Politica interna

Politica Interna

XI: MODERNIZZARE ARMAMENTI PER RINNOVARE LA CINA

XI: MODERNIZZARE ARMAMENTI PER RINNOVARE LA CINA


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest
 


 

Pechino, 5 dic. - Il ringiovanimento della nazione passa attraverso la modernizzazione degli armamenti. Il presidente cinese, Xi Jinping, nella veste di capo della Commissione Militare Centrale, il vertice dell'esercito cinese, ha tenuto un discorso di fronte agli alti funzionari dell'esercito in cui ha sottolineato l'importanza di sistemi d'arma avanzati per la sicurezza e il rinnovamento della Cina. I sistemi di equipaggiamento, ha affermato il presidente cinese, sono in un momento di "a un punto chiave per un rapido sviluppo" e occupano un posto "insostituibile per la piena realizzazione del sogno cinese". I nuovi armamenti devono "soddisfare i requisiti di un combattimento reale", ha affermato Xi, e devono essere "innovativi" e "pratici", per avere come obiettivo ultimo quello di costruire un "esercito forte".

L'esercito cinese è andato incontro a diversi cambiamenti negli ultimi anni. Nel novembre 2012, il primo caccia cinese, un J-15, aveva effettuato il primo atterraggio di successo a bordo della Liaoning, la prima portaerei cinese, utilizzata soprattutto a scopo di addestramento. Da quando Xi Jinping è al vertice dell'esercito, la Cina ha poi avuto il primo drone stealth, inaugurato a fine 2013, e all'inizio di quest'anno, anche il primo missile a lunga gittata terra-aria. I progressi delle forze armate cinesi sono sotto la costante attenzione degli Stati Uniti e fonte di polemiche tra Pechino e Washington: un rapporto del gruppo IHS Jane's aveva destato preoccupazioni, il mese scorso, per il progetto cinese di realizzare isola artificiale nella acque contese tra la Cina e le Filippine nel Mare Cinese Meridionale. Un generale dell'esercito, Luo Yuan, aveva definito "giustificabile" la scelta, e si era opposto dalle pagine del quotidiano Global Times alle interferenze statunitensi negli affari interni della Cina. La Cina è uno dei Paesi con i budget di spesa militari più alti al mondo. Per quest'anno il budget fissato vede un aumento su base annua del 12,2%, a 132 miliardi di dollari, secondo quanto dichiarato dal primo ministro Li Keqiang a marzo scorso.

Il richiamo di Xi Jinping all'importanza della modernizzazione delle Forze Armate arriva durante una stretta sulla corruzione all'interno dell'esercito. Nei giorni scorsi è stata inquisita la prima donna generale, Gao Xiaoyan, sospettata di avere ricevuto grosse tangenti per la realizzazione di alcuni lavori di costruzione, negli anni tra il 2005 e il 2012, quando era commissario politico in un ospedale gestito dall'esercito cinese, secondo quanto rivela il magazine Caixin. La corruzione tra le Forze Armate ha avuto una vittima eccellente nelle scorse settimane, l'ex numero due della Commissione Militare Centrale, il generale Xu Caihou, che ha ammesso di avere intascato "enormi tangenti" a ottobre scorso.

Per frenare la corruzione nelle Forze Armate, il mese scorso, la Commissione Militare Centrale, il massimo organo decisionale dell'esercito di Liberazione Popolare, aveva assunto il controllo diretto dell'ufficio di revisione contabile dell'esercito, fino ad allora sotto la supervisione del dipartimento di logistica, uno dei cui massimi dirigenti, Gu Junshan, è da marzo al centro di un clamoroso caso di corruzione. Una nuova stretta è arrivata nei giorni scorsi. Dal 1 dicembre, una nuova normativa anti-corruzione è in vigore nell'Esercito Popolare di Liberazione per impedire il diffondersi delle cattive pratiche. Le nuove norme evidenziano 44 aree ad alto rischio e 130 problemi di grande rilievo. La gestione finanziaria, i settori dell'immobiliare e dell'approvvigionamento di armi sono tra le aree nel mirino delle nuove normative: nei settori chiave dell'esercito, scrive il People's Liberation Army Daily, il quotidiano dell'esercito cinese, si calcola vengano commessi oltre il 90% dei reati da parte dei funzionari, anche di alto rango, che vanno dalla corruzione, all'abuso di potere fino alla violazione di segreti militari.

 

5 dicembre 2014

 

ALTRI ARTICOLI

 

OBAMA SU XI: ASCESA RAPIDA, MA PREOCCUPANTE

 

OLTRE CENTRO MILIONI DI TURISTI CINESI ALL'ESTERO

 

CINA RIBADISCE OPPOSIZIONE
A INTERFERENZE STRANIERE
 

 

PRIMA GIORNATA DELLA COSTITUZIONE,
XI JINPING PROMUOVE SPIRITO COSTITUZIONALE

 

TAIWAN: MA YING-JEOU SI DIMETTE, "NON ABBIAMO FATTO ABBASTANZA"

 

SPADAFORA: ANCHE ITALIA PARTNER CON CINA PER DIRITTI DELL'INFANZIA

 

HK: LEADER DI OCCUPY RILASCIATI DALLA POLIZIA

 

UN ANNO DOPO PRATO COMMEMORA LE VITTIME DEL ROGO 

 

TAIWAN: DIMISSIONI DI MASSA, CROLLA IL KUOMINTANG

 

HK: CINA CONTRO INDAGINI PARLAMENTARI BRITANNICI

 

AIDS: QUASI 500MILA I CINESI SIEROPOSITIVI

 

DA BRADANINI PREMIO GILLO PONTECORVO A ZHANG XUN

 

AL VIA SISTEMA DI ASSICURAZIONE SUI CONTI CORRENTI DEI RISPARMIATORI

 

SGEL E FONDAZIONI ITALIANE ENTRANO IN CDP CON IL 40,9%

 

BLOOMBERG: CINA SECONDO MERCATO AZIONARIO AL MONDO

 

DIFFAMAZIONE IN AULA, 500 AVVOCATI CONTRO LA REVISIONE

 

DA ISTUD E TSINGHUA UN MASTER RIVOLTO AL MADE IN ITALY

 

L'INCOGNITA DELLE ELEZIONI A TAIWAN E IL LAVORO PER IL RICONGIUNGIMENTO

 

YUAN A +11,2% NEI PAGAMENTI ESTERI


SECONDO INCIDENTE IN MINIERA IN DUE GIORNI, 11 MORTI

 

HK: ARRESTATI I LEADER DELLE PROTESTE, 116 I FERMI

 

DA PECHINO PRIMA BOZZA DI LEGGE SU VIOLENZE DOMESTICHE


INCENDIO IN MINIERA, 26 MORTI E 52 FERITI


SINOPEC NEL MIRINO DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE

 

HK: 32 ARRESTI DURANTE RIMOZIONE BARRICATE


TURISMO INNOVATIVO PER "CONOSCERE UN'ALTRA PECHINO"

 

BANCA MONDIALE: "ACCORDO CINA-USA SU CLIMA NON EVITERA' RISCALDAMENTO GLOBALE"

 

CINA: "GIUSTIFICABILE" ISOLA ARTIFICIALE AL LARGO SRPRATLY

 

NUOTO: SUN YANG POSITIVO AL DOPING, SQUALIFICATO A LUGLIO

 

CINA, MINISTERO CULTURA INCONTRA GIORNALISTI ITALIANI


BORSE AI MASSIMI DA TRE ANNI DOPO TAGLI DI INTERESSE PBoC

 

RISERVE GREGGIO CINESI A 91 MILIONI DI BARILI
Pechino rivela la cifra per la prima volta

 

ACCORDO FIAT-GAC: IN 4 ANNI 760MILA AUTO IN CINA

 

XI NELLE FIJI PER LA "DIPLOMAZIA DAL TOCCO DELICATO"

 

GIORNALISTA ALLA SBARRA, DIVULGO' DOCUMENTO DEL PCC

 

PBOC TAGLIA TASSI D'INTERESSE PER SOSTENERE L'ECONOMIA


PECHINO SIGLA CONTRATTO, 12 MILIARDI PER FERROVIA IN NIGERIA

 

GOVERNO PROMETTE SOSTEGNO A PICCOLE IMPRESE

 

@ Riproduzione riservata

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci