Politica interna

Politica Interna

Shanghai: cinque indagati
per l'incidente di capodanno

Shanghai: cinque indagati <br />per l incidente di capodanno


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 21 gen. - Sono almeno cinque, ma il loro numero potrebbe salire fino a undici, i funzionari cinesi che dovranno rispondere davanti alla Commissione Disciplinare per le negligenze commesse il 31 dicembre scorso in occasione dell'incidente avvenuto durante una festa di capodanno a piazza Chen Yi, a Shanghai, che ha provocato 36 morti e 49 feriti tra la folla. Secondo il rapporto della Commissione, i cinque indagati - tutti funzionari di spicco del distretto di Huangpu, dove è avvenuto l'incidente - erano impegnati in un banchetto a base di cibo giapponese mentre avveniva l'incidente.

"Nonostante fossero passate le undici - scrive l'agenzia Xinhua - Zhou Xumin, presidente del gruppo statale Shanghai Bund Investment, aveva ordinato snack di mezzanotte per cena da un ristorante giapponese", che gli aveva poi presentato un conto di più di 2700 yuan (375 euro). Tra gli indagati ci sono il capo del Partito Comunista del distretto di Huangpu, Zhou Wei, e il suo vice, Peng Song, più altri tre funzionari locali di alto livello.

 

Appena saputo dell'incidente, i cinque si sarebbero recati immediatamente sul posto, senza riuscire a riportare la calma. I funzionari saranno indagati per avere violato le norme anti-corruzione e anti-stravaganze, che impongono uno stile di vita frugale ai membri del Pcc. L'incidente a piazza Chen Yi, dovuto all'accalcarsi fuori controllo della folla e alla scarsità di agenti sul posto, aveva generato molta rabbia tra i parenti delle vittime che hanno lamentato la mancanza di informazioni sui propri cari rimasti coinvolti nell'incidente e aveva portato alla cancellazione di altri eventi pubblici di grande richiamo.

 

21 gennaio 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

CRESCITA AL 7,4% NEL 2014, AI MINIMI DAL 1990Borse asiatiche: Hong Kong e Shanghai in rialzo

 

AUMENTO STIPENDIO PER XI: 19MILA EURO L'ANNO

 

CITTADINI CINESI INTRAPPOLATI IN MYANMARI, CINA SMENTISCE GT

 

PAPA: PORTA APERTA AL DALAI LAMA (E ALLA CINA)

 

 

BORSA SHANGHAI PERDE IL 7,70%, AI MINIMI DAL 2007

 

TAIWAN: ERIC CHU NUOVO LEADER DEL KUOMINTANG, XI SI CONGRATULA


F-35, SNOWDEN: CINA HA RUBATO SEGRETI; PECHINO NEGA

 

CINA, DOPO 11 ANNI AI QUARTI DI FINALE DI ASIAN CUP

 

PAPA FRANCESCO SORVOLA LA CINA E MANDA UN TELEGRAMMA A XI JINPING

 

DA BANCA CENTRALE 50 MLD DI YUAN PER PRESTITI A PMI

 

IN CARCERE DA 3 MESI ASSISTENTE DIE ZEIT

 

ADDIO A YAO BEINA, POPSTAR SCONFITTA DAL CANCRO

 

ARRESTATO VICE MINISTRO PUBBLICA SICUREZZA MA JIAN

 

PCC: SI STRINGE CERCHIO SU ZHOU YONGKANG,
MEDIA UFFICIALI "IN CRICCA CON BO XILAI"

 

TANGENTI PER PELLEGRINAGGIO MECCA, 32 INDAGATI NEL XINJIANG

 

SMOG: A PECHINO PRIMO PICCO DI INQUINAMENTO DEL 2015

 

VICTORIA'S SECRET SBARCA IN CINA, MA SOLO CON COSMETICI

 

COMMISSIONE ANTICORRUZIONE VIGILA SU GRANDI GRUPPI STATALI

 

FERMATI OTTO UIGHURI IN PARTENZA, FORSE VOLEVANO UNIRSI A JIHAD

 

XINJIANG BANDISCE IL BURQUA NEI LUOGHI PUBBLICI

 

XI JINPING IN GRAN BRETAGNA NEL 2015

 

Zhou Youguang

IL PADRE DEL PINYIN COMPIE 109 ANNI,
DEMOCRAZIA L'UNICA STRADA

 

CINA: DEUTSCHE BANK, NEL 2015
ENTRATE FISCALI AI MINIMI DAL 1981

 

HONG KONG, MOLOTOV CONTRO CASA EDITORE LAI E SEDE NEXT MEDIA

 

AUTO: CINESE GAG PRESENTA CONCEPT CHE SI GUIDA DA SOLO

 

LA SPROPORZIONE TRA DEBITO E CRESCITA IN CINA

 

WANG YI IN AFRICA: MAI COME I COLONIALISTI OCCIDENTALI

 

CHI SONO I CINESI UNITI ALLA JIHAD ALL'ESTERO

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci