Politica interna

Politica Interna

Xi Jinping, educare
i giovani al maoismo

Xi Jinping, educare <br />i giovani al maoismo


di Antonia Cimini


Pechino, 25 lug. - Il presidente cinese Xi Jinping ama citare Mao Zedong, e incita anche gli altri a farlo. Domenica scorsa, in una uscita pubblica, Xi ha raccomandato che l'esempio e il pensiero del Grande Timoniere siano da esempio alle nuove generazioni.

 

Nel partecipare a una commemorazione a una delle tante residenze di Mao, a Wuhan, nel centro della Cina, il presidente cinese ha detto che "bisogna fare della residenza una base per l'educazione patriottica e rivoluzionaria, in particolare per quella dei giovani". Ha esortato affinché la ricorrenza quest'anno dei 120 anni dalla nascita del fondatore della Nuova Cina sia celebrata a dovere in tutto il paese.

 

Solo due settimane fa, in ricognizione a una base rivoluzionaria, Xi Jinping aveva chiesto ai funzionari locali di seguire l'esempio di Mao Zedong nel praticare modestia e prudenza.

 

Da quando ha assunto il potere, lo scorso ottobre alla testa del Partito Comunista e a marzo alla guida dello stato, il leader cinese di nuova generazione ha dato corso a innumerevoli riferimenti espliciti a Mao e al maosimo. Coloro che si erano chiesti, alla vigilia della transizione politica, quale sarebbe stata la corrente politica favorita dalla nuova leadership dovrebbero oggi avere pochi dubbi in proposito.

 

Invece, Xi Jingping sembra dovere il favore bipartisan di cui fino a ora gode, anche a esternazioni senza tempo di questo tipo. Oltre a Mao, infatti, il capo dello stato ama fiancheggaire le riforme, l'apertura e i liberali moderati. Due giorni pirma della commemorazione in casa Mao, Xi Jinping ha parlato a imprenditori e ufficiali locali, chiamandoli ad "andare più a fondo con le riforme in certe aree" e anche a dar prova di "maggior saggezza e coraggio politico".

 

La disinvoltura negli orientamenti polici è valsa a Xi lodi da ogni parte. L'ex presidente Jiang Zemin ha detto di lui che è "un leader capace e coraggioso". I maoisti, guidati dall'agitatore Sima Nan, lo invocano affinché consacri una giornata nazionale a Mao Zedong e metta a tacere le critiche storiche.

 

Ma guardando più strettamente alla realtà politica, il neo presidente deve ancora trovare un equilibrio di forze all'interno del partito. Le esternazioni di questi giorni cadono proprio durante il ritorno alla ribalta del caso Bo Xilai, l'ultimo dei maoisti con un tragico destino. Starebbe, infatti, per aprirsi il processo contro di lui, atteso da più di un anno, da quando è stato posto sotto inchiesta e rimosso dalle cariche. Bo è accusato di corruzione, ma dietro le quinte è ritenuto colpevole di aver calcato un po' troppo le orme del modello politico Mao Zedong.
Inoltre, i leader stanno per ritrovarsi tra qualche giorno nella località balneare di Beidaihe, per dirimere divergenze e decidere le linee comuni in modo informale. La tradizione fu iniziata da Mao Zedong dopo la fondazione della Nuova Cina ed è preliminare ad un'altra riunione, stavolta formale e di estrema importanza.


Di ritorno dalla pausa estiva, infatti, i leader di partito si troveranno tra settembre e ottobre per il terzo plenum del comitato permanente, a delineare le linee di politica programmatica per il quinquennio. Allora le fazioni all'interno del Partito dovranno trovare un'intesa sulla direzione da imprimere al futuro economico del paese, e il favore di larghe intese conferito a Xi Jinping potrebbe rivelarsi decisivo nel trovare una strategia vincente ed evitare conflitti.

 

ARTICOLI CORRELATI


XI XINPING, MAGGIORI RIFORME E SLANCIO ECONOMIA 

 

LA CORRUZIONE AI TEMPI DI XI JINPING

 

DOCUMENTO NUMERO NOVE

 

IL SOGNO MAOISTA DI XI JINPING


IL SOGNO DEL COSTITUZIONALISMO

 

ALTRI ARTICOLI 

 

BO XILAI ACCUSATO DI ABUSO DI POTERE E CORRUZIONE

 

SCANDALO TANGENTI, BUFERA SUI FARMACI

 

AEREO CINESE SOPRA SPAZIO TOKYO, DECOLLANO CACCIA

 

XINJIANG, STABILITA' ETNICA E SCALATA AL POTERE

 

LA CINA E IL RISCHIO DEFLAZIONE

 

ESPLOSIONI E INCENDI A PECHINO NEL GIORNO PIU' CALDO

 

MURI ROSSI, LA REALTA'  DIVENTA ROMANZO

 

ESPLOSIONE IN PASTICCERIA A PECHINO, DUE MORTI E 19 FERITI

 

XI JINPING, MAGGIORI RIFORME E SLANCIO ECONOMIA

 

HUMAN RIGHTS WATCH, GOVERNO CONDANNI POLIZIA URBANA

 

SFRUTTAMENTO FALDE ACQUIFERE, GREENPEACE ACCUSA SHENHUA

 

TERREMOTO IN GANSU, 95 VITTIME E MILLE FERITI

 

CASO XU ZHIYONG, ATTIVISTI NON DEMORDONO

 

TORNA IN PUBBLICO JIANG ZEMIN, INCONTRO CON KISSINGER

 

DISABILE AUTO-IMMOLATOSI,  RIAPERTA INDAGINE SULLE PERCOSSE 

 

LA CORRUZIONE AI TEMPI DI XI JINPING

 

ARRESTATO L'AVVOCATO DELL'ATTIVISTA XU ZHIYONG

 

PEW RESEARCH: CINA PROSSIMA SUPERPOTENZA

 

BOMBA ALL'AEROPORTO DI PECHINO, ATTENTATORE ALL'OSPEDALE  

 

RIAPERTO IL CASO DELL'AUTO-IMMOLATORE DELL'AEROPORTO DI PECHINO

 

PEW RESEARCH: CINA PROSSIMA SUPERPOTENZA

 

ATTIVISTA IN PRIGIONE, NEGATA VISITA AVVOCAT

 

CINA-GIAPPONE: ABE, NESSUNA CONCESSIONE ISOLE CONTESE

 

ITALIA-CINA: PARTE AMBASCIATORE DING WEI, E' NUOVO N.2 CULTURA

 

EXPO 2015, 60 MLN DI INVESTIMENTI IN ARRIVO DALLA CINA

 

GSK, SCANDALO INDUSTRIA FARMACEUTICA

 

BALZO INVESTIMENTI ESTERI, LI KEQIANG COMPARE IN TV 

 

CHIEDEVA MAGGIORE TRASPARENZA POLITICI, ATTIVISTA ARRESTATO 

 

PROTESTANO IN 10.000 CONTRO L'INCENERITORE A CANTON  



 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci