Politica interna

Politica Interna

Wukan: rieletto leader
proteste, sospetta interferenza

Wukan: rieletto leader <br />proteste, sospetta interferenza


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 1 apr.- Wukan ha rieletto i leader della protesta democratica e anti-corruzione che tre anni fa portò il piccolo villaggio di pescatori del Guangdong alle urne. Una storica concessione che permise ai cittadini di votare indirettamente sette nuovi rappresentanti del villaggio dopo la rimozione della vecchia giunta. E lunedì gli abitanti di Wukan sono tornati in cabina elettorale confermando alcune preferenze. Ma per molti la limpidezza del processo non è così scontata. Capo del villaggio è ancora Lin Zulian, oggi segretario del partito che ha portato a casa 5.019 voti, più della metà dei 9.000 votanti, mentre il suo ex vice Yang Semao ne ha ottenuti 2.280. Nel 2011 i due guidarono una ribellione durata settimane contro le autorità che avevano per anni sottratto in modo illegittimo e senza un adeguata compensazione ettari di superficie agricola per rivenderla a promotori immobiliari che li utilizzavano per impiantarvi fabbriche. Un copione che si ripete ancora in gran parte del Paese.

Secondo l'agenzia France Press, però, l'affluenza sembra essere stata molto in calo rispetto alla volta scorsa, ma gli organizzatori si sono rifiutati di commentare la discrepanza tra il risultato e la partecipazione. Non solo. Circa 1.000 persone sono state viste gettare le schede elettorali per protestare contro quella che considerano una votazione manipolata. "Il risultato era già stato decios in anticipo. Non ho votato"  ha detto uno degli abitanti di Wukan.

A metà marzo Yang Semao è stato arrestato e portato via con l'accusa di corruzione. Ma per gli abitanti di Wukan la detenzione è la prova schiacciante che le autorità hanno tentato di far fallire il nascente sistema democratico. In molti accusano una vecchia guardia del partito di volere riprendere in mano le redini del villaggio, seminando il timore tra la gente di un ritorno ai giorni della vendita arbitraria dei terreni. Zhuang Liehong invece si è visto costretto quest'anno a fuggire negli Stati Uniti per evitare l'arresto, dove ha intenzione di richiedere asilo politico. "E' palese che le autorità cercano di controllare la situazione a Wukan" ha commentato Zhuang. Yang, che è ancora agli arresti, ha ottenuto duemila voti e, in teoria, dovrebbe entrare a far parte del comitato.

Le elezioni nei villaggi cinesi si svolgono tradizionalmente sotto l'influenza dei funzionari dei governi locali e, in questo senso,  Wuhan ha costituito una vera e propria eccezione con il suo sistema a voto segreto e con candidati presi dal popolo. "Il governo locale ha fatto di tutto per screditare i vecchi leader e ora gli abitanti del villaggio temono un esito falsificato", ha commentato Xiong Wei, ricercatore a Pechino che si occupa di questioni legali nelle aree rurali e che segue da tempo la vicenda di Wukan.


Molti degli stessi elettori, tuttavia, si sono detti delusi dai rappresentati scelti nel gennaio del 2012 che accusano di non aver mantenuto la promessa di restituire i terreni espropriati.

Lo stesso Lin ha detto di non poter assicurare che il processo elettorale sia avvenuto in modo democratico. "La democrazia è un qualcosa che l'umanità insegue, ma nella fase di raggiungimento ci saranno sempre problemi". "Siamo qui perché il nostro governo ci ha imposto di partecipare" ha riferito alla AFP un uomo riferendosi alle autorità di Lufeng che amministrano Wukan. Gli spogli si sono tenuti a porte chiuse, racconta un altro, e non possiamo verificare che gli eletti siano realmente quelli.

 

1 aprile 2014

 

LEGGI ANCHE:


LEADER DI WUKAN IN USA PER CHIEDERE ASILO

IN MANETTE IL LEADER DI WUKAN, ATTIVISTA: ARRESTO SOSPETTO

 

ALTRI ARTICOLI:

 

XI JINPING IN GERMANIA, DAGONG EUROPE:
ECONOMIA CINESE SEMPRE PIÙ APERTA

 

COREA DEL SUD INVIA RESTI VITTIME CINESI GUERRA DI COREA

 


ONLY ITALIA SIGLA STORICO ACCORDO CON BALLETOWN

 

MH370, NUOVA PISTA PER MALAYSIA E AUSTRALIA

 

IL PRESIDENTE XI JINPING IN EUROPA E LE DIVISIONI TRA BRUXELLES E PECHINO

 

WTO, CINA PERDE DISPUTA SU TERRE RARE

 

FAMIGLIE PASSEGGERI CINESI RICEVONO I PRIMI RISARCIMENTI

 

AL VIA LA SETTIMANA DELL'ITALIA A NANCHINO

 

BANCHE: FINISCE L'ERA DEI PRESTITI FACILI
Panico in una filiale del Zhejiang, clienti in fila per maxi prelievo

 

MICHELLE OBAMA OMAGGIA IL TIBET E RIPARTE

 

AL VIA LA SETTIMANA DELL'ITALIA A NANCHINO

 

XI JINPING IN FRANCIA PER LA SECONDA TAPPA

 

BOEING, PROTESTA PARENTI VITTIME "ASSASSINI"

XI: MINISTRO ESTERI CINESE VOLERA' A KUALA LUMPUR

 

MICHELLE OBAMA OMAGGIA IL TIBET E RIPARTE

 

TAIWAN PRESIDENTE DICE SI' A DIALOGO CON STUDENTI

 

MERCATI ASIATICI IN LIEVE RIALZO, PESA PMI CINESE

 

MICHELLE PASSA IN RASSEGNA L'ESERCITO DI TERRACOTTA

 

XI IN EUROPA: AL VIA IL SUMMIT SU SICUREZZA NUCLEARE

 

TAIWAN, CANNONI AD ACQUA CONTRO MANIFESTANTI AL PARLAMENTO

 

MH370: ELICOTTERI CINESI AVVISTANO "OGGETTI SOSPETTI"

 

CONCORDATA FINE PROCEDURA ANTI-DUMPING CONTRO VINO UE

 

XI JINPING IN EUROPA PER IL PRIMO VIAGGIO DA PRESIDENTE

 

HONG KONG, AGGREDITI ALTRI DUE DIRIGENTI GIORNALI

 

ROGO PRATO: 5 ARRESTI PER MORTE 7 CINESI

 

MALAYSIA, "NESSUN AVVISTAMENTO ALLE MALDIVE" Bangkok ammette errori, "abbiamo ignorato radar"

 

ATTENTATO KUNMING, PLAUSO DA GRUPPO SEPARATISTA XINJIANG

 

NASCE LA PRIMA ASSICURAZIONE CONTRO LO SMOG

 

TAIWAN: STUDENTI OCCUPANO PARLAMENTO CONTRO COMMERCIO CON LA CINA

 

MICHELLE OBAMA IN CINA TRA DUE GIORNI, FOCUS SU SCUOLA

 

PARIGI BATTE PECHINO PER SMOG

 

LA SVOLTA DEL CICLO CINESE

 

AMBASCIATORE LI RUIYU: "CINA E ITALIA INSIEME PER SOSTENIBILITA'"

 

MH370, CINA: MALAYSIA ESTENDA RICERCHE

Dai media piogge di critiche al governo malese

 

CRIMEA VOTA SECESSIONE, USA E UE: ILLEGALE, CINA NEUTRALE

 

PBOC RIALZA DA 1% A 2% BANDA OSCILLAZIONE YUAN

 

TWITTER: AD COSTOLO A SHANGHAI, PRIMA MISSIONE IN CINA

 

NORD COREA LANCIA 25 MISSILI NEL MARE DEL GIAPPONE

 

ALIBABA PRONTA PER WALL STREET

 

MUORE IL VESCOVO DI SHANGHAI

 

PECHINO: NEL 2020 POPOLAZIONE URBANA AL 60%

 

MH370: SETTE GIORNI DI IPOTESI, TEORIE ED ERRORI

 

CENSURA WECHAT, WEIBO PRONTA PER QUOTAZIONE IN BORSA

 

BANCA CENTRALE BLOCCA PAGAMENTI DA CELLULARI

In allarme i colossi dell'e-commerce Alibaba e Tencent

 

IN MANETTE LEADER DI WUKAN, ATTIVISTA: ARRESTO SOSPETTO

UOMO ACCOLTELLA 5 PERSONE. POLIZIA: "NON E' TERRORISMO"

 

NECESSARIO AFFRONTARE IL MALCONTENTO CHE ALIMENTA IL TERRORISMO

 

B-777 VOLO' PER ALTRE CINQUE ORE,
SATELLITI RAFFORZANO TESI

 

MALAYSIA: ERRORE IN FOTO SATELLITARIPechino insiste: "possibili detriti


@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci