Politica internazionale

Politica internazionale

MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW
Pechino acquista 100 elicotteri Airbus

MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW <br />Pechino acquista 100 elicotteri Airbus


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 7 lug. - Cento elicotteri Airbus e due nuovi impianti della Volkswagen in Cina. E' questo il biglietto da visita di Angela Merkel nel suo settimo viaggio in Cina dal 2005, quando è stata eletta per la prima volta cancelliera della Germania. La missione di questi giorni, cominciata ieri nella provincia meridionale del Sichuan, a Chengdu, dove si trovano oltre 160 aziende tedesche e dove ha sede un consolato tedesco. La cancelliera è poi ripartita per Pechino, dove si fermerà fino a domani, ultimo giorno della visita. Assieme a lei viaggiano rappresentanti dei maggiori gruppi tedeschi protagonisti degli accordi firmati nelle ultime ore, tra cui Siemens, Airbus, Lufthansa, Volkswagen e Deutsche Bank.

La missione cinese di Angela Merkel ha carattere fortemente commerciale. Tra i maggiori risultati della visita c'è l'accordo per la vendita di cento elicotteri Airbus alla Cina firmato alla Grande Sala del Popolo alla presenza della cancelliera tedesca e del primo ministro cinese, Li Keqiang. Le esportazioni tedesche in Cina hanno raggiunto i 67 miliardi di euro lo scorso anno, e Berlino rappresenta il secondo più importante mercato di esportazioni verso Pechino dopo gli Stati Uniti e l'Unione Europea. Le importazioni cinesi in Germania hanno invece toccato quota 73 miliardi di euro. Un altro risultato dei primi due giorni di visita della cancelliera tedesca è arrivato poi dal settore automobilistico, con l'approvazione alla realizzazione di due nuovi stabilimenti della Volkswagen, che sorgeranno nelle città nord-orientali di Tianjin e Qingdao e con il progetto di espansione della sede di Chengdu, già esistente, con l'obiettivo di raggiungere i seicentomila veicoli all'anno. Entro il 2018, il gruppo tedesco, scrive oggi il quotidiano in lingua inglese China Daily, prevede di investire 18,2 miliardi di euro tra nuovi impianti e prodotti, in Cina. Sempre nel settore dell'automotive, scrive oggi la Frankfurter Allgemaine Zeitung, la tedesca Daimler dovrebbe superare nelle vendite entro fine anno sia Audi che BMW.

 Nel settore aeronautico, Lufthansa e Air China, entrambe partner di Star Alliance, hanno firmato un accordo di partnership per alcune rotte che permetterà loro di agire in joint venture. Con l'accordo di oggi, i due gruppi avranno la possibilità di decidere rotte e prezzi insieme e di dividere i ricavi dalla vendita congiunta dei biglietti aerei. L'intesa firmata oggi, ha specificato la compagnia aerea tedesca, diventerà operativa a partire dal prossimo mese di ottobre. Durante la permanenza a Chendgdu, Angela Merkel ha poi preparato il terreno per il futuro della collaborazione tra i due Paesi, soffermandosi, ieri, sul ruolo che potranno avere nei prossimi anni le aziende tedesche per aiutare la Cina nel processo di urbanizzazione delle aree centrali e occidentali del Paese e per raggiungere uno sviluppo "efficiente e sostenibile che possa durare non solo dieci o venti anni, ma molto di più". Tra le aree di maggiore interesse, la cancelliera ha elencato quelle dell'efficienza energetica per le nuove città cinesi. "La Germania vorrebbe aiutare la Cina, incluso il Sichuan, a realizzare la propria strategia di sviluppo dell'urbanizzazione" ha detto la Merkel.

 

07 luglio 2014

 

 

ALTRI ARTICOLI:


MERKEL IN CINA DA SABATO PER INVESTIMENTI

 

COMMERCIO: A SEUL XI RINSALDA L'ALLEANZA

 

YUAN CAMBIO CN DOLLARO PIU' FLESSIBILE

 


F.1: FERRARI INAUGURA SITO UFFICIALE IN CINESE

 


NASCE IL TRIBUNALE SPECIALE PER L'AMBIENTE

 


A DALIAN ZONA SPERIMENTAZIONE RIFORME ECONOMICHE

 

HUAWEI ELETTA NEL BOARD UE PER IL 5G

 

XI A SEUL PER COLLOQUI SU NUCLEARE NORD-COREANO


CNPC-GAZPROM: NESSUNA CONSEGUENZA PER EUROPA

 

ITALIA-CINA RATIFICANO TRATTATO DI COOPERAZIONE GIUDIZIARIA


HK: OLTRE 500 ARRESTI DOPO MANIFESTAZIONI ANTI-CINA

 

PYONGYANG LANCIA DUE MISSILI, XI DOMANI A SEUL

 

CINA-SVIZZERA, OPERATIVO ACCORDO ZONA DI LIBERO SCAMBIO

 

WELCOME CHINESE, CERTIFICAZIONE DI ACCOGLIENZA PER IL TURISTA CINESE

 

AMBASCIATA CELEBRA INIZIO SEMESTRE PRESIDENZA ITALIA UE

 

A PECHINO -10% DI TURISTI, COLPA DELLO SMOG


MILITARI SOSTENGONO EPURAZIONE DI XU CAIHOU


ESPULSO DAL PCC EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

YUAN: DUE CLEARING BANKS IN FRANCIA E LUSSEMBURGO

 

XI: LA CINA NON FLETTE I MUSCOLI IN MODO AGGRESSIVO


CINA-TAIWAN: DELEGATO CINESE, "CINA RISPETTA SISTEMA SOCIALE DI TAIWAN"

 

SHANGHAI, PBOC LIBERALIZZA TASSI SU DEPOSITI VALUTA ESTERA

 

IRAQ, OLTRE 50 DIPENDENTI CINESI EVACUATI


LEONARDO DA VINCI CERTIFICATO 'WELCOME CHINESE AIRPORT'

 

PIAZZA LIU XIAOBO A WASHINGTON "UNA FARSA"

 

XINJIANG, 9 CONDANNE FINO A 14 ANNI PER TERRORISMO

 

PRIMA CONFERENZA ITALIA-CINA SU DIPLOMAZIA CULTURALE

 

MONDIALI: ITALIA VITTIMA "MALEDIZIONE" CONDUTTRICE CINESE

 

LI PENG PUBBLICA MEMORIALE, MA NON PARLA DI TIAN'ANMEN

 

CINA VUOLE UNA BANCA REGIONALE PER L'ASIA PACIFICO ENTRO IL 2015

 

CCTV, IN ONDA IMMAGINI INEDITE ATTACCO TIAN'ANMEN

 

BANCA CENTRALE: RISCHIO DEFAULT IN ALCUNI SETTORI

 

CAMBI: USA A CINA, LIBERALIZZARE LO YUAN

 

HONG KONG RISPONDE AL GLOBAL TIMES, NESSUN CONFRONTO CON I CINESI

 

SPAGNA ARCHIVIA ACCUSE A JIANG, PECHINO "BENE"

 

GOVERNO: MATTEO RENZI INCONTRA MENG JIANZHI

 

Intervista a Paolo De Troia TESTI DI LETTERATURA CINESE SCELTI E TRADOTTI DA BERTUCCIOLI

 

INTERVISTA A DAVIDE CUCINO, LA CINA CHE HO VISSUTO ALLA CAMERA

 

XINJIANG, 380 ARRESTI NEL PRIMO MESE DI CAMPAGNA ANTI TERRORISMO

 

REFERENDUM A HONG KONG, CINA: "UNA FARSA"

 

HSBC: MANIFATTURIERO TORNA IN ESPSANSIONE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci