Energia

Energia

Cina punta sul gas, Cnpc:
entro 2020 vendite sù del 40%

Cina punta sul gas, Cnpc:<br />entro 2020 vendite sù del 40%


Di Eugenio Buzzetti

 

Pechino, 3 giu. - China National Petroleum Corporation, il gigante cinese dell'energia, punta sul gas e per i prossimi cinque anni prevede un aumento delle vendite del 40% rispetto al quinquennio 2011-2015. Il piano presentato durante un forum sullo "sviluppo verde" a Pechino dal vice direttore del dipartimento di pianificazione di Cnpc, Zhao Zhongxun, stima un aumento delle forniture e un adeguamento delle importazioni in base alla domanda interna, contemporaneamente all'ammodernamento delle infrastrutture per l'energia, a cominciare dalle condotte, che entro il 2020 dovrebbero arrivare a una lunghezza di sessantamila chilometri ed essere in grado di trasportare fino a 180 miliardi di metri cubi di gas all'anno.

Il piano prevede anche la promozione di impianti e di veicoli alimentati a gas naturale in tutto il Paese, scrive il quotidiano China Daily, grazie anche alle importazioni di gas dalla Russia a partire dal 2019, quando è previsto il completamento della Power fo Siberia, la condotta che trasporterà il gas russo in Cina, in base all'accordo firmato a Shanghai nel 2014 tra la stessa Cnpc e la russa Gazprom, che si aggiungeranno alle importazioni dall'Asia centrale, in particolare da Turkmenistan e Kazakistan.

 

03 MAGGIO 2016

 

ALTRI ARTICOLI

 

ICBC HA UN NUOVO PRESIDENTE
Investimenti per un miliardo in Europa

 

TIAN'ANMEN, FAMILIARI VITTIME: "27 ANNI DI TERRORE"   

 

CORRUZIONE, INDAGATO EX BRACCIO DESTRO VICE PRESIDENTE  

 

AL VIA ITALIAN GOURMET CARNIVAL, PUNTARE SU QUALITA'

 

DELEGAZIONE PYONGYANG
XI INCONTRA RI SU-YONG
"MANTENERE STABILITA'"


@ Riproduzione riservata

 

 

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci