Politica internazionale

Politica internazionale

Cina-Giappone: dopo 3 anni
Li incontra comitato amicizia

Cina-Giappone: dopo 3 anni <br />Li incontra comitato amicizia


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 5 dic. - Riprende il dialogo tra Cina e Giappone con l'incontro dei funzionari del Comitato per l'Amicizia Sino-Giapponese nel Ventunesimo Secolo, che si sono riuniti per la prima volta negli ultimi tre anni, dopo la crisi dei rapporti tra i due Paesi per la disputa di sovranità sulle isole contese nel Mare Cinese Meridionale, le Senkaku/Diaoyu. Il primo ministro Li Keqiang ha incontrato i membri del Comitato a meno di un mese dall'incontro tra il presidente cinese, Xi Jinping, e il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, a Pechino, il 10 novembre scorso. Per entrambi si era trattato della prima volta da quando sono entrati in carica.

Il meeting del primo ministro cinese con i funzionari cinesi e giapponesi si è concentrato sui tentativi di rimuovere gli ostacoli politici tra Pechino e Tokyo, e di rafforzare la collaborazione strategica. Li Keqiang si è concentrato sull'importanza dei quattro documenti che regolano le relazioni tra Cina e Giappone: il trattato congiunto del 1972; il trattato di Pace e Amicizia del 1978; la Dichiarazione congiunta del 1998, e il trattato con cui si rafforzano le relazioni strategiche tra i due Paesi, del 2008. "Solo tenendo a mente la prospettiva complessiva e a lungo termine e mettendo seriamente in pratica il consenso raggiunto tra i due Paesi - ha dichiarato il primo ministro cinese - potremo continuare a sviluppare i legami tra Cina e Giappone". Al meeting, i rappresentanti dei due Paesi si sono accordati per promuovere il dialogo tra i governi e la cooperazione sui temi sulla sicurezza nazionale e della sicurezza sociale.

Quest'anno marca i trenta anni dalla nascita del Comitato per l'Amicizia Sino-Giapponese, sottoscritto nel 1984 dall'allora primo ministro di Tokyo, Yasuhiro Nakasone, e dall'ex segretario generale del Partito Comunista Cinese, Hu Yaobang. L'incontro ha rappresentato un primo seguito al disgelo diplomatico tra i due Paesi, dopo l'incontro tra i ministri delle Finanze dei due Paesi, Lou Jiwei per la Cina e Taro Aso per il Giappone, che il 15 novembre scorso a Brisbane, a margine del G20, si erano accordati per la ripresa dei colloqui regolari, dopo un'interruzione di due anni e mezzo. Il 28 dicembre prossimo, sempre a Pechino, Cina e Giappone discuteranno della collaborazione nei temi della tecnologia ambientale, durante il forum della China-Japan Comprehensive Energy Conservation and Environment, dopo due anni e mezzo di silenzio. L'ultima vota il forum si era tenuto nell'estate 2012.

Nonostante il riavvicinamento, entrambe le parti hanno mostrato cautela nella ripresa dei rapporti. "Non è che tutto si possa risolvere in una singola seduta" ha dichiarato un funzionario del Ministero degli Esteri giapponese citato dal quotidiano Asahi Shimbun. A fargli eco, un suo omologo del Ministero degli Esteri cinese, che ha sottolineato l'importanza di procedere "con cautela" nella gestione delle relazioni bilaterali.

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

OBAMA SU XI: ASCESA RAPIDA, MA PREOCCUPANTE

 

OLTRE CENTRO MILIONI DI TURISTI CINESI ALL'ESTERO

 

CINA RIBADISCE OPPOSIZIONE
A INTERFERENZE STRANIERE
 

 

PRIMA GIORNATA DELLA COSTITUZIONE,
XI JINPING PROMUOVE SPIRITO COSTITUZIONALE

 

TAIWAN: MA YING-JEOU SI DIMETTE, "NON ABBIAMO FATTO ABBASTANZA"

 

SPADAFORA: ANCHE ITALIA PARTNER CON CINA PER DIRITTI DELL'INFANZIA

 

HK: LEADER DI OCCUPY RILASCIATI DALLA POLIZIA

 

UN ANNO DOPO PRATO COMMEMORA LE VITTIME DEL ROGO 

 

TAIWAN: DIMISSIONI DI MASSA, CROLLA IL KUOMINTANG

 

HK: CINA CONTRO INDAGINI PARLAMENTARI BRITANNICI

 

AIDS: QUASI 500MILA I CINESI SIEROPOSITIVI

 

DA BRADANINI PREMIO GILLO PONTECORVO A ZHANG XUN

 

AL VIA SISTEMA DI ASSICURAZIONE SUI CONTI CORRENTI DEI RISPARMIATORI

 

SGEL E FONDAZIONI ITALIANE ENTRANO IN CDP CON IL 40,9%

 

BLOOMBERG: CINA SECONDO MERCATO AZIONARIO AL MONDO

 

DIFFAMAZIONE IN AULA, 500 AVVOCATI CONTRO LA REVISIONE

 

DA ISTUD E TSINGHUA UN MASTER RIVOLTO AL MADE IN ITALY

 

L'INCOGNITA DELLE ELEZIONI A TAIWAN E IL LAVORO PER IL RICONGIUNGIMENTO

 

YUAN A +11,2% NEI PAGAMENTI ESTERI


SECONDO INCIDENTE IN MINIERA IN DUE GIORNI, 11 MORTI

 

HK: ARRESTATI I LEADER DELLE PROTESTE, 116 I FERMI

 

DA PECHINO PRIMA BOZZA DI LEGGE SU VIOLENZE DOMESTICHE


INCENDIO IN MINIERA, 26 MORTI E 52 FERITI


SINOPEC NEL MIRINO DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE

 

HK: 32 ARRESTI DURANTE RIMOZIONE BARRICATE


TURISMO INNOVATIVO PER "CONOSCERE UN'ALTRA PECHINO"

 

BANCA MONDIALE: "ACCORDO CINA-USA SU CLIMA NON EVITERA' RISCALDAMENTO GLOBALE"

 

CINA: "GIUSTIFICABILE" ISOLA ARTIFICIALE AL LARGO SRPRATLY

 

NUOTO: SUN YANG POSITIVO AL DOPING, SQUALIFICATO A LUGLIO

 

CINA, MINISTERO CULTURA INCONTRA GIORNALISTI ITALIANI


BORSE AI MASSIMI DA TRE ANNI DOPO TAGLI DI INTERESSE PBoC

 

RISERVE GREGGIO CINESI A 91 MILIONI DI BARILI
Pechino rivela la cifra per la prima volta

 

ACCORDO FIAT-GAC: IN 4 ANNI 760MILA AUTO IN CINA

 

XI NELLE FIJI PER LA "DIPLOMAZIA DAL TOCCO DELICATO"

 

GIORNALISTA ALLA SBARRA, DIVULGO' DOCUMENTO DEL PCC

 

PBOC TAGLIA TASSI D'INTERESSE PER SOSTENERE L'ECONOMIA


PECHINO SIGLA CONTRATTO, 12 MILIARDI PER FERROVIA IN NIGERIA

 

GOVERNO PROMETTE SOSTEGNO A PICCOLE IMPRESE

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci