Politica internazionale

Politica internazionale

Firmato accordo di libero
scambio con l'Australia

Firmato accordo di libero <br />scambio con l Australia


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 



Pechino, 17 giu. - Cina e Australia hanno siglato oggi un accordo di libero scambio, dopo dieci anni di trattative, che eliminerà molte delle barriere commerciali che a tutt'oggi persistono tra i due Paesi. L'accordo è stato firmato a Canberra, capitale australiana, dal ministro del Commercio australiano, Andrew Robb, e dal suo omologo cinese, Gao Hucheng. Con l'entrata in vigore del nuovo accordo, verranno eliminati i dazi su oltre l'85% delle merci australiane esportate in Cina - compresi i prodotti del settore energetico, che costituiscono un parte importante delle esportazioni australiane nel gigante asiatico - e verranno ridotte le procedure burocratiche per le imprese cinesi che intenderanno investire in Australia. Da oggi, sarà anche più semplice per i cittadini cinesi ottenere il visto australiano per turismo. In base al nuovo accordo, la Cina si impegna a eliminare i dazi su prodotti agricoli e generi alimentari come vino, latte e carne, molto popolari in Cina, mentre l'Australia eliminerà i dazi, attualmente al 5%, sui prodotti elettronici e sugli elettrodomestici provenienti da Pechino.

L'intesa era stata preceduta, nel novembre scorso, da una dichiarazione d'intenti firmata dal primo ministro australiano, Tony Abbott, e dal presidente cinese, Xi Jinping. Abbott ha definito "monumentale" l'accordo e "storica" per i rapporti tra Cina e Australia la giornata di oggi, che "cambierà per il meglio" il futuro dei due Paesi, della regione e del mondo. Pechino è il primo partner commerciale di Canberra: gli scambi tra i due Paesi hanno raggiunto lo scorso anno la cifra di 123 miliardi di dollari, quasi un quarto dell'intero commercio internazionale dell'Australia. Quello di oggi è il secondo accordo di libero scambio firmato dalla Cina nel mese di giugno, dopo quello del 1 giugno scorso, a Seul, con la Corea del Sud, in base al quale i due Paesi si impegneranno a eliminare dazi su oltre il 90% delle merci importate provenienti dalla controparte nei prossimi venti anni.

 

17 giugno 2015

 


ALTRI ARTICOLI

 

ISOLE CONTESE: CINA QUASI FINITI I LAVORI NELLE SPRATLY


PREMIER LI: PUNTARE SUL NUCLEARE IN LARGA SCALA
 


XINJIANG: SINIZZARE LA RELIGIONE CONTRO RISCHIO INFILTRAZIONI


HONG KONG: IN MIGLIAIA CONTRO RIFORMA POLITICA
Nove arresti per detenzione di esplosivi

 

REUTERS: PRESTO FONDO INFRASTRUTTURE CINA-UE

 

AUNG SAN SUU KYI CONCLUDE IL SUO PRIMO VIAGGIO IN CINA

 

LA CINA SALUTA QIAO SHI, EX PRESIDENTE DELL'ANP


DOPO ZHOU IL FUTURO DELLA LOTTA ALLA CORRUZIONE


INFLAZIONE: STIME PBOC AL RIBASSO, SPETTRO DEFLAZIONE


BP, CONSUMO ENERGETICO AI MINIMI DAGLI ANNI '90


XI JINPING RICEVE AUNG SAN SUU KYI IN VESTE LEADER PCC

 

PREMIER LI, ECONOMIA CINESE SOGGETTA A PRESSIONI AL RIBASSO

 

ZHOU YONGKANG CONDANNATO ALL'ERGASTOLO

 

NUOVA LEGGE LIMITERA' LE ATTIVITA' DELLE NO-PROFIT

 

CINA BATTE GIAPPONE, RECORD NUMERO ATENEI TOP IN ASIA

 

HONG KONG: TRE NUOVI CASI SOSPETTI DI MERS

 

CINA: IMPRESE UE RIVEDONO STRATEGIE PER RALLENTAMENTO

 

PRESIDENTE ANGOLA IN CINA A CACCIA DI FINANZIAMENTI

 

PRIMA VISITA IN CINA PER AUNG SAN SUU KYI

 

AIIB: NESSUN VETO POLITICO DALLA CINA

 

SPARATORIA NELLO HEBEI, 4 MORTI E 5 FERITI

 

INFLAZIONE ALL'1,2% A MAGGIO, IN CALO RISPETTO AL MESE PRECEDENTE

 

EXPORT ANCORA IN CALO PER LA CINA, SCIVOLONE IMPORT

 

ANALISTI: PICCO EMISSIONI IN CINA PRIMA DEL PREVISTO

 

VICE PREMIER ALL'EXPO PER GIORNATA NZIONALE DELLA CINA

 

YANGTZE: 434 MORTI, TEST DNA PER RICONOSCIMENTO VITTIME

 

CINA A USA: ABBASSATE I TONI SUL MAR CINESE

 

YANGTZE: RECUPERATI 97 CORPI, 435 'DISPERSI'

 

HACKER ATTACCANO PC USA: PECHINO, ACCUSE IRRESPONSABILI

 

CINA RIVEDE AL RIBASSO STIME CONSUMI SU PIL 2014

 

TRAGHETTO AFFONDATO, OLTRE 400 DISPERSI
Familiari furiosi con le autorità


AL VIA I TAGLI ALLE TASSE SU IMPORT BENI DI CONSUMO


CINA E COREA DEL SUD FIRMANO TRATTATO DI LIBERO SCAMBIO

 

NAVE AFFONDA NELLO YANGTZE "ANCORA PERSONE VIVE A BORDO"


CINA: 200 STUDENTI ROMANI ALLA SCOPERTA DI LINGUA E CULTURA

 

CINA: DA OGGI E' VIETATO FUMARE IN PUBBLICO A PECHINO


ISOLE CONTESE: CINA RIFIUTA DI SOSPENDERE LAVORI


XI JINPING: 13ESIMO PIANO QUINQUENNALE "CRUCIALE" PER LO SVILUPPO DELLA CINA

 

CINA INVESTE 900 MLD DLR SULLA VIA DELLA SETA

 

 

 

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci