Politica interna

Politica Interna

Scandalo carne di maiale
contaminata, 110 arresti

Scandalo carne di maiale <br />contaminata, 110 arresti


 

di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest



Pechino, 12 gen. - E' di oltre 110 arresti il bilancio di un'operazione di polizia che ha colpito undici gruppi ritenuti responsabili della vendita di carne di maiale contaminata proveniente da animali morti per malattia. Nell'operazione, le forze dell'ordine hanno anche confiscato otre mille tonnellate di carne e 48 tonnellate di olio da cucina di origine animale. Lo riferisce un rapporto del ministero della Pubblica Sicurezza cinese. I gruppi all'origine dello scandalo alimentare sono accusati di avere acquistato a basso prezzo i maiali malati da allevatori compiacenti a partire dal 2008, e di avere pagato tangenti alle autorità sanitarie per ottenere in cambio certificati di qualità del prodotto, poi rivenduto in undici province dell'area centro-meridionale del Paese.

Le indagini sullo scandalo alimentare erano cominciate nel 2013. Settantacinque persone responsabili della frode sono già state perseguite penalmente, scrive l'agenzia Xinhua, e la carne prodotta è all'attenzione degli inquirenti. La carne di maiale è uno dei più importanti cibi nella dieta cinese ed è stata nel recente passato al centro di altri scandali: nel 2013, i resti di oltre diecimila maiali sono stati ritrovati nel fiume Huangpu, dopo che un'operazione di polizia aveva sgominato una banda che rivendeva le carcasse sul mercato nero. Uno degli scandali più noti di carne avariata è avvenuto la scorsa estate e ha coinvolto il gruppo di Shanghai Husi, controllata della statunitense Osi, che secondo un reportage mandato in onda sull'emittente cinese Dragon Tv, utilizzava carne avariata o di cattiva qualità per rifornire le grandi catene di fast food, come Mc Donald's, presenti in Cina. A seguito della scandalo, i fast food che si rifornivano dall'azienda di Shanghai hanno per alcuni giorni ritirato i prodotti a base di carne dai propri punti vendita.

 

 

12 gennaio 2015

 

ALTRI ARTICOLI:

 

 

BASSA INFLAZIONE, OTTIMISMO IN ECONOMIA 

 

FIGLIO JACKIE CHAN, SEI MESI DI CARCERE PER DROGA

 

STRAGE PARIGI: LE REAZIONI DEL WEB CINESE

 

MEDIA CINESI SI INTERROGANO SU LIBERTA' STAMPA OCCIDENTE 

 

ATTENTATO CHARLIE HEBDO: DA XI JINPING MESSAGGIO CONDOGLIANZE A HOLLANDE


CONFERMATA UCCISIONE FUGGITIVO-KILLER NORDCOREANO

 

AL VENEZUELA 20 MLD DLR PER CONTRASTARE RECESSIONE

 

 

DA MO YAN ROMANZO SU CORRUZIONE, "XI VUOLE BENE AL POPOLO"

 

LI NEL GUANGDONG PUNTA SU INNOVAZIONE PER LE RIFORME

 

DOPO 12 ANNI CHIUDE LO YASHOW A PECHINO

 

AL VIA VERTICE CON PAESI AMERICA LATINA E CARAIBI  

 

CASO ATTACCO SONY PICTURES, CINA:
"NO A OGNI FORMA DI CYBERTERRORISMO"
 

 

VILLAGGIO VOLEVA ESPELLERLO, GOVERNO CURERA' BIMBO CON HIV  

 

OMOSESSUALITA' NON E' MALATTIA, DA PECHINO SENTENZA STORICA 

 

ASIA SOCIETY: CALO DEL  GREGGIO UN REGALO ALLA CINA

 

IL RUOLO DELLA CINA NELLA CRISI DEL RUBLO

 

CINA RIVEDE PIL 2013 IN AUMENTO DEL 3.4%

 

OMOSESSUALITA' NON E' MALATTIA, DA PECHINO SENTENZA STORICA

 

WASHINGTON RIARMA TAIWAN, CINA PROTESTA FORMALMENTE

 

CINA SPERA IN FINE EMBARGO A CUBA DOPO RIPRESA RELAZIONI BILATERALI  

 

ECFR: FUTURO RIFORME SI GIOCA SU RIVALITA' TRA GRUPPI  

 

BIMBO CHIEDE A XI DI DIMAGRIRE, LETTERA CENSURATA

 

LI IN SERBIA, FONDO DA 3 MILIARDI PER INVESTIMENTI IN EUROPA DELL'EST

 

CORRUZIONE, 20 ANNI ALL'AMANTE DELL'EX MINISTRO FERROVIE

 

CINA, BAIDU INVESTIRA' IN UBER

 

TIBETANO SI IMMOLA PER PROTESTA CONTRO PECHINO, E' 134MO

 

SORPASSO CINA-USA, I TRANELLI DEL PIL CINESE

 

NE' MATRIMONI, NE' FUNERALI, DA PECHINO STRETTA SULL'INNO

 

PECHINO AMMETTE, NEL 1996 GIUSTIZIATO RAGAZZO INNOCENTE

 

DALAI LAMA, CAPISCO CHE IL PAPA NON MI ABBIA RICEVUTO

 

BANCHE CINESI PUNTANO A EUROPA, MPS FRA I TARGET


AL VIA NUOVE FZT A TIANJIN, NEL GUANGDONG E NEL FUJIAN

 

DALAI LAMA, CAPISCO CHE IL PAPA NON MI ABBIA RICEVUTO


LA NUOVA NORMALITA' DI XI JINPING


INVESTIGATORI ANTI-CORRUZIONE ANCHE NEL PCC E IN PARLAMENTO


VEZZOLI PER LA PRIMA VOLTA A SHANGHAI CON VIDEO ANTICHITA'

 

HONG KONG TORNA ALLA NORMALITA' DOPO 74 GIORNI DI OCCUPY

 

LI: IN FUTURO ECONOMI A VELOCITA' MEDIO-ALTA

 



@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci