. Lo stesso Chan Kin-man, uno dei leader degli attivisti di Occupy Central, proprio nei giorni in cui veniva pubblicato il sondaggio, aveva chiesto la rimozione dei blocchi ai manifestanti.

 

25 novembre 2014

 

ALTRI ARTICOLI:

 

BANCA MONDIALE: "ACCORDO CINA-USA SU CLIMA NON EVITERA' RISCALDAMENTO GLOBALE"

 

CINA: "GIUSTIFICABILE" ISOLA ARTIFICIALE AL LARGO SRPRATLY

 

NUOTO: SUN YANG POSITIVO AL DOPING, SQUALIFICATO A LUGLIO

 

CINA, MINISTERO CULTURA INCONTRA GIORNALISTI ITALIANI


BORSE AI MASSIMI DA TRE ANNI DOPO TAGLI DI INTERESSE PBoC

 

RISERVE GREGGIO CINESI A 91 MILIONI DI BARILI
Pechino rivela la cifra per la prima volta

 

ACCORDO FIAT-GAC: IN 4 ANNI 760MILA AUTO IN CINA

 

XI NELLE FIJI PER LA "DIPLOMAZIA DAL TOCCO DELICATO"

 

GIORNALISTA ALLA SBARRA, DIVULGO' DOCUMENTO DEL PCC

 

PBOC TAGLIA TASSI D'INTERESSE PER SOSTENERE L'ECONOMIA


PECHINO SIGLA CONTRATTO, 12 MILIARDI PER FERROVIA IN NIGERIA

 

GOVERNO PROMETTE SOSTEGNO A PICCOLE IMPRESE

 

HK: SCONTRI DOPO TENTATIVO IRRUZIONE IN PARLAMENTO

 

FORUM WUZHEN TRA SICUREZZA INFORMATICA E INTRATTENIMENTO ONLINE

 

NORDMECCANICA, INTESA CON AMCOR PER LEADERSHIP MERCATI ASIATICI

 

AMBASCIATA CINESE CELEBRA DECIMO
ANNIVERSARIO PARTENARIATO ITALIA-CINA

 

HONG KONG: COMINCIA RIMOZIONE BARRICATE, OCCUPY CENTRAL DAVANTI A SEDE DEL GOVERNO

 

CINA E IRAN RINSALDANO RAPPORTI PRIMA DI VIENNA

 

CINA SCOMMETTE SU MARTE, MISSIONE ENTRO IL 2030


G20, XI: MAI USO DELLA FORZA NEL MARE CINESE Obama: presenza in Asia resta centrale nell'agenda Usa

 

CINA-AUSTRALIA: SIGLATA INTESA DI LIBERO SCAMBIO

 

AL VIA FUSIONE BORSE HONG KONG E SHANGHAI

 

EBOLA: ARRIVATI IN LIBERIA 160 MEDICI DELL'ESERCITO CINESE

 

FOOD&WINE 100ITA AVVIA
SETTIMANA DI INCONTRI CON BUYER CINESI
 

 

ASEAN: DA CINA PRESTITI PER 20 MLD DI DOLLARI

 

DOPO ACCORDO CLIMA, CINA SPINGE SUL SOLARE

 

CINA-USA, STORICO ACCORDO SU RIDUZIONE EMISSIONI

 

CINA: MAGGIORE RUOLO NELLA GOVERNANCE PER IL G20

 

ASEAN: FOCUS SU DISPUTE NEL MAR CINESE MERIDIONALE

 

CLIMA: AMBIENTALISTI, "ACCORDO E' SEGNALE MA NON BASTA"

 

APEC, PECHINO ACCENDE I RIFLETTORI
FOCUS SU RAPPORTI CINA-USA
 

 

APEC: SETTIMANA PROSSIMA PRIMO VERTICE XI-ABE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci