Politica internazionale

Politica internazionale

Al via esercitazioni navali
congiunte con Grecia

Al via esercitazioni navali <br />congiunte con Grecia


Pechino, 18 feb. - Cina e Grecia approfondiscono i rapporti nel campo della cooperazione marittima, con la prima visita di cortesia dell'era Tsipras di una nave della Marina cinese nel Porto del Pireo. Alla visita seguiranno esercizi navali congiunti tra le Marine dei due Paesi, scrive l'agenzia Xinhua, prima del ritorno della flotta verso le coste cinesi. La diciottesima flotta della marina cinese è arrivata nelle acque del porto cinese lunedì scorso: la Cina è la quinta e ultima tappa del tour europeo della flotta, che prima era stata in Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi e Francia. All'arrivo in Grecia, salutata dall'ambasciatore cinese nel Paese, Zou Xiaoli, e da oltre trecento cittadini cinesi, il personale della Marina è stato poi accolto da un ricevimento per celebrare il capodanno cinese, che ricorre oggi. Quella che si svolge in questi giorni è la terza visita di una nave della Marina cinese in Grecia negli ultimi tredici anni, dopo quelle del 2002 e del 2010.
 
Il porto del Pireo è al centro degli interessi cinesi in Grecia. In una telefonata tra il primo ministro cinese Li Keqiang e il suo omologo di Atene, Alexis Tsipras, Li ha sottolineato l'importanza della cooperazione tra i due Paesi che "ha un grande potenziale" ed "entrambe la parti ne dovrebbero mantenere le promesse", come riferiva nei giorni l'emittente televisiva statale cinese, CCTV. Il porto del Pireo, aveva spiegato il premier cinese, "ha favorito l'impiego di personale locale ed è un caso di successo della cooperazione bilaterale" tra i due Paesi. Dal primo ministro di Atene, Li aveva poi ottenuto la conferma che anche la Grecia considera "cruciale" per la propria economia il piano di sviluppo del porto e che il nuovo governo "continuerà a sostenerlo".

 

18 febbraio 2015

 

ALTRI ARTICOLI


 

ANNO DELLA CAPRA, IL PRIMO DELLA "NUOVA NORMALITA'"

MIGLIAIA DI PROFUGHI BIRMANI NELLO YUNNAN, ALLERTA A PECHINO


NDRC CHIEDE CRESCITA AL 6,5% FINO AL 2020


RFC: KAMIKAZE NELLO XINJIANG FA 7 MORTI

WANG YI IN IRAN, "SPRINT FINALE" SU NUCLEARE


MILITARI IN SOVRAPPESO A RISCHIO DEGRADAZIONE


DA PBoC FONDO PER LA VIA DELLA SETA

 

RIFORME: CRESCITA RALLENTATA, MA DI QUALITA'

 

CINA PERDE PRIMATO SU CONSUMO DI ORO, SORPASSO DELL'INDIA

 

CINA VERSO UNA POLITICA MONETARIA ESPANSIVA

 

XI JINPING IN USA A SETTEMBRE
Cybersicurezza e nucleare in cima all'agenda

 

PECHINO SMENTISCE ATENE, NON ABBIAMO OFFERTO AIUTI

 

TAIWAN: SI DIMETTE MINISTRO AFFARI CON CINA

 

BANCA CENTRALE OTTIMISTA SU ECONOMIA PIU' SOSTENIBILE

 


VIA DELLA SETA MARITTIMA: AL VIA VIAGGIO INAUGURALE


CALCIO: DIRITTI SERIE A IN MANO AI CINESI

 

TAIWAN: SI DIMETTE MINISTRO AFFARI CON LA CINA

 

TAIWAN: ALTRI 52 VOLI CANCELLATI
PER ADDESTRAMENTO PILOTI TRANSASIA


ALITALIA: TORNANO I VOLI PER CINA E COREA DEL SUD

 

MENO BARRIERE A INVESTIMENTI STRANIERI
Position paper Camera di Commercio dell'Ue


GIUSTIZIATO GANGSTER AMICO DI ZHOU YONGKANG


BORSE ASIATICHE IN RIBASSO SUI DATI DELL'EXPORT CINESE

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci