In evidenza

ERGASTOLO PER BO XILAI, APPELLO RESPINTO

ERGASTOLO PER BO XILAI, APPELLO RESPINTO


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


Pechino, 25 ott. - La Corte Intermedia del Popolo di Jinan ha respinto la richiesta di appello dell'ex atro nascente della politica cinese, Bo Xilai, e confermato la sentenza di primo grado. Bo Xilai scontera' dunque l'ergastolo per i reati di corruzione, appropriazione indebita e abuso di potere. Bo aveva presentato richiesta di appello all'indomani del primo verdetto, il 22 settembre scorso, all'interno dei dieci giorni di tempo previsti dalla legge cinese per formulare istanza di appello. Al processo erano presenti giornalisti della stampa cinese e, secondo l'emittente televisiva di Hong Kong Phoenix Tv, alcuni membri della famiglia dell'ex leader di Chongqing defenestrato lo scorso anno.

Bo Xilai e' stato segretario del Partito Comunista di Chongqing tra il 2007 e l'inzio del 2012, quando e' stato prima rimosso dall'incarico e in seguito sospeso da tute le cariche a livello nazionale in relazione alla morte di un uomo d'affari inglese, Neil Heywood, che lavorava alle dipendenze della sua famiglia, e per il cui omicidio la moglie di Bo, Gu Kailai,  stata condannata nell'agosto 2012 alla pena di morte sospesa, pena equivalente all'ergastolo. Oltre alla cardia di segretario del partito di Chongqing Bo Xilai era anche fino a llano scorso uno dei 25 membri del Politburo del partito e ambiva a entrare nella cerchia ristretta del Comitato Permanente del Politburo, il vertice del potere cinese.

La vicenda che ha portato alla condanna all'ergastolo era cominciata nel febbraio 2012, quando l'allora braccio destro di Bo a Chongqing, Wang Lijun, vice sindaco e capo della Pubblica Sicurezza, si era reso protagonista di una clamorosa fuga al consolato statunitense di Chengdu, non lontano da Chongqing e ne era uscito solo il giorno dopo, per essere arrestato dalla polizia di Pechino, giunta sul posto. Durante il processo al leader caduto in disgrazia, Wang ha spiegato in un confronto con il suo ex boss di temere ritorsioni da parte di Bo, per essere venuto a conoscenza dell'omicidio Heywood.Wang Lijun e' stato condannato nel settembre 2012 a quindici anni di carcere per diserzione, corruzione, abuso di potere e per avere piegato la legge a fini personali.

 

25/10/2013

 

LEGGI ANCHE

 

WANG LIJUN, CLINTON: COSI' ABBIAMO EVITATO CRISI CON CINA


BO XILAI, ACCETTATO RICORSO IN APPELLO

 

BO XILAI, GLI ESPERTI: "SENTENZA POLITICA CHE NON CAMBIERA'"

 

BO XILAI CONDANNATO ALL'ERGASTOLO

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci