Economia

Economia

EXPORT IN CALO A SETTEMBRE, IMPORT CROLLA DEL 17,7%

EXPORT IN CALO A SETTEMBRE, IMPORT CROLLA DEL 17,7%


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 


Pechino, 13 ott. - Ancora in calo il commercio estero della Cina a settembre, anche se gli ultimi dati segnalano una lieve ripresa rispetto ad agosto scorso. Le esportazioni sono calate dell'1,1% a 1300 miliardi di yuan (180,6 miliardi di euro), meno di quanto previsto dagli analisti, mentre le importazioni sono crollate del 17,7% a 924 miliardi di yuan (128,4 miliardi di euro). Le importazioni di alcune materie prime sono aumentate in quantità, secondo i dati delle dogane, ma diminuite in valore per il calo dei prezzi sui mercati, mentre particolarmente colpite sono state le importazioni in alcuni settori del manifatturiero.

In totale, secondo i dati delle Dogane cinesi diffusi oggi, il commercio con l'estero è calato a settembre dell'8,8% su base annua a 2220 miliardi di yuan, 308,3 miliardi di euro, con un surplus commerciale pari a 376,2 miliardi di yuan, pari a 52,2 miliardi di euro. Per i primi nove mesi dell'anno, i dati del commercio con l'estero segnano un calo del 7,9%, a 17870 miliardi di yuan (2481 miliardi di euro) con le esportazioni in declino dell'1,8% a 10240 miliardi di yuan (1421 miliardi di euro). Pesante il dato delle esportazioni, che tra gennaio e settembre sono crollate del 15,1% a 7630 miliardi di yuan, pari a 1059 miliardi di euro.

 

Borse europee: aprono negative su scia dati Cina


Il preoccupante tonfo delle importazioni cinesi e l'andamento debole delle piazze asiatiche spingono le borse europee a un'apertura in ribasso. Il Dax di Francoforte cede lo 0,42% a 10.077 punti, l'Ftse 100 di Londra perde lo 0,29% a 6.353 punti, il Cac 40 di Parigi arretra dello 0,94% a 4.644 punti, l'Ftse Mib di Milano lascia sul terreno lo 0,7% a 21.940 punti.
 

 

13 OTTOBRE 2015


LEGGI ANCHE:

 

 

INTERVISTA ALL'AMBASCIATORE D'ITALIA SEQUI IN CINA

 

QUINTO PLENUM PCC DAL 26 AL 29 OTTOBRE

 

CONDANNATO A 16 ANNI EX CAPO SASAC JIANG JIEMIN

 


BORSE OLTRE IL +3%, MIGLIORE PERFORMANCE DA AGOSTO

 

 

DA PECHINO, SEUL E TOKYO NUOVE MISURE PER CRESCITA

 

CINA, TOLLERANZA ZERO SU VIOLAZIONI NEL MAR CINESE   

 

CINA ADOTTA STANDARD FMI  

 

LANCET: UN FUMATORE CINESE SU 3 MORIRA' PER LA SIGARETTA ENTRO 2030

 

"GO AWAY, MR TUMOR",  LA CINA CONCORRE AGLI OSCAR


 

 

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci