Commercio

Commercio

Concordata fine procedura
anti-dumping contro vino Ue

Concordata fine procedura <br />anti-dumping contro vino Ue


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 21 mar. - I produttori di vino della Cina e dell'Unione Europea hanno raggiunto un accordo per terminare l'inchiesta cinese sui produttori di vino europei, accusati formalmente nel luglio scorso di ricevere sussidi impropri dalle autorità della Unione Europea per le esportazioni. Lo ha annunciato il ministero del Commercio cinese nella giornata di oggi. Imprese cinesi e produttori europei hanno siglato un memorandum d'intesa martedì scorso "per risolvere la disputa attraverso la cooperazione" scrive il ministero in un comunicato.

L'inchiesta, formalizzata a luglio scorso, era nata da un reclamo sporto dal consorzio di produttori locali China Alcoholic Drinks Association, che accusavano i produttori europei di avere tratto vantaggio da sussidi impropri da parte delle autorità della Ue per le esportazioni. La decisione di aprire un fronte di inchiesta era arrivata, invece, all'indomani della decisione della Commissione Europea di applicare dazi provvisori agli esportatori cinesi di pannelli solari nella Ue, accusati a loro volta di avere ricevuto sussidi impropri per le esportazioni dal governo di Pechino. Il valore del vino importato dall'Unione Europea aveva superato di poco il miliardo di dollari nel 2012, secondo i dati ufficiali.

La risoluzione della disputa è avvenuta al termine di sei round di colloqui, il primo dei quali era cominciato nel novembre scorso. "Siamo felici di vedere che le imprese di entrambe le parti approfondiscono la comprensione attraverso il dialogo e risolvono le dispute tramite la cooperazione" ha commentato in una nota il ministro per il Commercio cinese, Gao Hucheng.

 

21 marzo 2014

 

LEGGI ANCHE:

 

CINA ANNUNCIA INCHIESTA ANTI-DUMPING VINO UE

 

DAZI SOLARE AL SUMMIT CINA-UE, SOLUZIONE NEI NEGOZIATI

 

VINO: ITALIA PREOCCUPATA, FEDERVINI: TROPPO ALLARMISMO

 

CINA RIGETTA ACCUSE PRESSING SU UE PER DAZI PANNELLI SOLARI

 

EUROPA SPACCATA SU DISPUTA SU IMPOSIZIONE DAZI PANNELLI SOLARI

 

LI E MERKEL CHIEDONO FINE DISPUTE SU PANNELLI SOLARI


ALTRI ARTICOLI: 

 


HONG KONG, AGGREDITI ALTRI DUE DIRIGENTI GIORNALI

 

ROGO PRATO: 5 ARRESTI PER MORTE 7 CINESI

 

MICHELLE OBAMA A PECHINO, INCONTRO CON PENG LIYUAN  

 

MALAYSIA, "NESSUN AVVISTAMENTO ALLE MALDIVE" Bangkok ammette errori, "abbiamo ignorato radar"

 

ATTENTATO KUNMING, PLAUSO DA GRUPPO SEPARATISTA XINJIANG

 

NASCE LA PRIMA ASSICURAZIONE CONTRO LO SMOG

 

TAIWAN: STUDENTI OCCUPANO PARLAMENTO CONTRO COMMERCIO CON LA CINA

 

MICHELLE OBAMA IN CINA TRA DUE GIORNI, FOCUS SU SCUOLA

 

PARIGI BATTE PECHINO PER SMOG

 

LA SVOLTA DEL CICLO CINESE

 

AMBASCIATORE LI RUIYU: "CINA E ITALIA INSIEME PER SOSTENIBILITA'"

 

MH370, CINA: MALAYSIA ESTENDA RICERCHE

Dai media piogge di critiche al governo malese

 

CRIMEA VOTA SECESSIONE, USA E UE: ILLEGALE, CINA NEUTRALE

 

PBOC RIALZA DA 1% A 2% BANDA OSCILLAZIONE YUAN

 

TWITTER: AD COSTOLO A SHANGHAI, PRIMA MISSIONE IN CINA

 

NORD COREA LANCIA 25 MISSILI NEL MARE DEL GIAPPONE

 

ALIBABA PRONTA PER WALL STREET

 

MUORE IL VESCOVO DI SHANGHAI

 

PECHINO: NEL 2020 POPOLAZIONE URBANA AL 60%

 

MH370: SETTE GIORNI DI IPOTESI, TEORIE ED ERRORI

 

CENSURA WECHAT, WEIBO PRONTA PER QUOTAZIONE IN BORSA

 

BANCA CENTRALE BLOCCA PAGAMENTI DA CELLULARI

In allarme i colossi dell'e-commerce Alibaba e Tencent

 

IN MANETTE LEADER DI WUKAN, ATTIVISTA: ARRESTO SOSPETTO

UOMO ACCOLTELLA 5 PERSONE. POLIZIA: "NON E' TERRORISMO"

 

NECESSARIO AFFRONTARE IL MALCONTENTO CHE ALIMENTA IL TERRORISMO

 

B-777 VOLO' PER ALTRE CINQUE ORE,
SATELLITI RAFFORZANO TESI

 

MALAYSIA: ERRORE IN FOTO SATELLITARIPechino insiste: "possibili detriti"

 

CHIUSA L'ANP: PREMIER LI OTTIMISMO SU ECONOMIA

 

ANP, PUGNO DI FERRO CONTRO INQUINAMENTO

 

MAXI ESPLOSIONE IN TUNNEL, 31 MORTI E 9 DISPERSI 

 

LI HEJUN: IL MISTERIOSO MILIARDARIO DELLE RINNOVABILI

 

CAPO AVIAZIONE NEGA AEREO SEGUITO FINO A MALACCA

 

UE-CINA: PRESIDENTE XI JINPING A BRUXELLES IL 31 MARZO

 

APRE A PECHINO IL PARCO A TEMA DEGLI UNIVERSAL STUDIOS

 

RENZI IN CINA AD APRILE

 

YU'E BAO, FONDO ALIBABA IN 9 MESI VOLA A 81 MLN DI DEPOSITI  

 

ANP: A VIA ISTITUZIONE DI CINQUE BANCHE PRIVATE

 

IBM: 20 LICENZIATI, MA SCIOPERO PROSEGUE


FUKUSHIMA: CINA, “GIAPPONE DIA SPIEGAZIONI SULLA VICENDA”


UCRAINA CINA NO A SANZIONI, ESPERTI "PRENDA POSIZIONE"


CHAORI SOLAR IN BANCAROTTA, PRIMO DEFAULT DAL 1997


APRE IL FONDO MASI, 2500 VOLUMI SULLA CINA


LOU JIWEI, CRESCITA PIL AL 7,5% E' FLESSIBILE

 

CNOOC PUNTA ALL'ARTICO, PRIMA LICENZA IN ISLANDA

 

CRISI UCRAINA: CINA INSISTE SU DIALOGO

 

ATTACCO A KUNMING, CONTROLLO SUI MEDIA

 

MERKEL: NO A VISITA DI XI AI SITI DELL'OLOCAUSTO

 

ANP: OBIETTIVO CRESCITA 7,5% PER IL 2014, +12,2% BUDGET DIFESA E GUERRA


© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci