Economia

Economia

ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L'ECONOMIA
Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni

ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L ECONOMIA <br />Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


Pechino, 5 mar. - La Cina dovrà affrontare "sfide straordinarie" in economia nel 2015 che sono "tigri lungo la strada" dello sviluppo. Lo ha dichiarato oggi il primo ministro Li Keqiang all'apertura dei lavori dell'Assemblea Nazionale del Popolo, dopo avere annunciato l'obiettivo di crescita per l'anno in corso al 7%, il più basso tasso di crescita degli ultimi 22 anni. Il primo ministro ha poi elencato le difficoltà a cui andrà incontro l'economia. "La crescita negli investimenti è fiacca e non ci sono segnali di ripresa significativa sui mercati internazionali - ha commentato il premier cinese - Mantenere stabile la crescita è diventato sempre più difficile". L'obiettivo fissato per il 2015, ha spiegato ancora Li, permetterà di mantenere alto il tasso di impiego, con l'obiettivo di creare dieci milioni di posti di lavoro entro fine anno nelle aree urbane e di mantenere entro il 4,5% il tasso di disoccupazione.

L'imprenditoria diffusa, l'innovazione tecnologica, l'aumento dei salari e una politica fiscale dinamica sono alcuni dei fattori segnalati da Li come motori della crescita futura. "Per evitare di cadere nella trappola del Paese a reddito medio e raggiungere la modernizzazione - ha dichiarato il primo ministro cinese - la Cina deve affidarsi allo sviluppo, e lo sviluppo richiede un tasso di crescita appropriato". Il governo, ha poi spiegato il premer, investirà oltre 800 miliardi di yuan (115,3 miliardi di euro) nell'ampliamento della rete ferroviaria e altrettanti nei progetti di tutela delle falde acquifere. Il governo, ha poi promesso  Li Keqiang, fornirà poi sussidi per la realizzazione di 7,4 milioni di unità abitative popolari entro la fine dell'anno.

In totale, la spesa del governo salirà a 17150 miliardi di yuan (2471,5 miliardi di euro) a un incremento del 10,6% su base annua. Il deficit  nel budget del governo è previsto in crescita del 2,3% a 1620 miliardi di yuan (233,5 miliardi di euro) in aumento rispetto al dato dello scorso anno al 2,1%. La massa monetaria M2, indicatore della liquidità in circolazione, è prevista in crescita del 12%, in calo rispetto alla crescita del 14,7% lo scorso anno. Il governo punta a contenere l'inflazione entro il 3%, contro un aumento del 2% nel 2014. Li Keqiang ha poi parlato dei progetti già in corso di riforma delle imprese di Stato, del sistema finanziario e del settore bancario e ha spiegato che il governo continuerà a lavorare per rendere lo yuan pienamente convertibile. Altro obiettivo segnalato dal primo ministro è la riduzione delle emissioni inquinanti. Li Keqiang ha infine promesso "tolleranza zero" nella lotta alla corruzione, entrata nel terzo di attività.

Tra le novità presentate dal primo ministro, oggi, c'è la strategia "made in China 2025", che prevede lo sviluppo delle tecnologie di internet e di cloud computing con le nuove produzioni manifatturiere cinesi "per uno sviluppo guidato dall'innovazione" e per "portare la Cina da una produzione manifatturiera di quantità a una di qualità". L'epoca della "nuova normalità" in cui è entrata l'economia cinese - che contempla il rallentamento della crescita a favore di una maggiore qualità della stessa - sarà segnata dalla priorità data al tasso di impiego e dall'incoraggiamento dell'iniziativa privata in imprenditoria, ha poi continuato il premier. Sotto il profilo ambientale, Li Keqiang ha promesso crescita zero per il consumo di carbone, dopo che per la prima volta dal 2000, lo scorso anno la produzione di questo combustibile ha segnato un rallentamento nella crescita del 2,9% su base annua. 

 

05 marzo 2015

 

 

ALTRI ARTICOLI



ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L'ECONOMIA
Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni
 

 

PECHINO AUMENTA SPESE MILITARI DEL 10,1%

LI KEQIANG: TOLLERANZA ZERO SU INQUINAMENTO E CORRUZIONE 

 

CINA FESTEGGIA FESTA DELLE LANTERNE

 

PECHINO PREVEDE AUMENTO SPESE MILITARI, +10% IN 2015 

 

LEGGE ANTI-TERRORISMO NESSUN EFFETTO SU GESTORI RETI  

 

ANP NIENTE GIOCHI SU SMARTPHONE PER I DELEGATI

 

SETTORE PETROLIFERO POLEMIZZA CON UNDER THE DOME

 

ECONOMIA E RIFORME AL VIA DEI LAVORI CCPPC A PECHINO

 

WILLIAM 'RE DEL PALLEGGIO' IN SCUOLA DI SHANGHAI

 

GUO, EX NUMERO DUE ESERCITO INDAGANO PER CORRUZIONE

 

ANP: I RICCHI E GLI ESCLUSI DELLA POLITICA CINESE

 

PRINCIPE WILLIAM IN CINA, PRIMO REALE INGLESE DALL'86

 

VERSO ANP, ASPETTATIVE RIDOTTE SU CRESCITA 2015

 

HSBC, MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA SETTE MESI A FEBBRAIO

 

HONG KONG: 36 ARRESTI PER MANIFESTAZIONI ANTI-CINESI

 

DOCUMENTARIO-DENUNCIA SULLO SMOG DIVENTA VIRALE

 

SHANGHAI LA CITTA' PIU' RICCA, SCALZATA PECHINO

 

UCRAINA, DIPLOMAZIA CINESE: UE PIU' PRAGMATICA DI USA 

 

MALATA DI MENTE E SEGREGATA, NETIZEN LA SALVANO

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

DAL PCC LA NUOVA DOTTRINA DEI "QUATTRO COMPRENSIVI"


WANG JAINLING SMENTISCE ACQUISIZIONE MILAN


TERRORISMO: FOTO TWITTER GENERA PANICO A TAIWAN

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

SOSPESO DA CCPPC VICE MINISTRO SICUREZZA MA JIAN

 

TURISMO, +10% DI VIAGGI ALL'ESTERO PER IL CAPODANNO

 

SBC: MANIFATTURIERO FEBBRAIO AI MASSIMI DA 4 MESI

 

CINA ALL'ONU: I "QUATTRO NO" NELLA COOPERAZIONE


SCOPERTA MUMMIA MONACO ALL'INTERNO DI STATUA DI BUDDHA


LE TIGRI "NASCOSTE" L'ULTIMO TARGET DEL PCC


EXPO: ALITALIA, TRE VOLI SETTIMANALI MILANO-SHANGHAI

 

VIA DELLA SETA, TERMINATO VIAGGIO INAUGURALE

 

PROTESTA CONTRO INDIA PER VISITA DI MODI IN ARUNACHAL PRADESH

 

DUE CINESI NELLE PRESELEZIONI PER COLOZZINARE MARTE

 

RIFORME FINANZIARIE ANCORA LENTE PER BANCHE STRANIERE

 

LA GRECIA SI ALLONTANA DALL'UE PECHINO STRIZZA L'OCCHIO AD ATENE

 

TERRORISMO, AL JAZEERA: CINA AL LAVORO PER RIMPATRIO UIGHURI

 

MAR CINESE MERIDIONALE: TRA PROVE DI DISGELO E CACCIA AL GREGGIO

 

GALA DI CAPODANNO, POLEMICA SU SKETCH ANTI-CORRUZIONE

 

WSJ: ALLO STUDIO FUSIONE TRA I GIGANTI DELL'ENERGIA

 

AL VIA ESERCITAZIONI NAVALI CONGIUNTE CON GRECIA

 

DAL SOCHUAX AL MILANO, LA CINA PUNTA AL CALCIO EUROPEO

 

ANNO DELLA CAPRA, IL PRIMO DELLA "NUOVA NORMALITA'"

 

MIGLIAIA DI PROFUGHI BIRMANI NELLO YUNNAN, ALLERTA A PECHINO

 

NDRC CHIEDE CRESCITA AL 6,5% FINO AL 2020

 

RFC: KAMIKAZE NELLO XINJIANG FA 7 MORTI

 

WANG YI IN IRAN, "SPRINT FINALE" SU NUCLEARE

 

MILITARI IN SOVRAPPESO A RISCHIO DEGRADAZIONE

 

DA PBoC FONDO PER LA VIA DELLA SETA

 

@Riproduzione riservata

 


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci