Politica internazionale

Politica internazionale

Al via missione Giannini,
a Shanghai si parla di Expo

Al via missione Giannini,<br />a Shanghai si parla di Expo


Roma, 13 nov. - E' iniziata con una stretta di mano al vice sindaco di Shanghai, Zhou Bo, la missione in Cina del ministro dell'Istruzione, universita' e ricerca, Stefania Giannini. Accompagnata da una delegazione di 160 esponenti delle imprese e della ricerca, il ministro e' in Cina per rafforzare la collaborazione scientifico-tecnologica bilaterale e le sinergie per la promozione delle aziende, in particolare le start-up. La Giannini giunge a Shanghai su invito del collega cinese Wan Gang con il quale co-presiedera' il sesto forum per l'innovazione. Lo riferisce in una nota il Consolato italiano di Shanghai. "I rapporti tra Shanghai e Italia sono cresciuti negli ultimi anni anche grazie al filo conduttore dell'Expo di Shanghai 2008 e di Milano 2015" ha detto il ministro Giannini, che ha aggiunto: "questi rapporti vanno ulteriormente rafforzati sfruttando complementarietà e sinergie tra le rispettive agende strategiche per la ricerca".

 

A suscitare l'interesse cinese soprattutto il progetto lanciato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi di Human Technopole,un centro internazionale per l'innovazione nei settori dell'energia, dell'healthcare e dei big data, "iniziativa di alto livello per il post-Expo". "Shanghai vuole diventare un centro globale per l'innovazione", ha detto il vice sindaco. "La collaborazione in campo economico e tecnologico con l'Italia contribuira' al raggiungimento di questo obiettivo". Zhou Bo si e' congratulato con la Giannini per il successo di Expo Milano 2015; nell'ambito delle iniziative del post-Expo di "rafforzata collaborazione tra Italia e Cina", ha formulato l'invito ufficiale all'Italia di essere Paese d'onore alla Fiera Internazionale della Tecnologia dal 21 al 24 aprile 2016 portando a Shanghai il meglio dell'high-tech italiano.

 

Presenti anche i vertici delle principali universita' di Shanghai tra cui Jiaotong (tra i prime dieci atenei cinesi), Tongji (che nel 2016 festeggia il decennale del campus sino-italiano), East Normal University. Ricordata anche l'Universita' Fudan che sempre nel 2016 festeggia il decennale degli accordi di scambio con Bocconi e Luiss. Zhou Bo ha inoltre ricordato la collaborazione tra Shanghai Electric ed Ansaldo Energia come "modello anche nel settore del trasferimento tecnologico tra i due Paesi". La visita del ministro Giannini approfondisce la collaborazione sino-italiana nella strategia "One belt one road" anche nel settore della ricerca e dell'innovazione. "Shanghai ambisce a diventare polo internazionale per l'innovazione avanzata con 300 centri di ricerca e sviluppo" conclude il Consolato. Non solo: "Sede del primo tribunale specializzato in IPR e modello nella Pudong New zone di un modello di integrazione amministrativa per la tutela della proprieta' intellettuale".

 

13 NOVEMBRE 2015

 

LEGGI ANCHE

 

GIANNINI IN CINA, MISSIONE CON 160 REALTA' ITALIANE

RICERCA: CNR IN CINA CON LA DELEGAZIONE GIANNINI

 

ALTRI ARTICOLI


RECORD ALIBABA NELLA FESTA DEI SINGLE Vendite +14,3 miliardi di dollari

 

PECHINO EMETTE NUOVA BANCONOTA DA 100 YUAN

 

PRODUZIONE INDUSTRIALE +5,6%, MINIMO DA MARZO

 

INDAGATA PER CORRUZIONE VICE CAPO OCC DI PECHINO


SMOG RECORD AL NORD, ANDRA' AVANTI PER 5 GIORNI


RIFORME ECONOMICHE PER YUAN - Moneta internazionale 2020

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci