Politica internazionale

Politica internazionale

Cina ammonisce Usa
su riarmo Taiwan

Cina ammonisce Usa <br />su riarmo Taiwan


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella

 
Roma, 9 apr.- Un nuovo attrito rischia di intaccare la visita del segretario della Difesa Usa Chuck Hagel, in Cina da lunedì. Un viaggio che ha fatto di Hagel il primo funzionario straniero a visitare la portaerei cinese Liaoning, diventata negli anni simbolo stesso della crescente potenza navale di Pechino.

A  mandare la Cina su tutta le furie è stata la decisione  unanime della Camera dei Rappresentanti statunitense di riconfermare il Taiwan Relation Act, il trattato siglato nel 1979 e attraverso il quale Washington fornisce protezione e sostegno alla difesa dell'isola che si proclama indipendente, ma che per Pechino è parte integrante del proprio territorio. Scopo principale dell'accordo quello di mantenere i rapporti commerciali e culturali con l'ex Formosa all'indomani del cambio di rotta di Washington sulla questione del riconoscimento diplomatico trasferito da Taipei a Pechino. Secondo quanto approvato lunedì,  il governo americano ha approvato la vendita di quattro fregate Oliver Hazard Perry destinate all'isola. Il nuovo documento prevede, inoltre, l'approvvigionamento di armi sofisticate a carattere difensivo, quali F-16 C/D e sottomarini elettronici.

"La Cina è fortemente insoddisfatta e si oppone fermamente" alla decisione della Camera, ha detto ieri ai giornalisti il ministro della Difesa cinese Chang Wanquan, al termine dell'incontro con la controparte. "La vendita di armi a Taiwan viola tre comunicati congiunti sino-statunitensi, soprattutto i principi contenuti nel Communiqué del 17 agosto" ha rimarcato Chang. Secondo tale accordo siglato nel 1982 – riferisce l'agenzia di stato Xinhua - gli Stati Uniti hanno acconsentito a ridurre gradualmente il loro impegno nella vendita di armi a Taiwan. "Sollecitiamo il Congresso a mettere fine alla promozione del trattato con Taiwan e chiediamo al governo di impedire al Congresso di farlo" ha aggiunto Chang sottolineando che ciò aiuterebbe ad evitare un inasprimento delle relazioni tra le prime due potenze economiche al mondo.

Da parte sua, Taiwan ha espresso gratitudine attraverso un comunicato stampa rilasciato dal ministero degli Esteri dell'isola che evidenzia il sostegno bipartisan americano alla  sicurezza, economia e cultura dell'ex Formosa.

Sin dalla fine della seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti riforniscono l'ex isola di Formosa di equipaggiamento bellico. Un appuntamento a scadenza regolare annuale, ma con proporzioni variabili. Puntualmente le acque tra le due sponde del Pacifico si fanno agitate.  Difficile però che al di là delle strigliate del Drago si arrivi a un congelamento dei rapporti, come accadde nel 2010 in seguito alla decisione di Obama di vendere 6,4 milioni in armamenti all'ex-Formosa. Il disgelo avvenne quasi un anno dopo con la visita ufficiale di gennaio del presidente cinese Hu Jintao negli USA, seguita da quella del vicepresidente americano Joe Biden in Cina ad agosto.

 

09 aprile 2014

 

LEGGI ANCHE:

 

HAGEL IN CINA: "MAGGIORE SICUREZZA INFORMATICA"

 

 

ALTRI ARTICOLI:

 

HAGEL IN CINA: "MAGGIORE SICUREZZA INFORMATICA"

 

NAPOLITANO CONFERISCE PREMIO AI VERTICI DI MANDARIN CAPITAL

 

EX FEDELISSIMO DI BO XILAI SI SUICIDA A CHONGQING

 

NUOVO ACCORDO AGI-XINHUA SU INFORMAZIONE ECONOMICA

 

SEGRETARIO DIFESA USA IN VISITA ALLA LIAONING

 

RICERCHE AEREO MALAYSIA, SEGNALI "PROMETTENTI"

 

BANCA MONDIALE RIDUCE PREVISIONI DI CRESCITA CINESE

 

AL VIA PARTNERSHIP ITALO-CINESE PER STUDIO TERREMOTI

 

BERTUCCIOLI-MASINI, "ITALIA E CINA"

 

CHIESA A RISCHIO DEMOLIZIONE, I FEDELI LOTTANO PER SALVARLA


AUTHORITY BANCARIA PIANIFICA STRESS TEST

 

USA A CINA:NO AD AZIONI STILE CRIMEA

 

PROTESTE A MAOMING: 18 FERMI E 26 INDAGATI

 

LE AMBIZIONI RIDIMENSIONATE DI QIANHAI

VARATO PRIMO MINI STIMOLO PER LA RIPRESA DEL 2014

 

K4A E CHANGXING AVIATION, JOINT VENTURE PER 32 MLD DI DOLLARI


MAXI PROCESSO MAFIA, LIU HAN NEGA LE ACCUSE  

 

MAOMING, LE PROTESTE SI ESTENDONO A CANTON


CINA E FILIPPINE VICINE A CRISI DIPLOMATICA

 


AUTORITA' MALAYSIA: "BUONO INCONTRO CON I CINESI"

 

BENE MERCATI ASIATICI DOPO AUMENTO INDICE PMI

 

BUONANOTTE MALAYSIA 370, LE ULTIME PAROLE DEL PILOTA


WUKAN, RIELETTO LEADER DELLE PROTESTE, SOSPETTA INTERFERENZA

 

XI JINPING IN EUROPA, MOLTI ACCORDI E POCA POLITICA

 

AL VIA IL PROCESSO CONTRO LA MAFIA DEL SICHUAN

 

XI JINPING IN GERMANIA, DAGONG EUROPE:
ECONOMIA CINESE SEMPRE PIÙ APERTA

 

COREA DEL SUD INVIA RESTI VITTIME CINESI GUERRA DI COREA


ONLY ITALIA SIGLA STORICO ACCORDO CON BALLETOWN

 

MH370, NUOVA PISTA PER MALAYSIA E AUSTRALIA

 

IL PRESIDENTE XI JINPING IN EUROPA E LE DIVISIONI TRA BRUXELLES E PECHINO

 

WTO, CINA PERDE DISPUTA SU TERRE RARE


 

Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci