Politica interna

Politica Interna

XI CARTONE ANIMATO SPIEGA RIFORME IN UN RAP

XI CARTONE ANIMATO SPIEGA RIFORME IN UN RAP


Di Eugenio Buzzetti


Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 29 dic. - Xi Jinping prende le sembianze di un cartone animato per spiegare le riforme al pubblico cinese più giovane. Il video mandato in onda dalla Cctv è il secondo a distanza di pochi mesi che vede come protagonista il presidente cinese, dopo quello di ottobre scorso in cui venivano preannunciate le riforme in campo sociale ed economico che sarebbero state decise di lì a pochi giorni nel quinto plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese. L'occasione, questa volta, è il secondo anniversario dalla fondazione del Gruppo Centrale per l'Approfondimento delle Riforme, una delle commissioni create da Xi e di cui il presidente stesso è al vertice.

"Governare il partito con fermezza. Governare il Paese con la legge" è il cuore del messaggio del rap del presidente, che tocca i maggiori aspetti delle riforme, dallo sviluppo economico, più in generale, alla sburocratizzazione in atto, fino alle riforme sociali, a cominciare da quella della sanità e del sistema di registrazione familiare, lo hukou, che nei prossimi anni, secondo le promesse del governo, vedrà almeno tredici milioni di abitanti godere della copertura assicurativa di base grazie all'estensione del permesso di residenza. Nel brano di accompagnamento alle immagini - opera di un musicista cinese poco noto, di nome Wu Wenduo - non potevano mancare i riferimenti alla lotta alla corruzione, con le indagini che hanno colpito tigri e mosche (gli alti funzionari e i funzionari a livello locale) e le volpi (i funzionari scappati all'estero per sfuggire alla Commissione Disciplinare). "La corruzione deve essere punita. Tutti i funzionari corrotti devono essere processati" dichiara nel rap Xi in versione cartone animato.

"Che i desideri della gente diventino le nostre azioni", canta Xi, e tra questi inserisce gli sforzi in materia ambientale del governo per ripulire aria, terra e acqua dalle varie forme di inquinamento. Il rap è anche l'occasione per citare il nuovo ruolo internazionale della Cina, con l'iniziativa "One Belt One Road" di interconnessione tra Asia ed Europa, e l'ingresso ufficializzato il 30 novembre scorso dello yuan, la valuta cinese, nel paniere dei Diritti Speciali di Prelievo del Fondo Monetario Internazionale. "Cambio, cambio, cambio" è il risultato dei due anni di vita della Commissione presieduta da Xi e ripetuto nel ritornello. Lo sforzo di raggiungere il pubblico più giovane e tradizionalmente indifferente alla politica sembra, però, riuscito solo a metà. Se alcuni netizens hanno trovato interessante l'iniziativa, per altri, forse più disincantati, i versi del rap presidenziale non sono altro che "slogan urlati". Anche i dati di ascolto parlano di un'accoglienza per ora tiepida: nelle prime ore dal lancio sul portale Sina, questa mattina, ora locale, meno di mille utenti avevano visto il video.

 

29 DICEMBRE 2015

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci