Politica internazionale

Politica internazionale

Crisi Ucraina: Cina
insiste sul dialogo

Crisi Ucraina: Cina <br />insiste sul dialogo


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 6 mar.- Sulla crisi ucraina la Cina non cambia la sua posizione e chiede il rispetto di tutte le minoranze etniche del Paese. Lo ha ribadito oggi nel corso della conferenza stampa di routine il portavoce del ministero degli Esteri, Qin Gang, rispondendo a una domanda dei giornalisti e sottolineando come l'unica via possibile per risolvere la crisi sia quella del dialogo e dei canali politici.


Pechino, ha spiegato il portavoce, ha maturato la decisione in considerazione del principio di non-ingerenza (colonna della politica estera cinese), dell'analisi del contesto e della valutazione dei pro e contro del conflitto.

Intanto la leadership filo-russa in Crimea ha accelerato per staccarsi dall'Ucraina e confluire nella Federazione russa, con una mozione parlamentare e la convocazione di un referendum sulla secessione per il 16 marzo. Kiev ha subito avvertito che si tratta di un passo incostituzionale, ma la nuova escalation ha subito prodotto una dura reazione americana, con l'annuncio di sanzioni contro esponenti russi e ucraini.


Dal canto suo, Mosca cerca il sostegno della Cina.  La scorsa settimana dopo un colloquio telefonico con il suo omologo cinese, Wang Yi, il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov aveva parlato di ampia convergenza di vedute sulla gestione della crisi in Ucraina e di "punti di vista largamente coincidenti di Russia e Cina sulla situazione che si è creata nel paese ed intorno ad essa". Dichiarazioni che avevano fatto pensare a un sostegno di Pechino a Mosca che ha inviato 15mila soldati in una Crimea filorussa, poi escluso dalle parole del portavoce Qin Gang: "La Cina rispetta l'indipendenza, la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina".

Ieri è toccato ai due presidenti, Vladimir Putin e Xi Jinping, parlare della crisi ucraina in una rara telefonata. Putin, riferisce la Xinhua, "ha aggiornato la Cina sulla posizione di Mosca e sulle misure adottate", mentre "Xi ha detto di essere sicuro che la Russia possa salvaguardare la stabilità e la pace regionale e mondiale attraverso soluzioni politiche" e che Pechino "appoggerà le proposte e le mediazioni della comunità internazionale che puntano a ridurre la tensione".

"In passato la Cina e la Russia hanno spesso lavorato insieme per bloccare azioni internazionali
– di solito avanzate dall'Occidente – e indirizzare le crisi globali, appellandosi al rispetto della sovranità e integrità territoriale" ha spiegato alla CNN Paul Haenle, direttore del Carnegie-Tsinghua Center of Global Policy di Pechino. "Questa cooperazione si basa più sulla cooperazione tra Pechino e Mosca che sul rispetto del principio di non-ingerenza. Pechino ha sostenuto finora Mosca nella sua sfera di influenza, come ad esempio la crisi siriana, aspettandosi lo stesso per quanto riguarda le sue zone d'interesse in Asia, e su questioni come il dossier nordcoreano". Haenle aggiunge: "La Cina ritiene che i suoi interessi siano meglio tutelati continuando a restare fuori dalle questioni e non prendendo una posizione chiara".

Parlare di interessi cinesi in Ucraina significa fare i conti con uno scambio bilaterale pari a 10 miliardi di dollari all'anno che fanno della Cina il secondo partner di Kiev. Lo scorso dicembre, inoltre, Pechino ha dato il via a una partnership strategica con l'Ucraina impegnando miliardi di dollari in investimenti nel campo delle infrastrutture, aviazione, energia, agricoltura, e finanza. Pechino rappresenta, inoltre, il primo cliente dell'industria militare di Kiev e ucraina è anche l'unica portaerei cinese.

Per il Global Times la soluzione sta nel mezzo: "la Cina dovrebbe mantenere la sua politica di neutralità e allo stesso tempo appoggiare leggermente la Russia, ciò dovrebbe essere accettato dai Paesi esteri e pavimentare la via per la Cina di rivestire un ruolo mediatico". Mosca – si legge ancora sul quotidiano cinese in lingua inglese che fa capo all'ufficiale Quotidiano del Popolo – è un partner strategico e a tuttotondo per la Cina e nessuno prenderà il suo posto almeno per i prossimi dieci, venti anni. Non solo: "La Russia ha opposto resistenza alle forze occidentali in Ucraina, importante non solo per il destino stesso di Mosca, ma anche per gli interessi strategici cinesi. I due Paesi rappresentano l'uno la zona cuscinetto dell'altro. Se la Russia di Putin verrà sconfitta dall'Occidente, ci saranno ripercussioni anche per sugli interessi geopolitici cinesi".




06 marzo 2013

 

LEGGI ANCHE:


UCRAINA, ESPERTI: CINA STRETTA TRA RUSSIA E NEUTRALITÀ


UCRAINA, LA CINA RISPETTA L'INDIPENDENZA


ALTRI ARTICOLI:

 

ATTACCO A KUNMING, CONTROLLO SUI MEDIA

 

MERKEL: NO A VISITA DI XI AI SITI DELL'OLOCAUSTO

 

ANP: OBIETTIVO CRESCITA 7,5% PER IL 2014, +12,2% BUDGET DIFESA E GUERRA A INQUINAMENTO

 

SHANGHAI PIU' CARA DI NY, PRIMA TRA LE CITTA' CINESI

 

ATTENTATO KUNMING: UIGHURI CECENI DELLA CINA?

Ambasciata: "Cina vittima di terrorismo"

 

MINISTRO ESTERI GIAPPONESE APRE A DIALOGO CON LA CINA

 

UCRAINA, ESPERTI: CINA STRETTA TRA RUSSIA E NEUTRALITÀ

 

PBOC ASSICURA STABILITA' CONTRO CADUTA YUAN

 


CINA: AUMENTO SPESE MILITARI NON E’ MINACCIA PER ASIA

 

ATTENTATO A KUNMING, ARRESTATI TRE SOSPETTI

 

UCRAINA, LA CINA RISPETTA L'"INDIPENDENZA"

 

AL VIA LA CONFERENZA CONSULTIVA POLITICA DEL POPOLO

 

CINA PUBBLICA RAPPORTO DIRITTI UMANI USA
La risposta di Pechino alle critiche di Washington

 

YUAN BATTE FRANCO SVIZZERO, SETTIMO NELLE TRANSAZIONI

 

IN MANETTE MILLE PERSONE PER TRAFFICO DI MINORI

 

EXPO 2015: LA SFIDA DEI TRE PADIGLIONI CINESI

 

STAMPA: NUOCE A UCRAINA MENTALITA' DA GUERRA FREDDA

 

FITCH: GESTIONE CREDITO MIGLIORATA MA PERMANE RISCHIO

 

IRA DEI PECHINESI: "LIVELLO ALLERTA INSUFFICIENTE"

 

CINA PRIMO IMPORTATORE ASIATICO DI EQUIPAGGIAMENTI PER LA DIFESA

 

RIFORMA DELLA CINA OPPORTUNITA’ PER L’ITALIA

 

GENOCIDIO, DA MORENO 48 DOMANDE A HU JINTAO

 

SMOG, IN HEBEI PRIMA CAUSA 'VERDE' TRA CITTADINO E GOVERNO


XI JINPING A SPASSO PER I VICOLI DELLA VECCHIA PECHINO


DEFENESTRATO ANCHE SINDACO LEGATO A ZHOU YONGKANG

 

BLOOMBERG IPOTIZZA: ITALIA FUORI DAL G7 PER FARE POSTO ALLA CINA

 

WANG YI IN IRAQ E AFGHANISTAN TRA SICUREZZA ED ENERGIA


CONVIENE (ANCORA) INVESTIRE IN CINA?

 

SMOG AI MASSIMI, GENERALE: DIFESA CONTRO LASER USA

 

LIU HAN, MAFIOSO DEL SICHUAN SOTTO ACCUSA

 

OBAMA-DALAI LAMA, CINA: "USA ANNULLINO INCONTRO"

 

ESPULSA DA ORGANO CONSULTIVO UNA DELLE DONNE PIU' RICCHE

 

ECONOMIA CINESE RALLENTA E BORSE APRONO IN ROSSO


MOGLIE DI LIU XIAOBO RICVERATA IN OSPEDALE


RELAZIONI CINA-TAIWAN, E' POLEMICA DA TOKYO

 

DA CINA E PAKISTAN UNA 'COMUNITA' DI DESTINI CONDIVISI'

 

XI A LIEN RIBADISCE PRINCIPIO "UNA SOLA CINA"

Dialogo su intesa con Taiwan s'incaglia per differenti vedute

 

NORDCOREA, ESPERTI: "CINA RICONOSCA STATUS RIFUGIATI"

 

PBOC, SI A PAGAMENTI IN YUAN NELLA FTZ DI SHANGHAI

 

ZHOU YONGKANG, INDAGATO EX SEGRETARIO PERSONALE


KERRY IN CINA, INTESA SU PYONGYANG E CLIMA

 

ORSO D'ORO AL CINESE "BLACK COAL, THIN ICE"


DONGGUAN, DIVENTA NAZIONALE LOTTA A PROSTITUZIONE

 

KERRY A PECHINO INCONTRA XI E WANG
Tra i temi, disputa Cina-Giappone e nucleare nordcoreano

 

CINA CONTRO ASTON MARTIN, NON E' COLPA DEL MADE IN CHINA

 

IL BALLETTO DELLA SCALA TORNA A HONG KONG

 

KERRY: CINA FACCIA PIU' PRESSIONI SU PYONGYANG

 

KERRY IN USA DA GIOVEDI', DA USA STOCCATA SU ADIZ

 

TOKYO NEGA SU MASSACRO NANCHINO, PECHINO S'INFURIA

 

STANZIATI 7,5 MILIARDI EURO A XINJIANG PER SVILUPPO


PECHINO, INCIDENTE IN FERRARI: 1 MORTO 2 FERITI

 

SMOG, PECHINO "QUASI INVIVIBILE PER L'UOMO"

 

CINA E TAIWAN, INCONTRO DAL GRANDE VALORE SIMBOLICO

 

CINA ABBANDONA AUTO-SUFFICIENZA PRODUZIONE GRANO

ATTENTATO KUNMING: UIGHURI CECENI DELLA CINA?

Ambasciata: "Cina vittima di terrorismo" 

 

MINISTRO ESTERI GIAPPONESE APRE A DIALOGO CON LA CINA

 

UCRAINA, ESPERTI: CINA STRETTA TRA RUSSIA E NEUTRALITÀ

 

PBOC ASSICURA STABILITA' CONTRO CADUTA YUAN

 

CINA: AUMENTO SPESE MILITARI NON E’ MINACCIA PER ASIA 

 

ATTENTATO A KUNMING, ARRESTATI TRE SOSPETTI

 

UCRAINA, LA CINA RISPETTA L'"INDIPENDENZA"

 

PBOC ASSICURA STABILITA' CONTRO CADUTA YUAN

 

AL VIA LA CONFERENZA CONSULTIVA POLITICA DEL POPOLO

 

XINJIANG, LA QUESTIONE ETNICA

 

CINA PUBBLICA RAPPORTO DIRITTI UMANI USA
La risposta di Pechino alle critiche di Washington

 

YUAN BATTE FRANCO SVIZZERO, SETTIMO NELLE TRANSAZIONI

 

IN MANETTE MILLE PERSONE PER TRAFFICO DI MINORI

 

EXPO 2015: LA SFIDA DEI TRE PADIGLIONI CINESI

 

STAMPA: NUOCE A UCRAINA MENTALITA' DA GUERRA FREDDA

 

FITCH: GESTIONE CREDITO MIGLIORATA MA PERMANE RISCHIO

 

IRA DEI PECHINESI: "LIVELLO ALLERTA INSUFFICIENTE"

 

CINA PRIMO IMPORTATORE ASIATICO DI EQUIPAGGIAMENTI PER LA DIFESA

 

RIFORMA DELLA CINA OPPORTUNITA’ PER L’ITALIA

 

GENOCIDIO, DA MORENO 48 DOMANDE A HU JINTAO

 

SMOG, IN HEBEI PRIMA CAUSA 'VERDE' TRA CITTADINO E GOVERNO


XI JINPING A SPASSO PER I VICOLI DELLA VECCHIA PECHINO


DEFENESTRATO ANCHE SINDACO LEGATO A ZHOU YONGKANG

 

BLOOMBERG IPOTIZZA: ITALIA FUORI DAL G7 PER FARE POSTO ALLA CINA

 

WANG YI IN IRAQ E AFGHANISTAN TRA SICUREZZA ED ENERGIA


CONVIENE (ANCORA) INVESTIRE IN CINA?

 

SMOG AI MASSIMI, GENERALE: DIFESA CONTRO LASER USA

 

LIU HAN, MAFIOSO DEL SICHUAN SOTTO ACCUSA

 

OBAMA-DALAI LAMA, CINA: "USA ANNULLINO INCONTRO"

 

ESPULSA DA ORGANO CONSULTIVO UNA DELLE DONNE PIU' RICCHE

 

ECONOMIA CINESE RALLENTA E BORSE APRONO IN ROSSO


MOGLIE DI LIU XIAOBO RICVERATA IN OSPEDALE


RELAZIONI CINA-TAIWAN, E' POLEMICA DA TOKYO

 

DA CINA E PAKISTAN UNA 'COMUNITA' DI DESTINI CONDIVISI'

 

XI A LIEN RIBADISCE PRINCIPIO "UNA SOLA CINA"

Dialogo su intesa con Taiwan s'incaglia per differenti vedute

 

NORDCOREA, ESPERTI: "CINA RICONOSCA STATUS RIFUGIATI"

 

PBOC, SI A PAGAMENTI IN YUAN NELLA FTZ DI SHANGHAI

 

ZHOU YONGKANG, INDAGATO EX SEGRETARIO PERSONALE


KERRY IN CINA, INTESA SU PYONGYANG E CLIMA

 

ORSO D'ORO AL CINESE "BLACK COAL, THIN ICE"


DONGGUAN, DIVENTA NAZIONALE LOTTA A PROSTITUZIONE

 

KERRY A PECHINO INCONTRA XI E WANG
Tra i temi, disputa Cina-Giappone e nucleare nordcoreano

 

CINA CONTRO ASTON MARTIN, NON E' COLPA DEL MADE IN CHINA

 

IL BALLETTO DELLA SCALA TORNA A HONG KONG

 

KERRY: CINA FACCIA PIU' PRESSIONI SU PYONGYANG

 

KERRY IN USA DA GIOVEDI', DA USA STOCCATA SU ADIZ

 

TOKYO NEGA SU MASSACRO NANCHINO, PECHINO S'INFURIA

 

STANZIATI 7,5 MILIARDI EURO A XINJIANG PER SVILUPPO


PECHINO, INCIDENTE IN FERRARI: 1 MORTO 2 FERITI

 

SMOG, PECHINO "QUASI INVIVIBILE PER L'UOMO"

 

CINA E TAIWAN, INCONTRO DAL GRANDE VALORE SIMBOLICO

 

CINA ABBANDONA AUTO-SUFFICIENZA PRODUZIONE GRANO


@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci