Politica internazionale

Politica internazionale

PREMIER LI INCONTRA RENZI AL POLITECNICO DI MILANO

PREMIER LI INCONTRA RENZI AL POLITECNICO DI MILANO


Italia-Cina: premier Li, tutelare diritti proprietà intellettuale

Milano, 16 ott. - "Dobbiamo tutelare i diritti della proprietà intellettuale. Solo così possiamo portare avanti la collaborazione" tra Italia e Cina. Lo ha detto il premier cinese Li Keqiang intervenendo al China Italy Innovation Forum, appuntamento annuale per la collaborazione scientifica economica tra i due Paesi, al politecnico di Milano, alla presenza del premier Renzi. "I due Paesi devono lavorare fianco a fianco per avere più idee - ha detto il premier Li - Dobbiamo integrare innovazione e creatività". Il premier della Repubblica popolare cinese si è poi rivolto alle centinaia di studenti cinesi in sala: "siete molto fortunati a poter studiare qui, in questa università prestigiosa, dove potete integrare le idee cinesi e quelle italiane, così potete avere più creatività". "L'innovazione tecnologica - ha concluso - non è solo quella proveniente dalle conoscenze scientifiche ma dalla creatività e dalle idee. La collaborazione tra i Paesi potrà essere più dinamica grazie alle vostre idee".

 

Università: Renzi, il valore più grande è il capitale umano

Milano, 16 ott. - "Il valore più grande dell'Italia è la qualità dei propri studenti". Lo afferma il premier Matteo Renzi, durante il suo intervento al forum sull'innovazione Italia-Cina che si è svolto al politecnico di Milano. "E se non accettiamo la sfida sul capitale umano - ha concluso - non saremo all'altezza".

Italia-Cina: Renzi, in nostro paese sembra che passato ci freni

Milano, 16 ott. - "Non è facile, tra Italia e Cina, immaginare il futuro senza pensare al passato grandioso che ci accomuna. In alcuni casi però in Italia sembra che questo grande passato ci freni, ci blocchi, ci lasci inchiodati a qualche tempo fa". Matteo Renzi durante il suo intervento al forum Italia-Cina con il premier Li al politecnico di Milano, parla della necessità di considerare il passato come un patrimonio ma non un 'ostacolo' , per andare avanti. E parlando agli studenti del politecnico di Milano "con i suoi progetto all'avanguardia" ha detto "qui respiriamo il futuro". Questo si "giocherà su prodotti alto livello, design, tecnologia e innovazione".

Italia-Cina: Renzi, rafforzare partnership forte con nostri amici

Milano, 16 ott. - "Abbiamo bisogno di investire in una partnership più forte con i nostri amici cinesi. E dobbiamo essere più aperti". E' l'auspucio del premier Matteo Renzi, intervenuto nell'ambito del China Italy Innovation Forum, appuntamento annuale per la collaborazione scientifica economiCa tra i due paesi, alla presenza del premier cinese Li Keqiang . Renzi, che ha già incontrato Li a Roma due giorni fa, ha ricordato che "Festeggiamo il decennale del partenariato strategico con la Cina" e si è detto convinto che "ci sono spazi di miglioramento e crescita tra Cina e Italia. Vorrei che tutti ci ricordassimo che al di là degli interessi economici c'è qualcosa che ci unisce: il desiderio di tenere questo grande passato unito a una prospettiva di futuro".

 

Premier Li incontra Renzi al Politecnico di Milano

Milano, 16 ott. - Il premier Matteo Renzi è arrivato al Politecnico di Milano, per incontrare il premier cinese Li Keqiang nell'ambito del China Italy Innovation Forum, appuntamento annuale per la collaborazione scientifica economica tra i due Paesi. Renzi e il premier della Repubblica popolare cinese sono arrivati e non hanno rilasciato dichiarazioni. Ad accoglierli il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e il prefetto Tronca e anche decine di studenti cinesi che sventolavano bandierine rosse e quelle del nostro Tricolore.

Con gli studenti il premier Li si è fermato per qualche minuto per salutarli e stringere loro la mano. Prima di iniziare i lavori Renzi e Li visiteranno la mostra 'Sino Italian forum exhibition' allestita per l'occasione. I due leader si sono già visti due giorni fa nella capitale, dove hanno firmato 20 intese commerciali per un valore di oltre 8 miliardi di euro. L'appuntamento di questa mattina da' il via a una lunga giornata di lavoro che continuerà con la partecipazione dei due premier al vertice Asem che riunisce a Milano oltre 50 capi di Stato e di governo. Il Politecnico di Milano è coinvolto nella realizzazione del piano Greater Xi'an che prevede investimenti per 100 miliardi di dollari.

Ieri Li Keqiang è stato invece ricevuto dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, a Montecitorio.Tra i temi affrontati, in un colloquio dai toni molto cordiali, l'eccellente livello delle relazioni parlamentari tra i due Paesi, che porterà tra breve alla ricostituzione della apposita Commissione bilaterale di collaborazione. "Ho molto apprezzato - ha dichiarato la Presidente Boldrini - l'apporto che la delegazione cinese ha dato alla ottava riunione dell'Asep (Asia-Europe Parliamentary Partnership), che si è tenuta qui alla Camera la settimana scorsa e che ha evidenziato importanti punti di convergenza tra i parlamenti europei ed asiatici, anche nella richiesta di una governance economica più attenta alle esigenze dei cittadini". In Italia, ha ricordato la Presidente della Camera, è presente una consistente comunità cinese: "Specie in alcune aree del Paese, essa da' un apporto rilevante al sistema produttivo italiano; così come è sempre più alto il numero degli studenti cinesi che vengono a studiare nelle nostre università".

Nell'incontro si è discusso, inoltre, di sviluppo sostenibile e di sicurezza alimentare, temi che saranno al centro di Expo2015: "Ringrazio la Cina - ha affermato Laura Boldrini - per la partecipazione molto significativa all'appuntamento di Milano, dove allestirà uno dei padiglioni più estesi. Anche questo testimonia le ottime relazioni tra i nostri due Paesi". Il Primo Ministro Li Keqiang ha invitato la Presidente Boldrini a visitare quanto prima la Cina, per poter verificare di persona le profonde trasformazioni che il Paese sta vivendo sotto il profilo economico, sociale, urbanistico. All'incontro hanno preso parte anche il ministro degli affari esteri cinese, Wang Yi, l'ambasciatore cinese in Italia, Li Ruiyu, e l'ambasciatore d'Italia a Pechino, Alberto Bradanini.

Prima della Boldrini, Li aveva incontrato il presidente del Senato, Pietro Grasso, a Palazzo con cui ha parlato dei rapporti Italia-Cina.

 

 

16 ottobre 2014

 

LEGGI ANCHE:

 

RENZI, IERI ACCORDI PER 8 MLD CON CINA. ITALIA RIPARTE

 

PREMIER LI INCONTRA OGGI PUTIN A MOSCA

 

GLI INVESTIMENTI CINESI IN ITALIA - INTERVISTA A PAOLO BORZATTA

 

CINA SEMPRE PIU' PRESENTE IN ITALIA,La strategia di Pechino dietro gli investimenti

 

PREMIER LI: VISITA UN'OPPORTUNITA' PER COLLABORAZIONI

 

RUSSIA: LI KEQIANG FIRMA ACCORDI PRIMA DEL COLLOQUIO CON PUTIN

 

PREMIER CINESE IN ITALIA DAL 14 AL 17 OTTOBRE



ALTRI ARTICOLI:

 

HONG KONG: POLIZIA RIMUOVE AGENTI PIU' VIOLENTI

 

RENZI, IERI ACCORDI PER 8 MLD CON CINA. ITALIA RIPARTE

 

POVERTA': OLTRE 82 MLN DI CINESI CON MENO DI 1 DOLLARO AL GIORNO

 

PREMIER LI RICEVUTO DA RENZI A PALAZZO CHIGI
Alla firma 20 accordi per 8 miliardi

 

CINA SORPASSA USA PER PIL A PARTIA' POTERE D'ACQUISTO  

 

HK: POLIZIA SMANTELLA BARRICATE MA PROTESTA CONTINUA

 

AL VIA IL QUARTO ASIA SHALE GAS FORUM A SHANGHAI

 

RIVOLUZIONE SHALE SEMPRE PIU' IMPORTANTE PER RELAZIONI TRA EUROPA E ASIA

 

TAFFERUGLI A HONG KONG, ANONYMOUS ATTACCA SITI WEB CINESI

 

ATTACCO MC DOLANDS, CONDANNA A MORTE PER 2 ADEPTI SETTA

 

SURPLUS COMMERCIALE A SETTEMBRE DI 31 MLD DI DOLLARI 

 

PREMIER LI: VISITA UN'OPPORTUNITA' PER COLLABORAZIONI

 

PBoC, ALLO STUDIO PROPOSTA

SU INVESTIMENTI INDIVIDUALI ALL'ESTERO

 

LI KEQIANG IN GERMANIA, ACCORDI SU INNOVAZIONE

 

HONG KONG, STUDENTI CHIEDONO PARTECIPAZIONE DI MASSA

 

YIN HAOLIN A STUDENTI HK: "NON ABBIATE FRETTA"

 

PREMIER LI  PARTE PER TOUR IN GERMANIA, RUSSIA E ITALIA  

 

HK: GOVERNO CANCELLA COLLOQUI CON GLI STUDENTI

 

TORNA L'ALLARME SMOG A PECHINO

 

HONG KONG: MEDIA AUSTRALIA,
LEUNG ACCUSATO DI PAGAMENTI ILLECITI

 

AI CINESI L'OLIO ITALIANO SALOV

 

HONG KONG, AL VIA VENERDI' COLLOQUI CON GOVERNO

 

TERREMOTO NELLO YUNNAN, ALMENO 5 MORTI

 

IL FUTURO DELLE CONTESTAZIONI A HONG KONG Intervista a Joshua Wong, leader di Scholarism

 

HK: TUTTE LE RICHIESTE DEGLI STUDENTI DI OCCUPY

 

AI CINESI IL WALDORF-ASTORIA, UNO DEI SIMBOLI DI NEW YORK

 

BANCA MONDIALE TAGLIA STIME CRESCITA CINA

 

HONGKONG: 37 ARRESTI DOPO SCONTRI A MONG KOK
Contro inazione 275 lamentele

 

HK: STUDENTI APRONO A COLLOQUI CON GOVERNO

 

SCONTRI A HONG KONG, STUDENTI "NO DIALOGO"

 

INTERVISTA A JOSEPH CHENG, HK: STUDENTI E GOVERNO DOPO LE DECISIONI DI CY LEUNG

 

PREMIER CINESE IN ITALIA DAL 14 AL 17 OTTOBRE


 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci