lotta al terrorismo"" /> agiChina - Xi a Kashgar, "fronte <br />lotta al terrorismo"

Politica interna

Politica Interna

Xi a Kashgar, "fronte
lotta al terrorismo"

Xi a Kashgar,  fronte <br />lotta al terrorismo


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella


Roma, 29 apr.- Xi Jinping irrobustisce la sua campagna anti-terrorismo con un viaggio nel Xinjiang meridionale. La scelta dell'area geografica è tutt'altro che casuale: la provincia autonoma dello Xinjiang, al confine con il Pakistan, è focolaio di recenti scontri etnici, la sua popolazione originaria, gli uighuri, di lingua turcofona e fede musulmana è infatti in perenne contrasto con i cinesi di etnia han, che Pechino ha inviato in massicce migrazioni e collocato nei posti più importanti della sfera pubblica e amministrativa. E per il governo cinese le violenze nello Xinjiang – l'anno scorso più di un centinaio di persone hanno perso la vita nelle sollevazioni – sono opera di militanti islamici separatisti riuniti sotto la sigla ETIM, East Turkestan Islamic Movement, che chiedono l'indipendenza dello Xinjiang, rivendicato come Turkestan Orientale.

Significativa anche la scelta di visitare l'irrequieto sud della regione e Kashgar teatro di violenze. Il viaggio di Xi, il primo nello Xinjiang dalla sua nomina a presidente della Repubblica Popolare dal 2012, rappresenta una mossa rara, una sferzata rispetto alla linea della maggior parte dei leader che l'hanno preceduto i quali hanno sempre preferito il relativamente più tranquillo nord e la capitale Urumqi.

Ai poliziotti della centrale di polizia di Kashgar, il numero uno della Cina ha osservato come questi rappresentino "i pugni e le spade" della lotta contro il terrorismo. E' importante prestare molta attenzione "alle esercitazioni e agli equipaggiamenti: dobbiamo adottare tutte le misure necessarie per combattere la violenza" ha detto Xi Jinping. "Più sudore butterete nell'addestramento in tempo di pace, meno sangue verrà versato in guerra" . La regione di Kashgar, ha continuato, "è il fronte della lotta al terrorismo e al mantenimento della stabilità sociale".

Il viaggio di Xi arriva subito dopo il discorso pronunciato sabato dallo stesso presidente in occasione sessione di studio del Politburo. "Dobbiamo essere consapevoli del nuovo scenario: il nostro Paese si trova di fronte a sé la sfida di un crescente terrorismo che minaccia la sicurezza pubblica" . E i cinesi – ha continuato – devono costruire "un muro di ferro e bronzo per combattere i terroristi e trattarli come ratti che corrono per le strade con il popolo che urla "colpiteli"".

Solo lo scorso anno, negli scontri con la polizia sono morte almeno 110 persone nell'estremo ovest della Cina. A ottobre, un suv con a bordo tre uighuri si era schiantato contro le barriere di piazza Tian'anmen, travolgendo la folla, uccidendo due persone e provocando anche la morte delle tre persone all'interno nell'abitacolo del suv. L'attentato è stato in seguito elogiato da Abdullah Mansour, un capo della guerriglia separatista dello Xinjiang, a distanza di quasi un mese dai fatti, come mostra un video diffuso dal sito di intelligence statunitense SITE. Ai separatisti è attribuito anche l'attentato di Kunming dello scorso marzo quando quattro uomini armati di coltelli sono entrati nella stazione della città della provincia dello Yunnan uccidendo 29 persone e ferendone altre 143. Il timore delle autorità di Pechino è la possibilità di un "salto di qualità" della guerriglia uighura, che potrebbe essersi unita alla jihad globale.



29 aprile 2014

 

ALTRI ARTICOLI:

 

PECHINO E SANTA SEDE, A S.PIETRO C'ERA ANCHE LA CINA

 

NUOVA STRETTA AL WEB, AL BANDO 4 SERIE USA


MALAYSIA: RICERCHE SUL FONDALE, "FORSE NON LO TROVEREMO"

 

RIAPRE YUE YUAN, OPERAI TORNANO A LAVORO


80 PROGETTI PILOTA APERTI AI PRIVATI,PRIORITA' AL SETTORE ENERGETICO 

 

OBAMA IN GIAPPONE, SI' AD ALLEANZA SU ISOLE 

 

PMI IN LIEVE AUMENTO, YUAN AI MINIMI DAL 2012

 

PMI IN LIEVE AUMENTO, YUAN AI MINIMI DAL 2012

 

OBAMA IN ASIA, PECHINO ESCLUSA "USA ANACRONISTICI"

 

RITIRATE PRESS CARD A OLTRE 14MILA FALSI GIORNALISTI

 

HK: BIMBA CINESE FA BISOGNI IN STRADA, POLEMICA SUL WEB 

 

IN ARRIVO NUOVE LEGGI PER L'AMBIENTE

 

STUDENTESSI IN TOPLESS CONTRO DISCRIMINAZIONI SU ACCESSO AL LAVORO

 

AUTOCHINA 2014, FOCUS SU AUTO ELETTRICHE 

 

FIAT: AL VIA PRODUZIONE DI TRE NUOVI SUV PER LA CINA

 

SCIOPERI A DONGGUAN, DECINE DI MIGLIAIA CONTRO LA FABBRICA DI SCARPE YUE YUEN

 

BLOGGER CONDANNATO A 3 ANNI PER RUMORS ONLINE

 

FDI: +5,5% PER IL PRIMO TRIMESTRE DEL 2014 

 

PIL A +7,4% NEL PRIMO TRIMESTRE 2014, AI MINIMI DA 18 MESI

 

XI RIUNISCE COMMISSIONE SICUREZZA, "STABILITA'"

 

LAVROV: "PECHINO IMPARZIALE SU UCRAINA"

 

VISTI SEMPLIFICATI PER I CITTADINI CINESI: INTERVISTA ALL'AMBASCIATORE BRADANINI

 

MEGA SCIOPERO IN FABBRIZA SCARPE, TEMONO I GRANDI MARCHI

 

SCANDALO NELLA SANITA': 114 ARRESTI E 500 TRUFFATI

 

MEGA SCIOPERO IN FABBRICA SCARPE, TEMONO I GRANDI MARCHI

 

HU YAOBANG A 25 ANNI DALLA MORTE, IL FIGLIO AL SCMP

 

ITALIA PREMIATA PER LA FIERA SULLE TECNOLOGIE

 

CINA ESCLUDE RISCHIO HARD LANDING PER L'ECONOMIA

 

ZHOU YONGKANG, ALTRI DUE ALLEATI INDAGATI PER CORRUZIONE 

 

NUOVE SEMPLIFICAZIONI PER IL RILASCIO DEI VISTI ITALIANI

 

INFLAZIONE AL 2,4% A MARZO, PRIORITA' PER LA BANCA CENTRALE

 

RESPINTA RICHIESTA DI APPELLO PER ATTIVISTA XU ZHIYONG

 

BENZENE IN ECCESSO NELL'ACQUA POTABILE, PANICO A LANZHOU 

 

FUNZIONARI PCC, 54 MORTI INNATURALI DA INIZIO 2013


DAI "TRE NO" AI "TRE LINK" NELLO STRETTO DI TAIWAN

 

BOAO, LI KEQIANG: NO A NUOVI STIMOLI ALL'ECONOMIA

 

TAIWAN: FINE OCCUPAZIONE PARLAMENTO, NON DELLA PROTESTA

 

SEQUESTRO TURISTA CINESE, RISCATTO DA 11 ML DI DOLLARI

 

HAGEL CONCLUDE VISITA IN CINA, XI: 'AMPLIARE COOPERAZIONE'

 

FMI: CRESCITA CINA AL 7,5% PER IL 2014

 

ALLEATO DI ZHOU YONGKANG ESPULSO DAL PCC

 

CINA AMMONISCE USA SU RIARMO TAIWAN

 

HAGEL IN CINA: "MAGGIORE SICUREZZA INFORMATICA"

 

NAPOLITANO CONFERISCE PREMIO AI VERTICI DI MANDARIN CAPITAL

 

EX FEDELISSIMO DI BO XILAI SI SUICIDA A CHONGQING

 

NUOVO ACCORDO AGI-XINHUA SU INFORMAZIONE ECONOMICA

 

SEGRETARIO DIFESA USA IN VISITA ALLA LIAONING

 

RICERCHE AEREO MALAYSIA, SEGNALI "PROMETTENTI"

 

BANCA MONDIALE RIDUCE PREVISIONI DI CRESCITA CINESE

 

AL VIA PARTNERSHIP ITALO-CINESE PER STUDIO TERREMOTI

 

BERTUCCIOLI-MASINI, "ITALIA E CINA"

 

CHIESA A RISCHIO DEMOLIZIONE, I FEDELI LOTTANO PER SALVARLA


AUTHORITY BANCARIA PIANIFICA STRESS TEST

 

USA A CINA:NO AD AZIONI STILE CRIMEA

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci