Politica internazionale

Politica internazionale

Dopo il Brasile, Li in Colombia
Sul tavolo le infrastrutture

Dopo il Brasile, Li in Colombia<br />Sul tavolo le infrastrutture


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 22 mag. - Educazione e infrastrutture sono state al centro delle prime ore di visita in Colombia del primo ministro cinese, Li Keqiang, alla seconda tappa della missione in Sud America, che prevede anche le visite in Perù e Cile, prima del ritorno a Pechino. A Bogotà, Li si è incontrato con il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, con cui ha siglato accordi per fornire borse di studio a duecento studenti colombiani e con cui ha discusso dello sviluppo del centro portuale di Buenaventura, dove si concentra una grossa fetta dell'interscambio tra i due Paesi.

La visita di Li, la prima di un primo ministro cinese nel Paese in oltre trenta anni, avviene nel trentacinquesimo anniversario dallo stabilirsi delle relazioni diplomatiche tra Cina e Colombia. "Con il processo di pace - ha spiegato Li Keqiang - la Colombia ha una grande domanda di infrastrutture e creerà condizioni favorevoli" al loro sviluppo e la Cina "parteciperà attivamente nella ricostruzione". La situazione in Colombia è tornata a farsi tesa proprio nelle ore in cui Li Keqiang era a colloquio con il presidente colombiano: diciotto ribelli della guerriglia Farc, le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, sono stati uccisi nel più grande raid aereo da quando Santos, il mese scorso, ha abolito il divieto di bombardamenti aerei contro i guerriglieri.

La Cina è oggi il secondo partner commerciale della Colombia e, secondo i dati cinesi, gli scambi bilaterali tra i due Paesi sono cresciuti di quasi il 50% su base annua nel 2014, toccando quota 15,6 miliardi di dollari. Durante l'incontro con il presidente colombiano, secondo quanto riporta la stampa sudamericana, i due leader hanno ipotizzato per il futuro anche la possibilità di siglare un accordo di libero scambio tra Cina e Colombia.

 

22 maggio 2015

 

LEGGI ANCHE:


CINA, LI KEQIANG IN BRASILE: ACCORDO PER INVESTIRE 53 MILIARDI DI DOLLARI

 

ALTRI ARTICOLI:

 

XI JINPING: "I NUOVI MEDIA AIUTINO IL RINGIOVANIMENTO NAZIONALE"

 

PREMIER LI IN BRASILE, CRESCITA AL 7% NEL 2015

ALLUVIONE NEL SUD DELLA CINA, ALMENO 16 I MORTI


CINA, LI KEQIANG IN BRASILE: ACCORDO PER INVESTIRE 53 MILIARDI DI DOLLARI

 

USA: 6 CINESI ACCUSATI DI FURTO INFORMATICO DI SEGRETI INDUSTRIALI

 

GREENPEACE, PESCA ILLEGALE AL LARGO DELLE COSTE AFRICANE

 

"MADE IN CHINA 2025", PECHINO SVELA PIANODECENNALE PER INNOVAZIONE MANIFATTURIERO

 

AIIB: MEMBRI FONDATORI DOMANI A SINGAPORE SU LINEE OPERATIVE

 

'BREAKING BAD': ARRESTATO PROFESSORE PER PRODUZIONE DROGHE

 

ASEAN: DAL GOVERNO MAGGIOR SOSTEGNO AL MADE IN ITALY

 

CINA-EMIRATI: RAGGIUNTO ACCORDO DA 330 MLN PER GIAGIMENTO MENDER

 

CINA-USA: XI "RAPPORTI "STABILI", KERRY "PESA TENSIONE NEI MARI"

 

PREMIER LI, AL VIA TOUR IN SUD AMERICA

 

XI POTENZIA MISSILI INTERCONTINENTALI, PIU' TESTATE NUCLEARI

 

WANG A KERRY,"IRREMOVIBILI" SU PROTEZIONE INTERESSE MARI 

 

MODI IN CINA: INTESA SU DISPUTE TERRITORIALI 

 

INTERNET ULTRAVELOCE IN 14 MILA PICCOLI CENTRI ENTRO FINE 2015  

 

GOVERNI LOCALI: AL VIA PIANO SWAP DEBITO DA MILLE MLD DLR 

 

CINA E INDIA, I RIVALI  ASIATICI DELL'ENERGIA

 

EXPO: VINITALY A PECHINO PRESENTA PADIGLIONE VINO

 

GOVERNI LOCALI: AL VIA PIANO SWAP DEBITO OPERAZIONE DA MILLE MILIARDI DI DOLLARI

 

 

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci