Politica interna

Politica Interna

Xia Yeliang via dalla Cina,
dubbi sul ritorno

Xia Yeliang via dalla Cina, <br />dubbi sul ritorno


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest



Pechino, 28 gen. - L'economista Xia Yeliang, docente all'Università di Pechino fino a ottobre scorso, ha lasciato la Cina per un viaggio negli Stati Uniti senza incontrare difficoltà alla dogana, ma ha espresso dubbi sul suo ritorno nel Paese. "All'inizio ero preoccupato di essere arrestato all'aeroporto - ha dichiarato al suo arrivo a Newark l'accademico cinese - ma finora è andato tutto bene". Xia Yeliang era stato espulso dal prestigioso ateneo cinese con la motivazione formale di scarsi risultati nel suo metodo di insegnamento, ma la motivazione reale secondo l'economista cinese è politica: Xia è stato tra i firmatari di Charta 08, il documento per la democrazia in Cina redatto dall'attivista e premio Nobel per la Pace Liu Xiaobo, condannato a 11 anni di carcere. "Non so se avrò problemi quando cercherò di tornare in Cina" ha dichiarato Xia, dopo lo sbarco.

 

Tra le opzioni per il suo futuro, l'economista cinese cita la possibilità di assumere un incarico presso il Wellesley College, l'università di Harvard o un think-tank di Washington. Xia ha anche commentato la sentenza di domenica scorsa per l'attivista Xu Zhiyong, fondatore del Movimento Nuovi Cittadini per la democrazia e i diritti, condannato per "assembramento di persone volto a turbare l'ordine pubblico" a quattro anni di carcere. "Non ha alcun senso" è stato il suo giudizio sulla vicenda. La possibilità di lasciare il Paese non è stata in passato concessa a tutti i dissidenti o critici del sistema politico cinese.

 

Lo stesso economista Ilham Tohti, in stato di detenzione proprio in questi giorni, è tra coloro che non hanno potuto lasciare la Cina. Tohti, che insegna in un'università di Pechino, è di etnia uighura ed è noto per le sue posizioni critiche verso il trattamento riservato alle minoranze etniche dal sistema politico cinese. Da sabato scorso è accusato di separatismo e di avere attentato alla sicurezza nazionale e alla stabilità sociale.

 

28 gennaio 2014

 

LEGGI ANCHE


ESPULSO PROFESSORE BEIDA, L'INTERVISTA

 

XU ZHIYONG CONDANNATO A QUATTRO ANNI DI CARCERE

 

INTELLETTUALE ILHAM TOHTI TRATTENUTO DALLA POLIZIA

 

ALTRI ARTICOLI

 

AUTHORITY FINANZIARIE FISSANO GLI OBIETTIVI PER IL 2014  

 

XU ZHIYONG CONDANNATO A QUATTRO ANNI DI CARCERE  

 

ESPLOSIONI NELLO XINJIANG, POLIZIA: "UN ATTO DI TERRORISMO" 

 

MANCATO RINNOVO VISTO, GIORNALISTA NYT COSTRETTO A LASCIARE IL PAESE

 

LA CORSA ALLE ARMI CINESE E I TIMORI DEL GIAPPONE

 

XINHUA DURA CONTRO ABE: "DELIRANTE E CONTRADDITTORIO"

 

AL VIA LA SECONDA FASE DELLA LINEA DI MASSA

 

CHINA LEAKS, I CONTI OFFSHORE DEI GIGANTI DEL GREGGIO

 

A PROCESSO ANCHE ATTIVISTI ZHAO E HOU

 

BANCA CENTRALE INIETTA LIQUIDITÀ PER 120 MLD DI YUAN


CHINA LEAKS SVELA I PARADISI OFFSHORE DEI LEADER

 

PROCESSO A XU ZHIYONG, PROTESTA IN SILENZIO

 

ABBADO, IL MAESTRO ACCOLTO NELLA CINA DELLA RIVOLUZIONE

 

CIMITERI TROPPO CARI, A PECHINO PREZZI ALLE STELLE

 

MEDIA CINESI, POSSIBILE ATTACCO INFORMATICO

 

BANCA CENTRALE INIETTA LIQUIDITÀ

 

STUDIO RIVELA: CINA ESPORTA INQUINAMENTO IN USA


WEB PARALIZZATO, BLOCCATI SITI E SOCIAL NETWORK


CINA ESCLUDE INCONTRO TRA XI E ABE AI GIOCHI DI SOCHI

 

PIL AL 7.7% NEL 2013, CINA VERSO STABILIZZAZIONE

 

WEN JIABAO: IO MAI STATO CORROTTO

 

GAY, IN AUMENTO LE "TERAPIE DI CONVERSIONE" SESSUALE


CINA RADDOPPIA BUDGET CONTRO TERRORISMO XINJIANG

 

CAREER DAY, LA FONDAZIONE ITALIA CINA PUNTA SUI LAUREATI

 

ZANONATO, CINA PIU' GRANDE MERCATO AL MONDO 

 

FMI: DEBITO FISCALE RENDE CINA VULNERABILE A SHOCK

 

INTELLETTUALE ILHAM TOHTI TRATTENUTO DALLA POLIZIA

 

CENSURA, PERICOLOSO IL ROCKER CUI JIAN, VIA LIBERA A LADY GAGA


LIU XIA IN UN VIDEO DAI DOMICILIARI

 

@ Riproduzione riservata


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci