Politica interna

Politica Interna

Xinjiang, 9 condanne
fino a 14 anni per terrorismo

Xinjiang, 9 condanne<br />fino a 14 anni per terrorismo


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest


Pechino, 26 giu. - E' di nove condanne con pene dai tre ai 14 anni di carcere per reati legati al terrorismo il bilancio di un processo a cui hanno assistito circa tremila persone avvenuto a Qapqal, nella regione autonoma nord-occidentale cinese dello Xinjiang, dove è in corso da più di un mese una campagna contro il terrorismo a seguito di una serie di attentati compiuti in vari luoghi pubblici della regione e del Paese nei mesi scorsi. L'amministrazione locale della città, vicina al confine con il Kazakistan, ha poi annunciato sul proprio account Weibo, il Twitter cinese,  di avere spiccato altri 25 mandati di arresto e di avere operato altre 14 detenzioni. Tra le accuse nei loro confronti ci sono quelle di incitamento al jihad e al separatismo etnico e tentata sovversione dello Stato.

 

Anche nel caso odierno, secondo alcune immagini diffuse dal sito web del Quotidiano del Popolo, il giornale ufficiale del Partito Comunista Cinese, le condanne sono state inflitte durante un processo avvenuto in un luogo pubblico, uno stadio, dove erano riunite tremila persone su appello di un funzionario locale di Qapqal, di nome Li Wei. Un caso simile era già avvenuto il mese scorso, quando, in un giorno solo, e alla presenza di circa settemila persone, tra cui molti funzionari del PCC, erano state inflitte 55 condanne, tre delle quali a morte, per reati relativi al terrorismo e a crimini violenti, in uno stadio nella località di Ili, nell'ovest dello Xinjiang.

 

La campagna contro il terrorismo nello Xinjiang è cominciata il mese scorso dopo un attentato al mercato all'aperto nella città di Urumqi, capoluogo regionale dello Xinjiang, in cui morirono 39 persone e altre 90 sono rimaste ferite dopo che due auto hanno fatto irruzione tra gli stand degli ambulanti scaricando materiale esplosivo e incendiario. Gli ultimi mesi sono stati particolarmente densi di attentati in luoghi pubblici dello Xinjiang e di altre zone della Cina, portando il terrorismo e l'estremismo dei gruppi separatisti che rivendicano l'indipendenza dello Xinjiang dal governo di Pechino all'attenzione delle autorità centrali.

 

La minaccia del terrorismo separatista dei gruppi estremisti di etnia uighura, di fede musulmana e lingua turcofona, che vivono nello Xinjiang è stato al centro di uno speciale mandato in onda martedì scorso dalla China Central Television (CCTV) in cui vengono trasmesse immagini inedite dell'attacco in piazza Tian'anmen del 28 ottobre scorso, quando un suv aveva travolto la folla ed era poi andato a fuoco provocando la morte di due persone e ferite ad altre quaranta. L'ultimo attentato avvenuto nello Xinjiang risale a sabato scorso, quando un furgone carico di esplosivo, secondo la ricostruzione dell'agenzia Xinhua si era diretto contro una stazione di polizia nel sud della regione autonoma. Nel successivo scontro a fuoco con le forze dell'ordine sono morte tredici persone e altri tre agenti di polizia sono rimasti feriti.


26 giugno 2014

 

ALTRI ARTICOLI


CINA VUOLE UNA BANCA REGIONALE PER L'ASIA PACIFICO ENTRO IL 2015  

 

CCTV, IN ONDA IMMAGINI INEDITE ATTACCO TIAN'ANMEN  

 

BANCA CENTRALE: RISCHIO DEFAULT IN ALCUNI SETTORI

 

CAMBI: USA A CINA, LIBERALIZZARE LO YUAN

 

HONG KONG RISPONDE AL GLOBAL TIMES, NESSUN CONFRONTO CON I CINESI

 

SPAGNA ARCHIVIA ACCUSE A JIANG, PECHINO "BENE"

 

GOVERNO: MATTEO RENZI INCONTRA MENG JIANZHI

 

Intervista a Paolo De Troia TESTI DI LETTERATURA CINESE  SCELTI E TRADOTTI DA BERTUCCIOLI

 

INTERVISTA A DAVIDE CUCINO, LA CINA CHE HO VISSUTO ALLA CAMERA 

 

XINJIANG, 380 ARRESTI NEL PRIMO MESE DI CAMPAGNA ANTI TERRORISMO  

 

REFERENDUM A HONG KONG, CINA: "UNA FARSA"  

 

HSBC: MANIFATTURIERO TORNA IN ESPSANSIONE

 

PEOPLE'S DAILY: PIU' REGOLE PER CONSUMO DI CARNE DI CANE  

 

ENI FIRMA CONTRATTO CON CNOOC PER ESPLORAZIONE MAR CINESE DEL SUD   

 

CINA, ACCORDI PER 3,4 MILIARDI DI EURO CON LA GRECIA

 

PALAZZO STROZZI, PASSAPORTO A LEONARDO DA VINCI

 

IRAQ, I GIGANTI DEL GREGGIO CINESE SI PREPARANO A EVACUARE

 

SANZIONATI 8 GIORNALI PER FALSE NOTIZIE MONDIALI: SCOMMESSE PER 88 MLN DI EURO IN CINA

 

CNPC-GAZPROM: AD AGOSTO VIA AI LAVORI PER LA CONDOTTA

 

LI E CAMERON FIRMANO ACCORDO COMMERCIALE DA 17 MILIARDI

 

A 90 ANNI MUORE SEGREGATA DAI FIGLI

 

CHEN GUANBIAO OFFRE A MILLE POVERI PRANZO A CENTRAL PARK

 

DEBITO CORPORATE CINA SUPERA QUELLO USA

 

ALIBABA SVELA PROSPETTO PER IPO A WAL STREET

 

A PECHINO IN BUONA SALUTE FINO A 58 ANNI

 

PLA: SOLDATI PIU' GRASSI, BASSI E SCHIZOFRENICI, MA DIPLOMATI

 

MONDIALI, TRE MORTI PER NOTTI INSONNI 

 

ATTACCO 2013 A PIAZZA TIAN'ANMEN, 3 CONDANNE A MORTE

 

PBOC ESTENDE TAGLI REQUISITI DI RISERVA OBBLIGATORIA

 

OLTRE 300 BIMBI INTOSSICATI, CHIUDE FABBRICA CHIMICA

 

LI A LONDRA, RAGGIUNGEREMO OBIETTIVO CRESCITA 7,5%

 

PECHINO, NUOVE MISURE PER LA CRESCITA
RIPARTONO DA INFRASTRUTTURE

 

GUANGDONG, 3MILA IN MANETTE IN 4 MESI PER PROSTITUZIONE

 

EXPO: PADIGLIONE CINESE 4.590MQ ISPIRATI ALL'ARMONIA

 

CINA AL SECONDO POSTO AL MONDO PER OBESITA'

 

TUTTI GLI ACCORDI FIRMATI DURANTE LA VISITA DEL PREMIER

 

RENZI, RECUPERARE POSIZIONI E APRIRSI A INVESTIMENTI

 

SIGLATA CON ALIBABA COLLABORAZIONE STRATEGICA

 

DAL BRAZUCA AI PANNELLI SOLARI, LA CINA "CONQUISTA IL MONDIALE"

 

RENZI RIMONTA A PECHINO, «ITALIA CORRA DI PIU'»

 

L’ITALIA FORSE CAMBIA VERSO IN CINA

 

RENZI IN CINA: "ITALIA CORRA DI PIU', CON PECHINO DA PAROLE A FATTI"

 

DI GIOVANNI: AGENZIE BALUARDO "AFFIDABILITA'" MEDIA

 

HONG KONG CONTRO REVISIONE "UN PAESE, DUE SISTEMI"

 

DA ENEL A FINMECCANICA,FIRMATI ACCORDI CON AZIENDE CINESI

 

WORKSHOP EURASIA

ITALIA GUARDA A ORIENTE PER IL BUSINESS

 

PECHINO E VATICANO IN TRATTATIVE PER RIPRESA DIALOGO

 

CINA-VIETNAM: PECHINO DIFENDE PIATTAFORMA ISOLE CONTESE

 

WANG YI IN INDIA, FOCUS SU ENERGIA ED ECONOMIA

 

RENZI: AL VIA MISSIONE IN ASIA, DOMANI IN CINA

 

BANCA MONDIALE CRESCITA CINESE IN REGOLA

Fmi rivede stime al ribasso

 

CINA RESPINGE RAPPORTO SU DIFESA PENTAGONO

 

TIAN'ANMEN: ARTISTA GUO JIAN SARA' ESPULSO IN AUSTRALIA

 

LA CINA E I CULTI VIOLENTI

 

CALCIO: 50% GUANZHOU COMPRATO DA ALIBABA

 

4 GIUGNO, PECHINO RISPONDE A USA "CRITICHE IMMOTIVATE"

 

XINJIANG, 29 FERMI OPERAZIONE ANTI-TERRORISMO

 

TIAN'ANMEN: 25 ANNI FA LA STRAGE, PECHINO BLINDATA

 

DALAI LAMA E USA: CINA FACCIA CONTI CON TIAN'ANMEN


25MO TIAN'ANMEN: SEI SETTIMANE DI REPRESSIONE

 

MASINI: TROPPO PRESTO PER RIVISITAZIONE SUL 4 GIUGNO

 

TIAN'ANMEN 25 ANNI DOPO, BEJA: IL 4 GIUGNO

E LE PAURE DEL PARTITO

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci