Politica internazionale

Politica Internazionale

Sicurezza alimentare: Firmato
accordo tra Italia e Cina

Sicurezza alimentare: Firmato <br />accordo tra Italia e Cina


Roma, 05 dic. - Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha incontrato oggi al Ministero della Salute il Ministro Yong Zhang, Direttore dell’Amministrazione Generale per la Supervisione e il Controllo dei Prodotti Alimentari e Farmaceutici (Chinese Food and Drug Administration, CFDA) e il nuovo Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia, S.E. Ruiyu Li.

I due ministri hanno siglato un “Memorandum di Intesa” volto a promuovere lo scambio di informazioni e la cooperazione in settori di grande interesse per la salute pubblica come sicurezza alimentare,  prodotti farmaceutici, cosmetici e dispositivi medici. In particolare la collaborazione riguarderà la normativa, i requisiti tecnici, il sistema dei controlli e delle ispezioni negli alimenti, le situazioni di allerta nel settore alimentare.

“Sono molto soddisfatta del Memorandum siglato oggi – ha detto il Ministro della Salute Lorenzin -  perché le modalità di collaborazione che abbiamo preso in considerazione costituiscono un ampio spettro di opportunità per raggiungere il fine comune di una migliore tutela della salute dei nostri cittadini. Per quanto attiene la sicurezza alimentare già da tempo sono in corso incontri tra il Ministero della Salute italiano e le Autorità cinesi".

 

Il ministro Lorenzin ha poi aggiunto: "Garantire alimenti sicuri e promuovere la corretta alimentazione è per noi un obiettivo prioritario. Sono molto lieta che la collaborazione si estenda anche ai settori dei dispositivi medici, prodotti che stanno assumendo sempre una maggiore importanza nell’ambito delle procedure mediche e che vedono l’Italia, come parte dell’Unione Europea, impegnata a garantire l’adeguamento della normativa comunitaria alle innovazioni che il mercato propone". In questo percorso sono fondamentali la collaborazione e lo scambio di informazioni con le autorità di altri Paesi, come la Cina, che - ha proseguito il ministro - "hanno un rilevante impatto sul mercato globale al fine di un’armonizzazione dei requisiti di produzione, sorveglianza del mercato, vigilanza sugli incidenti e realizzazione delle indagini cliniche, sostanziali per la successiva immissione in commercio dei dispositivi. Lo scambio continuo di informazioni ed esperienze sono certa garantirà ai nostri cittadini la disponibilità di prodotti che rispettano i più elevati principi di qualità e sicurezza. Anche nel campo dei cosmetici potremo collaborare per una piena conoscenza delle più recenti normative comunitarie da parte dei fabbricanti e dei soggetti che ne curano la commercializzazione, favorendo così la circolazione di prodotti di alta qualità".

Per quanto riguarda i prodotti farmaceutici, altro ambito di collaborazione, sarà l’Agenzia Italiana del Farmaco, Autorità regolatoria riconosciuta a livello internazionale, a "garantire lo scambio di informazioni tra Italia e Cina”.

 

05 dicembre 2013

 

@ Riproduzione riservata


 

ALTRI ARTICOLI

 

CAMERON DIFENDE MISSIONE IN CINA, CRITICHE DA WEIBO

 

ZONA LIBERO SCAMBIO SHANGHAI, IN TRE MESI LE RIFORME 

 

CHIUDE RISTORANTE 'EVANGELICO',ACCETTAVA OFFERTE INVECE DEL CONTO

 

NUOVO PIANO DI URBANIZZAZIONE PARTIRÀ NEL 2014

 

CINA-GIAPPONE: BIDEN CONSIGLIA "EFFICACI" CANALI DI COMUNICAZIONE

 

MOGLIE LIU XIAOBO DENUNCIA IL SUO ISOLAMENTO

 

YUAN SUPERA EURO COME SECONDA VALUTA NEL TRADING

 

INDICE DI PERCEZIONE DELLA CORRUZIONE,CINA OTTANTESIMA

 

GLOBAL TIMES CONTRO CONTRO CAMERON: "HA RICEVUTO DALAI LAMA"


ISOLE CONTESE, BIDEN IN ASIA PER RICUCIRE. ANCHE TAIWAN ALZA I CACCIA SULL'ADIZ

 

APRE A REGISTRAZIONI FIGLI ILLEGITTIMI, SVOLTA NELLO HUBEI

 

ITALIA-CINA: ARRIVATO A ROMA IL NUOVO AMBASCIATORE LI RUIYU

 

TRAGEDIA PRATO: IL CORDOGLIO DELL AMBASCIATA CINESE

 

CAMERON SPINGE SU ACCORDO LIBERO SCAMBIO, BRUXELLES FRENA

 

RIPARTONO LE IPO, A GENNAIO PREVISTI 50 DEBUTTI IN BORSA

 

CINA, NUOVI PATTUGLIAMENTI ADIZ; PECHINO FRENA: NESSUNA TENSIONE

 

PCC, ALLO SCANNER ABITUDINI E PATRIMONI DEI NUOVI QUADRI

 

COLLISIONE TRAGHETTO A HONG KONG, 87 FERITI

 

VERSALIS (ENI) TRA I PREMIATI DEI CHINA AWARDS 2013

 

ACCORDO SUL NUCLEARE IRANIANO, UNA VITTORIA DIPLOMATICA CINESE

 

LA DECADENZA DI BERLUSCONI SULLA STAMPA CINESE

 

BIMBO TROVATO MORTO IN LAVATRICE, ARRESTATA LA ZIA

 

NELLO HEBEI ARRIVA LA TASSA SULL'INQUINAMENTO

 

ONG, CINA: AUMENTO CONDANNE "SENZA PRECEDENTI

 

VACANZE, NIENTE PIU' CAOS: IN ARRIVO LE RIFORME

 

LA CINA ALLA CONQUISTA DELLO SPAZIO

 

BANCHE, ALLO STUDIO BOZZA PER LIMITARE PRESTITI

 

CINA PROMUOVE FEDE RELIGIOSA CON MODERAZIONE

 

QUANTO COSTA CAPIRE LE RIFORME

 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci