Politica internazionale

Politica internazionale

TAFFERUGLI A HONG KONG,
ANONYMOUS ATTACCA SITI WEB CINESI

TAFFERUGLI A HONG KONG,<br />ANONYMOUS ATTACCA SITI WEB CINESI


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

 

Pechino, 13 ott. - Torna la tensione a Hong Kong tra gli ultimi manifestanti pro-democratici che ancora occupano le vie della città e alcuni dimostranti anti-Occupy. Un tafferuglio è scoppiato tra un gruppo di circa 500 persone con il volto coperto e gli ultimi irriducibili nell'area di Admiralty. Gli uomini con il volto coperto hanno cercato di rimuovere le barriere che bloccano l'accesso allo slargo, sotto occupazione dall'inizio ufficiale delle occupazioni, due settimane fa. Secondo quanto scrive il South China Morning Post, alcuni degli uomini mascherati si trovano ora in stato di detenzione, anche se non si ha ancora un numero preciso dei fermati dalla polizia.

 

Intanto, un gruppo di dimostranti pro-Pechino, che si oppongono agli studenti e agli attivisti pro-democratici di Occupy Central, si sono riuniti attorno all'area degli edifici governativi dell'isola, nonostante il divieto di assemblea posto oggi dall'amministrazione di Hong Kong, proprio in quell'area per ragioni di sicurezza. Al momento, sono in azione alcuni auto-articolati che stanno rimuovendo le barriere attraverso l'uso di braccia meccaniche nella zona di Admiralty. Nella mattinata di oggi, secondo le ultime stime, erano rimasti circa duecento manifestanti nelle aree di Hong Kong dove si è svolta la protesta di queste ultime due settimana, cento dei quali nella sola Admiralty, cuore delle manifestazioni pro-democratiche.

 

HONG KONG INIZIA RIMOZIONE

BARRICATE DI OCCUPY CENTRAL



La polizia di Hong Kong ha iniziato all'alba, ora locale, la rimozione delle barricate ad Admiralty, nel centro finanziario e amministrativo di Hong Kong, dopo sedici giorni di occupazione da parte degli studenti e del gruppo di attivisti di Occupy Central. Anche nell'area di Mong Kok, dove si erano concentrati alcuni dei momenti di maggiore tensione tra studenti e manifestanti anti-Occupy nei giorni scorsi, gli agenti hanno iniziato a smontare le barricate, incontrando l'opposizione degli ultimi irriducibili che hanno cominciato un'opera di rinforzo delle barricate non rimosse intrecciando tronchi di bambù e pallet alle transenne utilizzate nei giorni scorsi. Gli ultimi numeri dei manifestanti segnano una forte riduzione delle partecipazioni, dopo l'ultima grande manifestazione di venerdì notte, quando circa diecimila persone avevano risposto all'appello dei leader degli studenti di riunirsi ad Admiralty per protestare contro l'annullamento dei colloqui sulla riforma costituzionale da parte del governo dell'isola. Ad Admiralty, questa mattina, secondo i calcoli pubblicati dal South China Morning Post, erano rimaste circa cento persone; a Mong Kok, in 50, e a Causeway Bay, circa venti.

 

Intanto, nonostante l'opposizione degli ultimi irriducibili, alcune aree prima bloccate, anche nel centro finanziario dell'isola, sono da qualche ora tornate percorribili. L'ultimo messaggio del movimento arriva da Facebook: il giovanissimo Joshua Wong, che oggi compie 18 anni, ha postato una lista di desideri sul suo account per il futuro delle proteste pro-democratiche. il leader di Scholarism, la sigla che comprende gli studenti delle superiori, ha chiesto che le proteste rimangano pacifiche, che i manifestanti mantengano la volontà di continuare le proteste e che l'Assemblea Nazionale del Popolo rinunci alla propria proposta di riforma elettorale che non comprende la possibilità di una scelta popolare dei candidati, come chiedono i manifestanti.

 

Ieri, in un'intervista televisiva durante il programma TVB News, CY Leung ha dichiarato che ci sono "zero possibilità" che la Cina cambi idea riguardo alle modalità di elezione della massima carica di Hong Kong. Leung ha poi ribadito che non intende dimettersi, nonostante i manifestanti abbiano più volte chiesto la sua testa nelle ultime settimane. "Credo che le mie dimissioni non risolveranno il problema, dal momento che chiedono all'Assemblea Nazionale del Popolo di ritirare la propria decisione in favore della nomina popolare, che è impossibile". Il capo esecutivo di Hong Kong ha poi definito "fuori controllo" il movimento di Occupy Central, che da due settimane sta occupando alcuni dei punti centrali della città assieme alle sigle studentesche. Leung è oggi a Canton, nel sud-est della Cina, assieme alla sua vice, Carrie Lam, per partecipare a un business forum.

 

Gli studenti hanno ribadito, in un post su Facebook, che il governo deve assumersi la responsabilità dell'azione delle forze dell'ordine che due settimane fa hanno usato lo spray al pepe e i lacrimogeni per tentare di dispdere la folla che si era accalcata di fronte ai palazzi del governo. I gruppi di Scholarism e della Federazione degli Studenti, che rappresenta gli universitari, hanno poi precisato che il loro movimento non è una "rivoluzione colorata", come l'aveva definita il presidente cinese Xi Jinping nei giorni scorsi, ma un movimento di "persone di Hong Kong che chiedono la democrazia".

 

13 ottobre 2014

 

LEGGI ANCHE


HONG KONG, STUDENTI CHIEDONO PARTECIPAZIONE DI MASSA


YIN HAOLIN A STUDENTI HK: "NON ABBIATE FRETTA"

 

HK: GOVERNO CANCELLA COLLOQUI CON GLI STUDENTI

 

HONG KONG, AL VIA VENERDI' COLLOQUI CON GOVERNO


IL FUTURO DELLE CONTESTAZIONI A HONG KONG
Intervista a Joshua Wong, leader di Scholarism

 

HK: TUTTE LE RICHIESTE DEGLI STUDENTI DI OCCUPY

 

HONG KONG: 37 ARRESTI DOPO SCONTRI A MONG KOK

 

HK: STUDENTI APRONO AI COLLOQUI CON GOVERNO

 

HK: CY LEUNG NON SI DIMETTE

 

SCONTRI A HONG KONG, STUDENTI "NO DIALOGO"

 

HK: STUDENTI E GOVERNO DOPO LE DECISIONI DI CY LEUNG


CY LEUNG: L'UOMO DI PECHINO CHE NESSUNO VUOLE A HONG KONG - La scheda


HONG KONG: POLIZIA NON ESCLUDE USO DELLA FORZA

 

HONG KONG, "IMPOSSIBILI DIMISSIONI DI LEUNG"


ANONYMUS MINACCIA GOVERNO HONG KONG, SOLIDARIETA' AI MANIFESTANTI


HONG KONG: STUDENTI A CY LEUNG, DIMISSIONI O SARA' ESCALATION

 

OCCUPY CENTRAL CHIEDE COLLOQUIO CON CY LEUNG

 

PROTESTE HONG KONG: PECHINO NON CAMBIERA' IDEA

 

FORCHIELLI: NESSUNA SPERANZA PER HK, POLITICI MARIONETTE

 

WONG: "CONFRONTO CON STUDENTI NOCIVO PER PECHINO"

 

HONG KONG, DECINE DI MIGLIAIA IN PIAZZA
NEL SECONDO GIORNO DI PROTESTE

 

DILAGA LA PROTESTA ANTI-PECHINO A HK, MIGLIAIA DI MANIFESTANTI PER LE STRADE

 

ALTRI ARTICOLI


PBoC, ALLO STUDIO PROPOSTA
SU INVESTIMENTI INDIVIDUALI ALL'ESTERO



LI KEQIANG IN GERMANIA, ACCORDI SU INNOVAZIONE



HONG KONG, STUDENTI CHIEDONO PARTECIPAZIONE DI MASSA


YIN HAOLIN A STUDENTI HK: "NON ABBIATE FRETTA"

 

 

PREMIER LI  PARTE PER TOUR IN GERMANIA, RUSSIA E ITALIA  

 

HK: GOVERNO CANCELLA COLLOQUI CON GLI STUDENTI

 

TORNA L'ALLARME SMOG A PECHINO

 

HONG KONG: MEDIA AUSTRALIA,
LEUNG ACCUSATO DI PAGAMENTI ILLECITI

 

AI CINESI L'OLIO ITALIANO SALOV

 

HONG KONG, AL VIA VENERDI' COLLOQUI CON GOVERNO

 

TERREMOTO NELLO YUNNAN, ALMENO 5 MORTI

 

IL FUTURO DELLE CONTESTAZIONI A HONG KONG Intervista a Joshua Wong, leader di Scholarism

 

HK: TUTTE LE RICHIESTE DEGLI STUDENTI DI OCCUPY

 

AI CINESI IL WALDORF-ASTORIA, UNO DEI SIMBOLI DI NEW YORK

 

BANCA MONDIALE TAGLIA STIME CRESCITA CINA

 

HONGKONG: 37 ARRESTI DOPO SCONTRI A MONG KOK
Contro inazione 275 lamentele

 

HK: STUDENTI APRONO A COLLOQUI CON GOVERNO

 

SCONTRI A HONG KONG, STUDENTI "NO DIALOGO"

 

INTERVISTA A JOSEPH CHENG, HK: STUDENTI E GOVERNO DOPO LE DECISIONI DI CY LEUNG

 

PREMIER CINESE IN ITALIA DAL 14 AL 17 OTTOBRE

 

DALAI LAMA TRATTA CON PECHINO PER PELLEGRINAGGIO INFORMALE

 

HK, MANIFESTANTI FILOCINESI ATTACCANO OPPOSIZIONE

 

HK: CY LEUNG NON SI DIMETTE

 

CY LEUNG: L'UOMO DI PECHINO CHE NESSUNO VUOLE A HONG KONG - La scheda

 

HONG KONG: POLIZIA NON ESCLUDE USO DELLA FORZA

 

HONG KONG, "IMPOSSIBILI DIMISSIONI DI LEUNG"


ANONYMUS MINACCIA GOVERNO HONG KONG, SOLIDARIETA' AI MANIFESTANTI


HONG KONG: STUDENTI A CY LEUNG, DIMISSIONI O SARA' ESCALATION

 

OCCUPY CENTRAL CHIEDE COLLOQUIO CON CY LEUNG

 

PROTESTE HONG KONG: PECHINO NON CAMBIERA' IDEA

 

FORCHIELLI: NESSUNA SPERANZA PER HK, POLITICI MARIONETTE

 

WONG: "CONFRONTO CON STUDENTI NOCIVO PER PECHINO"

 

HONG KONG, DECINE DI MIGLIAIA IN PIAZZA
NEL SECONDO GIORNO DI PROTESTE

 

DILAGA LA PROTESTA ANTI-PECHINO A HK, MIGLIAIA DI MANIFESTANTI PER LE STRADE

 

TIMORE ISIS: VARATE PRIME NORMATIVE ANTI-TERRORISMO

 

PECHINO RESPINGE CRITICHE UE SU CONDANNA TOTHI

 

WSJ: ZHOU XIAOCHUAN PRESTO VIA DA BANCA CENTRALE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci