di infiltrazioni ridicole"" /> agiChina - HK: manifestanti, "accuse<br />di infiltrazioni ridicole"

Politica internazionale

Politica internazionale

HK: manifestanti, "accuse
di infiltrazioni ridicole"

HK: manifestanti,  accuse<br />di infiltrazioni ridicole


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 20 ott. - Il capo esecutivo di Hong Kong, Leung Chun-ying, ha incolpato, nella serata di ieri, "forze esterne da diversi Paesi e da diverse parti del mondo" presenti tra i manifestanti per i disordini degli ultimi giorni a Mong Kok costati decine di arresti e di feriti tra gli scontri con i movimenti di occupazione e le forze dell'ordine. CY Leung non è voluto scendere in dettagli, durante un'intervista televisiva trasmessa dall'emittente ATV durante il programma Newsline, ma ha affermato che "non è un movimento soltanto interno" quello di Occupy Central. Leung ha poi sottolineato che le proteste stanno "sfuggendo di mano", e ha chiesto una soluzione "pacifica e significativa" della situazione. Leung, nell'intervista, ha poi elogiato l'operato delle forze dell'ordine, che hanno agito "con grande tolleranza e pazienza", ma ha anche sottolineato la necessità di "ripristinare l'ordine e la legge al più presto" nella città.

Le affermazioni di CY Leung hanno provocato la rabbia e l'ironia dei capi del movimento di protesta. Alex Chow, leader della Federazione degli Studenti, la sigla degli universitari, ha definito "irresponsabili" le parole di CY Leung, e ha chiesto al capo esecutivo di fornire prove delle affermazioni. Joshua Wong, di Scholarism, la sigla che raggruppa gli studenti delle scuole superiori, ha ironizzato in un post su Facebook alle dichiarazioni di Leung, precisando che i suoi legami con le potenze straniere sono legati solo al cellulare sud-coreano, al computer americano e a una serie di film di animazione giapponese, ma che sono tutti "made in China". Più formale, invece, la replica del consolato statunitense a Hong Kong che in una e-mail al South China Morning Post, respinge le accuse di infiltrazioni nel movimento mosse da CY Leung. "Quello che sta accadendo a Hong Kong riguarda il popolo di Hong Kong e ogni affermazione contraria è un tentativo di distrarre dalla questione in corso", ha spiegato il portavoce del consolato, Scott Robinson, riferendosi alla richiesta dei movimenti pro-democratici di nomina popolare dei candidati per l'elezione alla massima carica politica dell'isola per le elezioni del 2017.

In soccorso del leader di Hong Kong è tornata, invece, nelle ultime ore, anche l'agenzia Xinhua, che in un editoriale pubblicato nella tarda serata di ieri, ha rinnovato il sostegno a CY Leung. In un altro editoriale apparso ieri sulle pagine in cinese, il Quotidiano del Popolo, organo ufficiale del Partito Comunista Cinese, aveva collegato le proteste pro-democratiche al sentimento indipendentista di alcuni settori di Hong Kong, affermando per la prima volta che gli organizzatori delle proteste puntano alla "auto-determinazione" e alla "indipendenza" di Hong Kong dalla Cina. Negli scorsi giorni, il Quotidiano del Popolo aveva paragonato il movimento di disobbedienza civile a una "rivoluzione colorata" che è "destinata a fallire".

Le affermazioni di CY Leung arrivano dopo quattro notti di scontri tra la polizia e i manifestanti nel quartiere di Mong Kok, dove si concentrano le proteste più intense dei manifestanti nei confronti delle forze dell'ordine. La scorsa notte la situazione è tornata alla calma, anche se i manifestanti hanno continuato a erigere barriere, ma nel fine settimana sono stati decine gli arresti e oltre sessanta i feriti negli scontri, tra cui anche 22 agenti di polizia, secondo le ultime stime. Per domani sono previsti i colloqui tra cinque esponenti del governo e cinque rappresentanti dei comitati studenteschi che compongono il movimento di Occupy Central sulla riforma costituzionale della regione autonoma speciale cinese, come annunciato sabato scorso dalla numero due dell'amministrazione dell'isola, Carrie Lam, che sarà a capo della delegazione del governo nella trattativa con gli studenti. Il primo round di colloqui dovrebbe durare circa due e verrà trasmesso in diretta.

 

20 ottobre 2014


 

 

LEGGI ANCHE:

 

HONG KONG: ANCORA VIOLENZE NEL FINE SETTIMANA


HK: POLIZIA SGOMBERA AREA DI MONG KOK

 

HONG KONG: CY LEUNG, GOVERNO SI' A DIALOGO

 

HONG KONG: POLIZIA RIMUOVE AGENTI PIU' VIOLENTI

 

HK: POLIZIA SMANTELLA BARRICATE MA PROTESTA CONTINUA

 

TAFFERUGLI A HONG KONG, ANONYMOUS ATTACCA SITI WEB CINESI

 

HONG KONG INIZIA RIMOZIONE BARRICATE DI OCCUPY CENTRAL


HONG KONG, STUDENTI CHIEDONO PARTECIPAZIONE DI MASSA

 

YIN HAOLIN A STUDENTI HK: "NON ABBIATE FRETTA"

 

HK: GOVERNO CANCELLA COLLOQUI CON GLI STUDENTI

 

HONG KONG, AL VIA VENERDI' COLLOQUI CON GOVERNO


IL FUTURO DELLE CONTESTAZIONI A HONG KONG

Intervista a Joshua Wong, leader di Scholarism

 

HK: TUTTE LE RICHIESTE DEGLI STUDENTI DI OCCUPY

 

HONG KONG: 37 ARRESTI DOPO SCONTRI A MONG KOK

 

HK: STUDENTI APRONO AI COLLOQUI CON GOVERNO

 

HK: CY LEUNG NON SI DIMETTE

 

SCONTRI A HONG KONG, STUDENTI "NO DIALOGO"

 

HK: STUDENTI E GOVERNO DOPO LE DECISIONI DI CY LEUNG

 

CY LEUNG: L'UOMO DI PECHINO CHE NESSUNO VUOLE A HONG KONG - La scheda

 

HONG KONG: POLIZIA NON ESCLUDE USO DELLA FORZA

 

HONG KONG, "IMPOSSIBILI DIMISSIONI DI LEUNG"

 

ANONYMUS MINACCIA GOVERNO HONG KONG, SOLIDARIETA' AI MANIFESTANTI


HONG KONG: STUDENTI A CY LEUNG, DIMISSIONI O SARA' ESCALATION

 

OCCUPY CENTRAL CHIEDE COLLOQUIO CON CY LEUNG

 

PROTESTE HONG KONG: PECHINO NON CAMBIERA' IDEA

 

FORCHIELLI: NESSUNA SPERANZA PER HK, POLITICI MARIONETTE

 

WONG: "CONFRONTO CON STUDENTI NOCIVO PER PECHINO"

 

HONG KONG, DECINE DI MIGLIAIA IN PIAZZA
NEL SECONDO GIORNO DI PROTESTE

 

DILAGA LA PROTESTA ANTI-PECHINO A HK, MIGLIAIA DI MANIFESTANTI PER LE STRADE

 

 

ALTRI ARTICOLI:

 

HONG KONG: ANCORA VIOLENZE NEL FINE SETTIMANA

 

ASEM: INCONTRO A MARGINE TRA PREMIER CINA E VIETNAM

 

ASEM: ENI CONSOLIDA 'STRATEGIA ASIA' 

 

HK: POLIZIA SGOMBERA AREA DI MONG KOK 

 

CINA E VIETNAM: ACCORDO SU DISPUTE MARITTIME 

 

PREMIER LI INCONTRA RENZI AL POLITECNICO DI MILANO

 

AL VIA VERTICE ASEM, MOGHERINI: ASIA UN'ANCORA PER L'UE

 

HONG KONG: CY LEUNG, GOVERNO SI' A DIALOGO

 

QUARTO PLENUM DECIDERA' SU ZHOU YONGKANG

 

HONG KONG: POLIZIA RIMUOVE AGENTI PIU' VIOLENTI

 

RENZI, IERI ACCORDI PER 8 MLD CON CINA. ITALIA RIPARTE

 

POVERTA': OLTRE 82 MLN DI CINESI CON MENO DI 1 DOLLARO AL GIORNO

 

PREMIER LI RICEVUTO DA RENZI A PALAZZO CHIGI
Alla firma 20 accordi per 8 miliardi

 

CINA SORPASSA USA PER PIL A PARTIA' POTERE D'ACQUISTO  

 

HK: POLIZIA SMANTELLA BARRICATE MA PROTESTA CONTINUA

 

AL VIA IL QUARTO ASIA SHALE GAS FORUM A SHANGHAI

 

RIVOLUZIONE SHALE SEMPRE PIU' IMPORTANTE PER RELAZIONI TRA EUROPA E ASIA

 

TAFFERUGLI A HONG KONG, ANONYMOUS ATTACCA SITI WEB CINESI

 

ATTACCO MC DOLANDS, CONDANNA A MORTE PER 2 ADEPTI SETTA

 

SURPLUS COMMERCIALE A SETTEMBRE DI 31 MLD DI DOLLARI 

 

PREMIER LI: VISITA UN'OPPORTUNITA' PER COLLABORAZIONI

 

PBoC, ALLO STUDIO PROPOSTA

SU INVESTIMENTI INDIVIDUALI ALL'ESTERO

 

LI KEQIANG IN GERMANIA, ACCORDI SU INNOVAZIONE

 

HONG KONG, STUDENTI CHIEDONO PARTECIPAZIONE DI MASSA

 

YIN HAOLIN A STUDENTI HK: "NON ABBIATE FRETTA"

 

PREMIER LI  PARTE PER TOUR IN GERMANIA, RUSSIA E ITALIA  

 

HK: GOVERNO CANCELLA COLLOQUI CON GLI STUDENTI

 

TORNA L'ALLARME SMOG A PECHINO

 


 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci