Politica internazionale

Politica internazionale

LI IN SERBIA, FONDO DA 3 MILIARDI
PER INVESTIMENTI IN EUROPA DELL'EST

LI IN SERBIA, FONDO DA 3 MILIARDI <br />PER INVESTIMENTI IN EUROPA DELL EST


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella

 

Roma, 17 dic.- In Serbia il premier cinese Li Keqiang ha messo sul piatto un fondo da 3 miliardi di dollari destinato a investimenti nell'Europa centrale e dell'Est. Obiettivo della visita di tre giorni di Li a Belgrado quello di rafforzare la presenza cinese nella regione, considerata la "porta d'ingresso" dell'Unione europea. Non solo. Pechino vede nell'Europa centrale orientale un mercato dalle grandi potenzialità in termini di guadagno i cui punti di forza sono rappresentati dagli stipendi bassi e da una forza lavoro istruita.

 

Di sicuro, sostengono gli osservatori,  il premier tornerà a casa con in pugno la ratifica di un accordo tra Cina, Serbia e Ungheria per la costruzione da parte cinese di una ferrovia ad alta velocità che collega Belgrado a Budapest.

 

Finora il modello di investimento di Pechino nella regione si è basato su prestiti finanziati da bamche statali del Gigante asiatico per progetti - perlopiù energetici e infrastrutturali - eseguiti da compagnie cinesi. Ma ieri, al summit di Belgrado che ha riunito i leader di 16 paesi della regione, Li ha annunciato che la Ci a è aperta a "nuovi modelli di finanziamento e di investimento". In questo 'cambio di rotta' si colloca il fondo: "ci aspettiamo nuove vie di colaborazione attraverso partnership pubbliche e private e accordi di leasing. Ciò renderà la nostra cooperazione più efficiente e produttiva".

 

Poi, il premier ha cercato di rassicurare sulla volontà della Cina di agire secondo le regole, contrariamente alla voci secondo cui gli accordi cinesi potrebbero violare le norme commerciali stipulate dai paesi del blocco Ue.  "Tutto verrà fatto nel rispetto delle regole. La Cina sostiene l'Ue, il processo d'integrazione e un'euro forte".

 

Secondo l'agenzia Reuters domani Li inaugurerà l'anello autorstradale intorno a Belgrado realizzato dalla Cina e costato 212 milioni di dollari. Questo progetto, unito alla ferrovia ad alta velocità allo studio e che dovrebbe vedere la luce tra due anni, fanno il paio con il piano di  Pechino di espandere la sua presenza nel porto greco del Pireo, dove Cosco si aggiudicò nel 2009 una concessione a 35 anni per ammodernare due moli per container cargo, come porta d'ingresso per i Balcani e l'Europa centrale.


17 dicembre 2014

 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

SORPASSO CINA-USA, I TRANELLI DEL PIL CINESE

 

NE' MATRIMONI, NE' FUNERALI, DA PECHINO STRETTA SULL'INNO

 

PECHINO AMMETTE, NEL 1996 GIUSTIZIATO RAGAZZO INNOCENTE

 

DALAI LAMA, CAPISCO CHE IL PAPA NON MI ABBIA RICEVUTO

 

BANCHE CINESI PUNTANO A EUROPA, MPS FRA I TARGET


AL VIA NUOVE FZT A TIANJIN, NEL GUANGDONG E NEL FUJIAN

 

DALAI LAMA, CAPISCO CHE IL PAPA NON MI ABBIA RICEVUTO


LA NUOVA NORMALITA' DI XI JINPING


INVESTIGATORI ANTI-CORRUZIONE ANCHE NEL PCC E IN PARLAMENTO


VEZZOLI PER LA PRIMA VOLTA A SHANGHAI CON VIDEO ANTICHITA'

 

HONG KONG TORNA ALLA NORMALITA' DOPO 74 GIORNI DI OCCUPY

 

LI: IN FUTURO ECONOMI A VELOCITA' MEDIO-ALTA

 

LIMA, PECHINO VUOLE LOTTA A CAMBIAMENTO CLIMATICO

 

INTERNET: MEDIA IN CRISI, STAMPA PUNTA AL MULTIMEDIALE

 

HK: OCCUPY, POLIZIA SMANTELLA ULTIMO SITO, 10 GLI ARRESTI

 

HONG KONG: POLIZIA SMANTELLA ULTIMO SITO OCCUPY, 6 ARRESTI

 

DALAI LAMA A ROMA DAL 12 AL 14 DICEMBRE,
SEGUACI CULTO SHUGDEN LO CONTESTERANNO

 

CORRUZIONE: ERGASTOLO ALL'EX NUMERO DUE DI NDRC

 

EMISSIONI RECORD PER OLTRE 1000 IMPRESE

 

DAGONG EUROPE: MANDARIN CEDE 40% A DAGONG GLOBAL

 

IL PCC SERRA I RANGHI SUL CASO ZHOU YONGKANG

 

DIRITTI UMANI: CINA A UE "FELICE L'85% DEI CINESI"

 

CROLLA BORSA SHANGHAI, IN CHIUSURA PERDE IL 5,43%

 

LEADER RIUNITI PER TRACCIARE LE LINEE ECONOMICHE 2015

 

XI: MODERNIZZARE ARMAMENTI PER RINNOVARE LA CINA

 

CINA-GIAPPONE: DOPO 3 ANNI LI INCONTRA COMITATO AMICIZIA

 

LIMA: PECHINO CONTRO FONDO CLIMA, BACCHETTA AUSTRALIA

 

ZUMA A PECHINO: FIRMATI ACCORDI SU ENERGIA E COMMERCIO

 

OBAMA SU XI: ASCESA RAPIDA, MA PREOCCUPANTE

 

OLTRE CENTRO MILIONI DI TURISTI CINESI ALL'ESTERO

 

CINA RIBADISCE OPPOSIZIONE A INTERFERENZE STRANIERE

 

PRIMA GIORNATA DELLA COSTITUZIONE, XI JINPING PROMUOVE SPIRITO COSTITUZIONALE


@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci