Politica interna

Politica Interna

Restituito il passaporto
ad Ai Weiwei dopo 4 anni

Restituito il passaporto <br />ad Ai Weiwei dopo 4 anni


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 22 lug. - Le autorità cinesi hanno restituito il passaporto all'artista dissidente Ai Weiwei a quattro anni dalla confisca. Lo ha annunciato oggi lo stesso Ai Weiwei in un tweet in cui pubblica anche il link all'immagine di sé con in mano il passaporto della Repubblica Popolare Cinese pubblicata su Instagram. La confisca era avvenuta quattro anni fa, quando era stato detenuto per 81 giorni durante un periodo di repressione nei confronti di avvocati e dissidenti e in seguito aveva dovuto rispondere del reato di evasione fiscale. "Oggi ho ottenuto un passaporto", scrive l'artista cinese su Twitter, che ha poi confermato essere il suo.

Il mese scorso, le autorità avevano concesso all'artista la sua prima mostra nel Paese, al distretto artistico 798 di Pechino, dove Ai Weiwei ha presentato la sua ultima creazione concettuale, la ricostruzione della "Wang Family Ancestral Hall", edificio di epoca Ming originariamente collocato nella provincia del Jiangxi, e oggi in mostra in due gallerie adiacenti divise da un muro. La riconsegna del documento arriva dopo quasi due anni di protesta contro il provvedimento e attuata attraverso le foto di fiori all'interno di un cestino per biciclette al di fuori del suo studio, nel quartiere pechinese di Caochangdi. L'iniziativa era segnalata su Twitter con l'hashtag FlowerforFreedom. Oggi era il seicentesimo giorno dall'inizio di questa forma di protesta, ha osservato l'artista. Tra le prime mete all'infuori della Cina, l'artista ha dichiarato al New York Times che prevede una visita a Berlino, dove vive da un anno il figlio di sei anni, Ai Lao, assieme alla madre, e dove egli stesso ha uno studio.

 

22 luglio 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

CINA: FUORVIANTI ACCUSE TOKYO SU RUOLO ASSERTIVO NEI MARI


GREENPEACE: MIGLIORA L'ARIA IN 189 CITTA' CINESE


FMI PREOCCUPATA PER MOBILITA' INVESTITORI SU MERCATI AZIONARI

 

AL VIA A SHANGHAI LA BRICS BANK

 

ESPULSO DAL PCC EX SEGRETARIO DI HU JINTAO

 

XI A OBAMA PROMETTE APPOGGIO SUL NUCLEARE IRANIANO

 

INTER: AL VIA IL TOUR CINESE, PRIMA TAPPA A SHANGHAI

 

XI: RIFORME E IMPRESE DI STATO PER LA RIPRESA ECONOMICA

 

DOPO IL CROLLO PIU' REGOLE E CONTROLLI PER LA FINANZA ONLINE

 

CINA: QUATTRO ARRESTI PER VIDEO SEXY ALL'UNIQLO

 

XINHUA: AVVOCATO ZHOU SHIFENG HA AMMESSO LE SUE COLPE

 

DA BANCHE 209 MILIARDI PER FERMARE CROLLO MERCATI

 

FATTO A PEZZI E ANNEGATO EX DISCEPOLO RASPUTIN CINESE

 

GIAPPONE: ALLARME CINA RIFORMA FORZE ARMATE, "MINACCIA PACE"

 

CINA: DIGITAL BROS APRE NUOVA SEDE A SHENZHEN

 

CINA,COSA CAMBIA DOPO ACCORDO SU NUCLEARE

 

FITCHT-MOODY'S: EFFETTO CROLLO BORSE LIMITATO SU ECONOMIA

 

ADB TAGLIA STIME CRESCITA
Da calo Borse no impatto consumi

 

PREVISTI 1000 KM DI FERROVIE PER DECONGESTIONARE PECHINO

 

VIDEO SEXY ALL'UNIQLO, AUTORITA': "CONTRO SOCIALISMO"


CRESCITA AL 7% NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2015

 

CINA: ACCORDO SU IRAN "DA' SPERANZA" PER PYONGYANG

 

DATI PIL SPINGONO MERCATI ASIATICI, SHANGHAI NEGATIVA


PREMIER LI: MISURE PRECISE PER SOSTENERE LA CRESCITA

 

HUNDSUN PRIMO GRUPPO SOTTO INDAGINE PER CROLLO BORSE

 

GRECIA, CAIXIN: ACCORDO NON BASTERA' A SALVARLA


ESPLODE FABBRICA DI FUOCHI D'ARTIFICIO, 15 MORTI


BORSE IN RIPRESA DOPO IL CROLLO
Dubbi su durata interventi governo


CINA FISSA NUOVI STANDARD CONVERSIONE CARBONE


LIBERATA GIORNALISTA CINESE DIE ZEIT, COPRIVA OCCUPY


PUTIN: "CINA RIMARRA'LOCOMOTIVA MONDIALE"

 

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci