Politica internazionale

Politica internazionale

Taiwan: si dimette
ministro Affari con Cina

Taiwan: si dimette <br />ministro Affari con Cina


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella

 

Roma, 10 feb.- Il ministro per gli Affari con la Cina, Wang yu-chi, ha presentato le dimissioni dopo che i giudici hanno deciso di non condannare per spionaggio un suo braccio destro. Era stato lo stesso Wang  a denunciare il suo ex vice accusandolo di aver trasmesso informazioni sensibili alle autorità di Pechino. Secondo il Ministro dimissionario, Chang Hsien-yao si sarebbe servito di un uomo d'affari taiwanese prima dello "storico colloquio" tra Taipei e Pechino che si è tenuto un anno fa a Nanchino. A insospettire Wang un altro business man dell'isola il quale aveva riferito al ministro che il suo vice manteneva "inusuali contatti" con la Cina continentale.


Per i giudici dell'Ufficio di Pubblico Ministero di Taipei non esistono prove contro Chang Hsien-yao, il quale ha da subito rigettato tutte le accuse definendosi una "vittima della lotta di potere". Dal canto suo, Wang ha fatto sapere di rispettare la decisione dei giudici, ma di non essere d'accordo: "Sono deluso e ritengo inaccettabile che non sia stato incriminato, soprattutto dopo che abbiamo fatto di tutto per fornire le informazioni necessarie per provare il suo comportamento scorretto".


Il modo in cui è stato gestito il caso – ha aggiunto Wang – "porta instabilità sociale e per questo motivo desidero presentare le mie dimissioni". Nessun commento dalla sede presidenziale che dovrà accettare o meno la decisione di Wang .


Proprio un anno fa, Wang  fu uno dei volti dell'incontro per la normalizzazione dei rapporti tra Cina e Taiwan, il primo a livello di enti governativi da 65 anni, quando le forze nazionaliste del Guomindang, sconfitte dai comunisti, si rifugiarono sull'isola, proclamando la Repubblica di Cina. Da allora entrambe le sponde dello stretto si definiscono un'unica Cina, con Pechino che punta da sempre a riannettere quella che considera"l'isola ribelle" e Taiwan che difende la propria autonomia. I rapporti si ammorbidirono, la prima volta, nel 1992, quando cominciarono gli  scambi commerciali tra Pechino e Taipei, oggi schizzati a circa 200 miliardi di dollari annui. L'anno scorso, nei colloqui di Nanchino, i delegati Zhang Zhijun per la Cina e Wang Yu-chi per Taiwan, si sono impegnati ad aumentare gli scambi commerciali, ma soprattutto hanno trovato un'intesa per la realizzazione di uffici per le relazioni. Sedi che potrebbero ricoprire alcune funzioni proprie della diplomazia, segnando l'inizio di un riavvicinamento tra le due capitali.

 

10 febbraio 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

TAIWAN: ALTRI 52 VOLI CANCELLATI
PER ADDESTRAMENTO PILOTI TRANSASIA

 

CONSOLATO SHANGHAI: 2015 ANNO PER RIEQUILIBRARE SCAMBI ITALIA-CINA

 

INCENDIO IN UN CENTRO COMMERCIALE, ALMENO 17 I MORTI

 

ISIS: GIUSTIZIATI TRE MILIZIANI CINESI

 

ALIBABA COME AMAZON, CONSEGNERA' VIA DRONE

 

CINA-ARGENTINA: KIRCHNER E XI ESTENDONO COOPERAZIONE


BANCA CENTRALE VERSO STABILIZZAZIONE YUAN

 

TAIWAN, ALMENO 31 MORTI NELL'INCIDENTE AEREO, 12 I DISPERSI

 

TAIWAN: 31 MORTI NELL'INCIDENTE AEREO, 12 I DISPERSI

 

OSLO ESPELLE STUDIOSO CINESE, PECHINO: "VIOLAZIONE DEI DIRITTI"


CINA TAGLIA RISERVE BANCHE PER AIUTARE ECONOMIA

 

ITALIA-CINA: NASCE JV PER FILIERA DI SICUREZZA ALIMENTARE

 

CINESE ESTRADATA DALL'ITALIA, PRIMO CASO IN UE

 

UN SECONDO BANCHIERE SOTTO INCHIESTA PER CORRUZIONE

 

RE DEL SOLARE, LI HEJUN, NUOVO UOMO PIU' RICCO SECONDO HURUN

 

TROPPI SUICIDI, POLEMICA TRA FOXCONN E SINDACATO

 

MANIFATTURIERO NEGATIVO PER IL SECONDO MESE CONSECUTIVO A GENNAIO

 

MINSHENG BANK CROLLO IN BORSA DOPO DIMISSIONI DEL PRESIDENTE

 

OMICIDIO MC DONALD'S, GIUSTIZIATI I DUE ASSASSINI

 

DA PECHINO 'NO' A INCONTRO TRA OBAMA E DALAI LAMA

 

HK TORNA IN STRADA, 500MILA I MANIFESTANTI PRO-DEMOCRAZIA

 

SETTORE BANCARIO OMBRA SCENDE DEL 6% NEL 2014


CINA PRIMA DESTINAZIONE PER INVESTIMENTI 2015
Supera Stati Uniti per la prima volta dal 2003

 

VALLAS A LI, MERCATO EUROPEO ANCORA POSITIVO PER PECHINO

 

VIETATI LIBRI TESTO CON VALORI OCCIDENTALI ALL'UNIVERSITA'

 

STOP PRIVATIZZAZIONE PIREO: CINA PREOCCUPATA

 

NUOVE MISURE DI SICUREZZA PER "MINACCE SENZA PRECEDENTI"

 

COMMISSIONE ANNUNCIA INCHIESTA SU MARGIN TRADING

 

TURISMOTORNA A RIMINI MATCHING CHINA

 

DAGONG EUROPE: ANDREA CINCINNATI CINI
NUOVO SENIOR CREDIT OFFICER

 

PECHINO PUNTA AD ABBASSARE TARGET CRESCITA AL 7%

 

DONNA DENUNCIA STERILIZZAZIONE FORZATA

 

LI: POLITICA MONETARIA STABILE PIU' DIFFICILE DOPO QE BCE

 

TYCOON CITA GOVERNO LOCALE PER MANCATO PAGAMENTO

 

APPLE RADDOPPIA IN CINA MA PRIMATO RESTA IN USA

 

CENA A BASE DI SALAMANDRA, BOTTE POLIZIA A REPORTER

 

USA-INDIA: I DUBBI DELLA CINA SUI LEGAMI TRA OBAMA E MODI

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci