Politica internazionale

Politica internazionale

Inchiesta Onu su Pyongyang,
Cina rigetta critiche

Inchiesta Onu su Pyongyang, <br />Cina rigetta critiche


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 18 feb.- All'indomani del rapporto sul regime di Pyongyang commissionato dal Consiglio diritti umani dell'Onu, Pechino respinge con forza le critiche mosse alla Cina.  Il documento è un duro atto di accusa contro la Corea del Nord responsabile di "sistematiche violazioni dei diritti umani" nei confronti di un popolo ridotto in schiavitù e alla fame.  Nessuno sconto alla Cina, principale alleato del regime che nel rapporto viene incolpata di "aver favorito i crimini contro l'umanità" rispedendo gli immigrati e i disertori in Corea tra torture ed esecuzioni. 

"E' ovvio che non possiamo accettare critiche così irragionevoli" ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri  Hua Chunying. "Non si tratta di rifugiati, ma di immigrati clandestini del Nord Corea" ha continuato Hua. "La Cina ha gestito i loro casi secondo le leggi nazionali,  internazionali e nel rispetto dei principi umanitari". Poi, commentando la proposta di portare il caso davanti a un tribunale internazionale, ha detto: "Politicizzare la questione dei diritti umani e portare il caso davanti a un Tribunale Internazionale  non favorirà certo il miglioramento della situazione in Corea del Nord".

No comment sulla possibilità che la Cina metta il veto al trasferimento del dossier al Consiglio di Sicurezza dell'Onu per ulteriori azioni. Una domanda cui Hua si è rifiutata di rispondere bollandola come "ipotetica", mentre gli esperti giudicano molto probabile un'opposizione da parte di Pechino.

La strigliata pubblica da parte di un organo dell'Onu a un capo di stato non ha precedenti.  "Il mondo si è finalmente svegliato sul Nord Corea e ha capito che il regime governa sulla base di un impegno nel preservare la purezza della razza e il potere militare" ha dichiarato Brian Myers, esperto sudcoreano del regime di Pyongyang.

 

ALTRI ARTICOLI:


KERRY IN CINA, INTESA SU PYONGYANG E CLIMA

 

ORSO D'ORO AL CINESE "BLACK COAL, THIN ICE"


DONGGUAN, DIVENTA NAZIONALE LOTTA A PROSTITUZIONE

 

KERRY A PECHINO INCONTRA XI E WANG
Tra i temi, disputa Cina-Giappone e nucleare nordcoreano

 

CINA CONTRO ASTON MARTIN, NON E' COLPA DEL MADE IN CHINA

 

IL BALLETTO DELLA SCALA TORNA A HONG KONG

 

KERRY: CINA FACCIA PIU' PRESSIONI SU PYONGYANG

 

KERRY IN USA DA GIOVEDI', DA USA STOCCATA SU ADIZ

 

TOKYO NEGA SU MASSACRO NANCHINO, PECHINO S'INFURIA

 

STANZIATI 7,5 MILIARDI EURO A XINJIANG PER SVILUPPO


PECHINO, INCIDENTE IN FERRARI: 1 MORTO 2 FERITI

 

SMOG, PECHINO "QUASI INVIVIBILE PER L'UOMO"

 

CINA E TAIWAN, INCONTRO DAL GRANDE VALORE SIMBOLICO

 

CINA ABBANDONA AUTO-SUFFICIENZA PRODUZIONE GRANO

 

PREMIER LI: TOLLERANZA ZERO SU SPESE GOVERNATIVE EXTRA

 

BORSE ASIATICHE IN RIALZO FAVORITE DA DATI CINESI

 

TERREMOTO DI MAGNITUDO 6,8 FA TREMARE LO XINJIANG

 

AL VIA INCONTRO STORICO TRA CINA E TAIWAN

 

KERRY IN CINA DA GIOVEDI', DA USA STOCCATA SU ADIZ

 

DONGGUAN, 67 IN MANETTE PER PROSTITUZIONE


XI, SOCHI HA SUGGELLATO LE RELAZIONI SINO-RUSSE

 

CINA E TAIWAN A COLLOQUIO


OBAMA: NECESSARIA MAGGIORE LIBERTÀ DI CULTO IN CINA

 

XI E PUTIN A SOCHI


 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci