Politica interna

Politica Interna

Giustiziati 8 uighuri
per terrorismo

Giustiziati 8 uighuri<br />per terrorismo


di Eugenio Buzzetti


Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 25 ago. - Sono stati giustiziati sabato scorso nella regione autonoma nord-occidentale cinese dello Xinjiang otto uomini di etnia uighura per coinvolgimento in "attacchi terroristici", tra cui anche tre ritenuti responsabili dell'organizzazione dell'attacco avvenuto in piazza Tian'anmen il 28 ottobre scorso, che ha provocato tre morti e 39 feriti. L'esecuzione è avvenuta dietro approvazione della Corte Suprema del Popolo dello Xinjiang. I tre uomini connessi all'attacco in piazza Tian'anmen sono Husein Gusup, Yusup Wherniyas e Yusup Ehmet, e sono accusati di avere "orchestrato" l'attentato, scrive l'agenzia Xinhua. Il 28 ottobre scorso un Suv con a bordo tre persone si era infranto contro le barriere della Città Proibita, travolgendo la folla dei passanti e aveva terminato la corsa prendendo fuoco a pochi passi dall'ingresso dell'antica sede imperiale, antistante a piazza Tian'anmen. Oltre ai tre giustiziati in relazione all'attacco nel cuore storico e politico di Pechino, altre cinque persone hanno subito la pena capitale sabato scorso, per reati che vanno dalla partecipazione e organizzazione ad attentati, fino alla diffusione on line di materiale inneggiante al terrorismo e al separatismo.

 

L'attentato in piazza Tian'anmen è stato il primo di una serie di attacchi attribuiti a estremisti di etnia uighura compiuti sia all'interno che al di fuori del territorio dello Xinjiang e che hanno provocato decine di morti. Uno dei più cruenti risale al primo marzo scorso, quando un gruppo di otto persone armate di lunghi coltelli ha fatto irruzione nella stazione di Kunming, capoluogo della provincia meridionale dello Yunnan, uccidendo 29 persone e provocando 143 feriti. Il 22 maggio scorso, invece, due veicoli hanno fatto irruzione nel mercato all'aperto di Urumqi, capoluogo dello Xinjiang, rilasciando materiale esplosivo e incendiario che ha provocato la morte di 31 persone e 94 feriti. Nello Xinjiang è in corso una campagna anti-terrorismo per contrastare i gruppi indipendentisti più violenti.

 

Nella giornata di oggi, gli organi di informazione locale dello Xinjiang hanno poi diffuso la notizia della cattura dell'uomo che ha organizzato l'omicidio, il 30 luglio scorso dell'imam della grande Moschea di Kashgar, uno dei centri a maggiore concentrazione di popolazione uighura dello Xinjiang. L'uomo, di nome, Aini Aishan, ha diciotto anni, ed è stato catturato due giorni dopo l'omicidio a colpi di ascia dell'imam Jume Tahir, considerato molto vicino alla linea politica di Pechino nella regione autonoma cinese. L'attacco contro il religioso, scrive oggi il Xinjiang Daily, è stato compiuto assieme ad altri tre complici, due dei quali rimasti uccisi durante uno scontro con le forze dell'ordine, mentre il terzo è stato catturato.

 

25 agosto 2014

 

ALTRI ARTICOLI

 

CINA INVIA AIUTI IN AFRICA CONTRO EPIDEMIA EBOLA
Team di esperti e 80 tonnellate di aiuti umanitari
 

 

TIBET, INCIDENTE BUS 44 MORTI E 11 FERITI 

 

TERRE RARE: PECHINO ESPRIME RAMMARICO PER DECISIONE WTO  

 

WECHAT, DA OGGI REGISTRAZIONI SOLO CON IL VERO NOME

 

EXPORT DA RECORD, A LUGLIO VOLUMI RADDOPPIATI

 

NDRC: INVESTIMENTI ALL'ESTERO PRESTO APERTI A SINGOLI CITTADINI

 

WECHAT, DA OGGI REGISTRAZIONI SOLO CON IL VERO NOME

 

CINA SVILUPPERA' TEOLOGIA CRISTIANA IN LINEA CON IL SOCIALISMO DI MERCATO

 

CONFERMATA PENA DI MORTE PER AMICO ZHOU YONGKANG

 

NDRC: INVESTIMENTI ALL'ESTERO PRESTO APERTI A SINGOLI CITTADINI

 

WECHAT, DA OGGI REGISTRAZIONI SOLO CON IL VERO NOME

 

CINA SEMPRE PIU' PRESENTE IN ITALIA,
La strategia di Pechino dietro gli investimenti

 

TERREMOTO YUNNAN, SALE A 589 BILANCIO VITTIME

 

ANTITRUST INTENDE PUNIRE CHRYSLER E AUDI

 

HSBC, INDICE PMI SERVIZI AI MINIMI DA 9 ANNI A LUGLIO  

 

CARNE AVARIATA, 6 I DIPENDENTI DI HUSI SOTTO INCHIESTA

 

TERREMOTO YUNNAN, SALE A 410 BILANCIO VITTIME

 

YUNNAN, SALE A 398 VITTIME IL BILANCIO DEL TERREMOTO  

 

XINJIANG, FINO A 300MLN DI YUAN IN RICOMPENSE ANTI-TERRORISMO 

 

I QUOTIDIANI CINESI SCOMPAIONO DALLE EDICOLE 

 

ESPLOSIONE TAIWAN, SOCIETA' GASDOTTO "NON AVEVAMO LE CHIAVI PER MANUTENZIONE"

 

MANIFATTURIERO AL TOP DA APRILE 2012

 

ESPLOSIONI DI GAS A TAIWAN, 24 MORTI E 271 FERITI

 

CDP RETI APPROVA CESSIONE DEL 35% ALLA CINESE SGID


FMI RIVEDE AL BASSO STIME CRESCITA CINESE

 

ECONOMISTA ILHAM TOHTI ACCUSATO DI SEPARATISMO


PRIMO PROCESSO CONTRO "TRATTAMENTO CORRETTIVO GAY"

 

INDAGINE ZHOU YONGKANG, NEL MIRINO ANCHE I FAMILIARI

 

ATTACCO IN XINJIANG, DECINE TRA MORTI E FERITI

 

RIFORMARE L'HUKOU PER URBANIZZAZIONE ORDINATA

 

ZHOU YONGKANG SOTTO INCHIESTA

 

CAOS NEI CIELI, ALLARME ROSSO PER I VOLI

 

MICROSOFT 'SOTTO INCHIESTA' PER MONOPOLIO

 

NUOVI SVILUPPI IN MEDIO ORIENTE, IMPLICAZIONI PER LA CINA

 

SCANDALO CARNE: HUSI RITIRA HAMBURGER DA PECHINO

 

ANCHE UIGHURI TRA ESTREMISTI ISLAMICI IN IRAQ

 

TIFONE MATMO: 13 I MORTI

 

SICUREZZA ALIMENTARE: DIECI REGOLE PER FARE LA SPESA

 

PADOAN: CONCLUSA A HONG KONG MISSIONE CINESE, DOMANI IN ITALIA

 

WENZHOU: CANALE SI TINGE DI ROSSO, IGNOTE LE CAUSE

 

CARNE AVARIATA, MC DONALD'S NON CAMBIERA' FORNITORE

 

PADOAN: FAVORIRE INVESTIMENTI TRA ITALIA E CINA

 

CDP E SGID IN "TRATTATIVA AVANZATA"

 

HSBC: MANIFATTUTIERO AL MASSIMO DA 18 MESI

 

DISASTRO AEREO TAIWAN, AUTORITA': METEO NON AVVERSO

 

Tour in Sud America per Xi Jinping
CINA E CUBA SIGLANO 29 ACCORDI

 

PADOAN, BENE PRIMA GIORNATA DI COLLOQUI VERSO RAPPORTI CONTINUATIVI E SOLIDI

 

LOTTA ALLA CORRUZIONE COLPISCE RANA GONFIABILE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci