Politica interna

Politica Interna

5 anni di carcere a uomo che
aveva minacciato attentato

5 anni di carcere a uomo che <br />aveva minacciato attentato


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 6 nov. - E' stato condannato a cinque anni di carcere da un tribunale di Shenzhen, nel sud-est della Cina, l'uomo che nel maggio scorso aveva diffuso il panico in sei città della Cina minacciando la possibilità di attentati terroristici. Il 15 maggio scorso, il ventisettenne Wang Hongliang aveva lanciato l'allarme di possibili esplosioni nelle città di Pechino, Shanghai, Lanzhou, Xian, Nanchino e Urumqi, provocando ritardi, cambiamenti di rotta e atterraggi di emergenza a diversi voli, con danni economici calcolati in circa quattrocentomila yuan, pari a 48mila euro. La condanna per Wang Hongliang è arrivata nella giornata di ieri, ma la notizia è comparsa questa mattina sul portale internet Xinhuanet, gestito dall'agenzia di stampa cinese Xinhua. Wang ha dichiarato che non farà ricorso in appello contro la condanna.

 

Secondo le statistiche della Corte Suprema, i casi come quello di Wang sono aumentati in Cina negli uliti anni, e a settembre scorso erano state almeno ottanta le segnalazioni di falsi attentati terroristici raccolte dagli aeroporti cinesi o dalle compagnie aeree. Wang ha dichiarato di avere effettuato le chiamate per diffondere le false notizie di possibili attentati in segno di vendetta nei confronti della polizia che lo aveva preso di mira dopo due arresti negli anni passati, prima per una rapina e in seguito per estorsione. "Non pensavo che avrei generato un simile caos - ha dichiarato Wang - volevo solo mettere in atto la mia vendetta contro i controlli della mia carta d'identità da parte della polizia, ma ora sono profondamente pentito".

 

6 novembre 2013

 

ALTRI ARTICOLI:

 

LI KEQIANG, TASSO MINIMO DI CRESCITA AL 7.2%

 

CLIMA: CINA PIU' "FLESSIBILE" MA FONDI DA PAESI RICCHI

 

ESERCITO, OLTRE 8MILA CASE E 25MILA VEICOLI ILLECITI

 

TIAN'ANMEN: ETIM, IL NEMICO DI PECHINO

 

NONGFU CONTRO IL BEIJING TIMES, FALSI I RAPPORTI SULL'ACQUA

 

BAMBINO SI SUICIDA DOPO SESSIONE DI AUTOCRITICA

 

BONINO - WANG: RIEQUILIBRARE BILANCIA COMMERCIALE

 

CORTE DEL POPOLO: STOP A INTERFERENZE NEI TRIBUNALI

 

QINGHUA: SFRATTATI 64 MILIONI DI CINESI

 

XINHUA: TERZO PLENUM DAL 9 AL 12 NOVEMBRE

 

MARTINA: FORTE L'INTERESSE PER AGROALIMENTARE ITALIANO

 

MINISTRO ESTERI WANG YI IN ITALIA INCONTRA LETTA MARTEDI'

 

AL VIA IL PROCESSO AI 3 ATTIVISTI ANTI-CORRUZIONE

 

NEW EXPRESS PORGE SCUSE AI LETTORI

 

PECHINO TRACCIA ROADMAP DELLE RIFORME IN 8 AREE

 

LAVORO "ALLA CINESE" NEL CUORE DELL'EUROPA

 

INVESTIMENTI CINESI ALL'ESTERO: CHIP DI GEOPOLITICA ECONOMICA

 

CINA: NUOVO PRIME-RATE SU PRESTITI BANCARI

 

MEDICINA CINESE: PRIMO GLOSSARIO CINESE-ITALIANO

 

ERGASTOLO PER BO XILAI, APPELLO RESPINTO


 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci