Politica interna

Politica Interna

I quotidiani cinesi
scompaiono dalle edicole

I quotidiani cinesi<br />scompaiono dalle edicole


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 4 ago. - I quotidiani cinesi scompaiono dalle edicole. Non è il risultato della diffusione delle informazioni via internet che batte la carta stampata, ma, più semplicemente, di un problema, almeno all'apparenza, di mancata distribuzione. Sono soprattutto i grandi nomi della stampa cinese a non comparire nelle edicole ella capitale. Uno su tutti, il Quotidiano del Popolo, diretta emanazione del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, introvabile nelle edicole del distretto di Chaoyang, uno dei più grandi e popolati di tutta Pechino. Nessuna delle cinque edicole consultate oggi da agichina24.it aveva una copia dell'organo ufficiale del PCC. L'edicolante di un grosso chiosco all'angolo con una grande via di scorrimento ha semplicemente commentato l'assenza del giornale con un laconico "tanto non lo compra nessuno".

La scomparsa della stampa più ufficiale dalle edicole di Pechino comprende anche altri nomi, come il Global Times - tabloid pubblicato dallo stesso Quotidiano del Popolo, di cui rappresenta la costola più nazionalista - ma solo nella sua versione in cinese (Huanqiu Shibao) mentre quella in inglese è rintracciabile quasi ovunque. Due edicolanti confermano che da quattro giorni non ricevono in distribuzione i due giornali in cinese. Impossibile trovare anche il popolare China Daily in versione cartacea: lo storico quotidiano in lingua inglese non si trova nelle edicole delle vie centrali del Central Business District, l'area finanziaria della capitale cinese, dove hanno sede diversi uffici di corrispondenza della stampa straniera presente a Pechino. La risposta degli edicolanti lungo le strade è sempre la stessa: "sono quattro giorni che non li riceviamo". Alla domanda diretta sul perché della mancata distribuzione, scuotono la testa, senza avere una risposta precisa. Il proprietario di un'edicola sulla via dello Stadio dei Lavoratori si dice certo, invece, che da domani i giornali più popolari della Cina riprenderanno a essere in edicola. Il China Daily si trova, invece, nei negozi frequentati principalmente dagli stranieri, come i popolari supermercati della catena Jenny Lou's, che vendono in prevalenza prodotti di importazione.

Quello che sembra solo un disguido nella distribuzione dei giornali si intreccia con un altro fatto di cui parla un popolare sito web cinese, qq.com, ed è la repressione nei confronti degli edicolanti da parte degli agenti della chengguan, il corpo di para-polizia che svolge compiti di mantenimento dell'ordine pubblico e che spesso occupa le pagine dei giornali per i crimini di cui si macchia, come le percosse - in alcuni casi fino alla morte - a danno di venditori ambulanti o autisti di risciò senza licenza. In alcuni casi, si è arrivati all'estremo: il 1 agosto scorso, secondo le immagini diffuse da qq.com, gli agenti della chengguan hanno chiuso di forza un'edicola della capitale che serviva anche colazioni, con la motivazione che quel tipo di esercizio commerciale rendeva la capitale più brutta. La vendita di snack ai chioschi delle edicole a Pechino è piuttosto popolare, con molti passanti che la mattina comprano la colazione nello stesso posto dove acquistano una copia del giornale preferito.

 

4 agosto 2014

 

 

ALTRI ARTICOLI:


MANIFATTURIERO AL TOP DA APRILE 2012

 

ESPLOSIONI DI GAS A TAIWAN, 24 MORTI E 271 FERITI

 

CDP RETI APPROVA CESSIONE DEL 35% ALLA CINESE SGID


FMI RIVEDE AL BASSO STIME CRESCITA CINESE

 

ECONOMISTA ILHAM TOHTI ACCUSATO DI SEPARATISMO


PRIMO PROCESSO CONTRO "TRATTAMENTO CORRETTIVO GAY"


INDAGINE ZHOU YONGKANG, NEL MIRINO ANCHE I FAMILIARI

 

ATTACCO IN XINJIANG, DECINE TRA MORTI E FERITI

 

RIFORMARE L'HUKOU PER URBANIZZAZIONE ORDINATA

 

ZHOU YONGKANG SOTTO INCHIESTA

 

CAOS NEI CIELI, ALLARME ROSSO PER I VOLI

 

MICROSOFT 'SOTTO INCHIESTA' PER MONOPOLIO

 

NUOVI SVILUPPI IN MEDIO ORIENTE, IMPLICAZIONI PER LA CINA

 

SCANDALO CARNE: HUSI RITIRA HAMBURGER DA PECHINO

 

ANCHE UIGHURI TRA ESTREMISTI ISLAMICI IN IRAQ

 

TIFONE MATMO: 13 I MORTI

 

SICUREZZA ALIMENTARE: DIECI REGOLE PER FARE LA SPESA

 

PADOAN: CONCLUSA A HONG KONG MISSIONE CINESE, DOMANI IN ITALIA

 

WENZHOU: CANALE SI TINGE DI ROSSO, IGNOTE LE CAUSE

 

CARNE AVARIATA, MC DONALD'S NON CAMBIERA' FORNITORE

 

PADOAN: FAVORIRE INVESTIMENTI TRA ITALIA E CINA

 

CDP E SGID IN "TRATTATIVA AVANZATA"

 

HSBC: MANIFATTUTIERO AL MASSIMO DA 18 MESI

 

DISASTRO AEREO TAIWAN, AUTORITA': METEO NON AVVERSO

 

Tour in Sud America per Xi Jinping
CINA E CUBA SIGLANO 29 ACCORDI

 

PADOAN, BENE PRIMA GIORNATA DI COLLOQUI VERSO RAPPORTI CONTINUATIVI E SOLIDI

 

LOTTA ALLA CORRUZIONE COLPISCE RANA GONFIABILE

 

CITTA IN QUARANTENA PER PESTE BUBBONICA


TAIWAN: AEREO SI SCHIANTA IN FASE DI ATTERRAGGIO,51 MORTI

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN DA DOMANI IN CINA

 

XI A CUBA, AL VIA VISITA UFFICIALE

 

CDP RETI VICINA AD ACCORDO CON STATE GRID OF CHINA PER IL 35%

 

CARNE AVARIATA, SCANDALO ANCHE SU STARBUCKS

 

TIFONE RAMMASUN: BILANCIO SALE A 46 MORTI E 25 DISPERSI


XI JINPING GUARDA AL VENEZUELA PER IL PETROLIO

 

FORBES VENDUTA A GRUPPO DI INVESTITORI DI HONG KONG

 


CINA-BRASILE, ACCORDI PER 8,6 MILIARDI DI DOLLARI

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci