Politica internazionale

Politica internazionale

Diritti umani, Merkel
a Cina: "Dialogo sia libero"

Diritti umani, Merkel <br />a Cina:  Dialogo sia libero


Pechino, 8 lug. - In visita in Cina per firmare importanti contratti commerciali, Angela Merkel non ha dimenticato di sollevare il tema dei diritti umani, ricordando i meriti della caduta del Muro di Berlino e raccontando agli studenti l'importanza del fatto che "in un Paese il dialogo sia libero". Le parole del Cancelliere tedesco sono in contrasto rispetto alle recenti visite a Pechino di leader occidentali, i quali -evidentemente interessati soprattutto ai rapporti commerciali con la più grande economia del mondo- si sono sempre ben guardati dal fare osservazioni in pubblico in tema di diritti umani.

In un discorso pronunciato in tedesco, in cui evidentemente le parole erano state attentamente scelte, la Merkel - che è cresciuta nell'ex Germania dell'Est- ha parlato alle elite studentesche dell'Università Tsinghua, a Pechino. "Per me questo dialogo è importante", ha detto, "perché 25 anni fa, quando ci fu la rivoluzione pacifica nella ex Ddr, questo portò alla caduta del Muro di Berlino e ci ha permesso di avere un dialogo libero". "Penso che sia importante anche qui in Cina avere un tale dialogo libero".

 

L'intervento della Merkel, in un auditorium del campus di Tsinghua, si è tenuto poco più di un mese dopo il 25esimo anniversario della sanguinose repressione delle proteste di piazza Tienanmen, un evento che le autorità cinesi hanno costantemente cercato di cancellare dalla memoria storica dell'opinione pubblica. La Merkel, che è cresciuta nella Germania comunista, dove le libertà erano fortemente limitate e lo Stato attuava uno spionaggio sistematico e pervasivo delle vite di ciascuno, ha aggiunto anche che "è importante che i cittadini possano avere fiducia nel potere della legge, e non nella legge dei potenti. E' importante -ha proseguito- anche avere leggi al riguardo, che tutelino i principi. E voi avete bisogno di una società aperta, pluralistica e libera per poter forgiare con successo il vostro futuro".

Merkel è al suo settimo viaggio in Cina da quando è stata nominata Cancelliera (2005); e la sua missione è stata in gran parte concentrata su temi commerciali. Lunedì i due Paesi hanno firmato una serie di accordi commerciali e di investimento, tra cui anche quello su due nuovi stabilimenti Volkswagen e un altro per la vendita di 123 elicotteri Airbus.

 

08 luglio 2014

 

LEGGI ANCHE:


MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW


MERKEL IN CINA DA SABATO PER INVESTIMENTI


ALTRI ARTICOLI:


MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW

 

PREMIER, ECONOMIA MODESTA MA IN CRESCITA

 

ANNUS HORRIBILIS PER LA STAMPA DI HONG KONG


MERKEL IN CINA DA SABATO PER INVESTIMENTI

 

COMMERCIO: A SEUL XI RINSALDA L'ALLEANZA

 

YUAN CAMBIO CN DOLLARO PIU' FLESSIBILE


F.1: FERRARI INAUGURA SITO UFFICIALE IN CINESE


NASCE IL TRIBUNALE SPECIALE PER L'AMBIENTE

 


A DALIAN ZONA SPERIMENTAZIONE RIFORME ECONOMICHE

 

HUAWEI ELETTA NEL BOARD UE PER IL 5G

 

XI A SEUL PER COLLOQUI SU NUCLEARE NORD-COREANO


CNPC-GAZPROM: NESSUNA CONSEGUENZA PER EUROPA

 

ITALIA-CINA RATIFICANO TRATTATO DI COOPERAZIONE GIUDIZIARIA


HK: OLTRE 500 ARRESTI DOPO MANIFESTAZIONI ANTI-CINA

 

PYONGYANG LANCIA DUE MISSILI, XI DOMANI A SEUL

 

CINA-SVIZZERA, OPERATIVO ACCORDO ZONA DI LIBERO SCAMBIO

 

WELCOME CHINESE, CERTIFICAZIONE DI ACCOGLIENZA PER IL TURISTA CINESE

 

AMBASCIATA CELEBRA INIZIO SEMESTRE PRESIDENZA ITALIA UE

 

A PECHINO -10% DI TURISTI, COLPA DELLO SMOG


MILITARI SOSTENGONO EPURAZIONE DI XU CAIHOU


ESPULSO DAL PCC EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

YUAN: DUE CLEARING BANKS IN FRANCIA E LUSSEMBURGO

 

XI: LA CINA NON FLETTE I MUSCOLI IN MODO AGGRESSIVO


CINA-TAIWAN: DELEGATO CINESE, "CINA RISPETTA SISTEMA SOCIALE DI TAIWAN"

 

SHANGHAI, PBOC LIBERALIZZA TASSI SU DEPOSITI VALUTA ESTERA

 

IRAQ, OLTRE 50 DIPENDENTI CINESI EVACUATI


LEONARDO DA VINCI CERTIFICATO 'WELCOME CHINESE AIRPORT'

 

PIAZZA LIU XIAOBO A WASHINGTON "UNA FARSA"

 

XINJIANG, 9 CONDANNE FINO A 14 ANNI PER TERRORISMO

 

PRIMA CONFERENZA ITALIA-CINA SU DIPLOMAZIA CULTURALE

 

MONDIALI: ITALIA VITTIMA "MALEDIZIONE" CONDUTTRICE CINESE

 

LI PENG PUBBLICA MEMORIALE, MA NON PARLA DI TIAN'ANMEN

 

CINA VUOLE UNA BANCA REGIONALE PER L'ASIA PACIFICO ENTRO IL 2015

 

CCTV, IN ONDA IMMAGINI INEDITE ATTACCO TIAN'ANMEN

 

BANCA CENTRALE: RISCHIO DEFAULT IN ALCUNI SETTORI

 

CAMBI: USA A CINA, LIBERALIZZARE LO YUAN

 

HONG KONG RISPONDE AL GLOBAL TIMES, NESSUN CONFRONTO CON I CINESI

 

SPAGNA ARCHIVIA ACCUSE A JIANG, PECHINO "BENE"

 

GOVERNO: MATTEO RENZI INCONTRA MENG JIANZHI

 

Intervista a Paolo De Troia TESTI DI LETTERATURA CINESE SCELTI E TRADOTTI DA BERTUCCIOLI

 

INTERVISTA A DAVIDE CUCINO, LA CINA CHE HO VISSUTO ALLA CAMERA

 

XINJIANG, 380 ARRESTI NEL PRIMO MESE DI CAMPAGNA ANTI TERRORISMO

 

REFERENDUM A HONG KONG, CINA: "UNA FARSA"

 

HSBC: MANIFATTURIERO TORNA IN ESPSANSIONE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci