Politica internazionale

Politica internazionale

WANG YI IN IRAN, "SPRINT FINALE" SU NUCLEARE

WANG YI IN IRAN,  SPRINT FINALE  SU NUCLEARE


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 16 feb. - La Cina chiede all'Iran lo "sprint finale" nei negoziati sul nucleare. Durante la sua visita in Iran, il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, ha parlato dei negoziati dei P5+1 con il suo omologo iraniano, Mohammad-javad Zarif. I colloqui, ha dichiarato Wang, sono entrati nell'ultimo stadio "come l'ultimo sprint di una maratona, più ci si avvicina più è duro", e tutte le parti coinvolte devono essere determinate a superare le difficoltà e gli ostacoli per raggiungere il risultato. Wang ha poi ribadito la posizione cinese di disapprovazione delle sanzioni che colpiscono l'economia di Teheran. "Qualsiasi siano le circostanze - ha continuato Wang - sosteniamo attivamente i colloqui, ci opponiamo all'uso della violenza e e disapproviamo le sanzioni unilaterali".
 
I colloqui sul nucleare iraniano, ha spiegato il ministro degli Esteri cinese al suo omologo, "sono di fronte a una storica opportunità, e concludere un accordo per tempo è in tendenza con i tempi e con i desideri della gente". Il raggiungimento di una soluzione potrà essere di beneficio alla Repubblica Islamica, ha continuato Wang, che potrà "fare valere i propri diritti, tra cui quello all'uso del nucleare a scopi pacifici". Il ministro degli Esteri cinese ha poi incontrato il presidente iraniano, Hassan Rohani, con cui ha ribadito l'importanza del buon esito dei negoziati. Durante gli incontri avuti a Teheran, Wang ha sottolineato che tra Pechino e Teheran c'è un "enorme spazio per la cooperazione", soprattutto per i progetti industriali, e che la Cina spingerà i propri investitori a guardare al mercato iraniano. A novembre scorso, il ministro per l'Energia di Teheran, Esmail Mahsouli, aveva dichiarato che la Cina era pronta a raddoppiare gli investimenti nell'energia iraniana, passando dai 25 miliardi di dollari attuali, a 52 miliardi, con particolare attenzione ai settori dell'energia idroelettrica, del gas, del petrolio e del petrolchimico.
 
La Cina è uno dei negoziatori sul programma nucleare iraniano, assieme a Stati Uniti, Russia, Francia, Gran Bretagna, più la Germania, che non fa parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. L'accordo finale è atteso per il 30 giugno prossimo, mentre per la fine di marzo è previsto un pre-accordo sulle linee generali. Il nucleare iraniano è stato tra gli argomenti di conversazione tra il presidente cinese, Xi Jinping, e il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nei giorni scorsi, durante un colloquio telefonico durante il quale Xi ha accettato l'invito della Casa Bianca a recarsi in visita negli Stati Uniti nel prossimo mese di settembre. Cina e Stati Uniti, secondo un comunicato della stessa Casa Bianca emesso al termine della conversazione tra i due presidenti, si sono impegnati a "incoraggiare congiuntamente l'Iran ad approfittare della storica opportunità presentata dai negoziati".

16 febbraio 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

RIFORME: CRESCITA RALLENTATA, MA DI QUALITA'

 

CINA PERDE PRIMATO SU CONSUMO DI ORO, SORPASSO DELL'INDIA

 

CINA VERSO UNA POLITICA MONETARIA ESPANSIVA

 

XI JINPING IN USA A SETTEMBRE
Cybersicurezza e nucleare in cima all'agenda
 

 

PECHINO SMENTISCE ATENE, NON ABBIAMO OFFERTO AIUTI  

 

TAIWAN: SI DIMETTE MINISTRO AFFARI CON CINA

 

BANCA CENTRALE OTTIMISTA SU ECONOMIA PIU' SOSTENIBILE

 


VIA DELLA SETA MARITTIMA: AL VIA VIAGGIO INAUGURALE


CALCIO: DIRITTI SERIE A IN MANO AI CINESI

 

TAIWAN: SI DIMETTE MINISTRO AFFARI CON LA CINA

 

TAIWAN: ALTRI 52 VOLI CANCELLATI
PER ADDESTRAMENTO PILOTI TRANSASIA


ALITALIA: TORNANO I VOLI PER CINA E COREA DEL SUD

 

MENO BARRIERE A INVESTIMENTI STRANIERI
Position paper Camera di Commercio dell'Ue


GIUSTIZIATO GANGSTER AMICO DI ZHOU YONGKANG


BORSE ASIATICHE IN RIBASSO SUI DATI DELL'EXPORT CINESE


TAIWAN: ALTRI 52 VOLI CANCELLATI
PER ADDESTRAMENTO PILOTI TRANSASIA

 

CONSOLATO SHANGHAI: 2015 ANNO PER RIEQUILIBRARE SCAMBI ITALIA-CINA

 

INCENDIO IN UN CENTRO COMMERCIALE, ALMENO 17 I MORTI

 

ISIS: GIUSTIZIATI TRE MILIZIANI CINESI

 

ALIBABA COME AMAZON, CONSEGNERA' VIA DRONE

 

CINA-ARGENTINA: KIRCHNER E XI ESTENDONO COOPERAZIONE


BANCA CENTRALE VERSO STABILIZZAZIONE YUAN

 

TAIWAN, ALMENO 31 MORTI NELL'INCIDENTE AEREO, 12 I DISPERSI

 

TAIWAN: 31 MORTI NELL'INCIDENTE AEREO, 12 I DISPERSI

 

OSLO ESPELLE STUDIOSO CINESE, PECHINO: "VIOLAZIONE DEI DIRITTI"


CINA TAGLIA RISERVE BANCHE PER AIUTARE ECONOMIA

 

ITALIA-CINA: NASCE JV PER FILIERA DI SICUREZZA ALIMENTARE

 

CINESE ESTRADATA DALL'ITALIA, PRIMO CASO IN UE

 

UN SECONDO BANCHIERE SOTTO INCHIESTA PER CORRUZIONE

 

RE DEL SOLARE, LI HEJUN, NUOVO UOMO PIU' RICCO SECONDO HURUN

 

TROPPI SUICIDI, POLEMICA TRA FOXCONN E SINDACATO

 

MANIFATTURIERO NEGATIVO PER IL SECONDO MESE CONSECUTIVO A GENNAIO

 

MINSHENG BANK CROLLO IN BORSA DOPO DIMISSIONI DEL PRESIDENTE

 

OMICIDIO MC DONALD'S, GIUSTIZIATI I DUE ASSASSINI

 

DA PECHINO 'NO' A INCONTRO TRA OBAMA E DALAI LAMA

 

HK TORNA IN STRADA, 500MILA I MANIFESTANTI PRO-DEMOCRAZIA

 

SETTORE BANCARIO OMBRA SCENDE DEL 6% NEL 2014


CINA PRIMA DESTINAZIONE PER INVESTIMENTI 2015
Supera Stati Uniti per la prima volta dal 2003

 

VALLAS A LI, MERCATO EUROPEO ANCORA POSITIVO PER PECHINO

 

VIETATI LIBRI TESTO CON VALORI OCCIDENTALI ALL'UNIVERSITA'


@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci