Politica interna

Politica Interna

Premier Li: tolleranza zero
su spese governative extra

Premier Li: tolleranza zero <br />su spese governative extra


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 12 feb.- Divieto assoluto di costruzione di nuovi edifici governativi, centri di addestramento e hotel. Dopo il bando dello scorso luglio, il premier Li Keqiang ha richiamato all'ordine le autorità, colpevoli di non essere riuscite a far rispettare del tutto la  legge negli ultimi mesi. Il richiamo del premier è arrivato nel corso di una riunione del Consiglio di Stato cinese ed è parte della maxi campagna di austerità lanciata dal governo Xi-Li. A luglio il governo aveva ordinato di sospendere la costruzione di nuovi edifici governativi per i prossimi 5 anni. Scarsi i risultati, tanto che a dicembre il governo centrale ha reso noto che il bando non era stato applicato con rigore.

Ancora sulla scia della lotta alla corruzione Li ha inoltre chiesto una riduzione del numero dei funzionari statali utilizzando i soldi risparmiati per migliorare la vita delle persone.  Il premier ha poi promesso completa trasparenza su quelle che vengono considerate le "tre grandi spese" del governo: acquisto e manutenzione dei veicoli, viaggi all'estero e ricevimenti. Un sistema di sicurezza di accesso ai fondi pubblici – ha spiegato Li Keqiang - dovrebbe essere messo a punto, così come una stretta supervisione ai fondi e alle proprietà e risorse statali, riporta l'agenzia di stato Xinhua.

Tolleranza zero anche sul codice disciplinare secondo le nuove disposizioni per la prima volta i funzionari che trasgrediscono la legge verranno pubblicamente identificati. E' l'ultima mossa del governo per placare il malcontento popolare riguardo i numerosi scandali di mazzette e superspese che travolgono i funzionari pubblici. E nero su bianco sono già finiti 10 casi, tra i quali quello di un poliziotto dello Shangdong trovato alla guida di un auto della polizia completamente ubriaco. L'uomo è stato espulso mentre i suoi superiori sono stati puniti.

 

12 febbraio 2014


ALTRI ARTICOLI: 


AL VIA INCONTRO STORICO TRA CINA E TAIWAN

 

KERRY IN CINA DA GIOVEDI', DA USA STOCCATA SU ADIZ

 

DONGGUAN, 67 IN MANETTE PER PROSTITUZIONE


XI, SOCHI HA SUGGELLATO LE RELAZIONI SINO-RUSSE

 

CINA E TAIWAN A COLLOQUIO


OBAMA: NECESSARIA MAGGIORE LIBERTÀ DI CULTO IN CINA

 

XI E PUTIN A SOCHI

 

MAX BAUCUS, NUOVO AMBASCIATORE USA IN CINA

 

XI A SOCHI PER RINSALDARE PARTNERSHIP CON PUTIN

 

TOKYO NEGA SU MASSACRO NANCHINO, PECHINO S'INFURIA

 

CINA-MYANMAR: MANCATI STANDARD, NUOVI GUAI CONDOTTA

 

FIRENZE, INCENDI: A FUOCO CAPANNONE GESTITO DA CINESI

 

DUBBI SU CRESCITA CINA, BORSE IN PICCHIATA

 

SPESE MILITARI IN CRESCITA, CINA SECONDA DOPO USA

 

ACQUISTO RISO, CINA ANNULLA AFFARE CON THAILANDIA

 

TOCHINA BUSINESS PROGRAM, AL VIA LA SECONDA EDIZIONE

 

PECHINO DURA SU RAPPORTO HUMAN RIGHTS WATCH:
"NEGA PROGRESSI CINA SU RIFORMA GIUSTIZIA
 

 

FRENANO MANIFATTURIERO E SERVIZI, MA ANCORA IN CRESCITA

 

MISSILE, CINA O NATO: TURCHIA PRENDE TEMPO 

 

CINA E INDIA, GARA A CHI HA L'ARIA PEGGIORE  

 

RAMZY (NYT) AL DESK DI TAIPEI DOPO IL RIFIUTO DEI VISTO CINESE 

 

AVIARIA: PERDITE PER CIRCA 2,5 MILIARDI DI EURO

 

L'ANNO DEL CAVALLO SENZA FUOCHI D'ARTIFICIO


ESPULSO DAL PARTITO L'EX SINDACO DI NANCHINO

 

ECFR: NEL 2013 UE DEBOLE NEL RAPPORTO CON CINA

 

RAMZY (NYT) AL DESK DI TAIPEI DOPO IL RIFIUTO DEL VISTO


OBAMA: CINA SCALZATA DA USA COME DESTINAZIONE PER INVESTIMENTI

 

TENNIS: LA VITTORIA DI LI NA, E' POLEMICA SL DENARO PUBBLICO


ATTIVISTA ANTI-CORRUZIONE CONDANNATO A 18 MESI

 

MOTORI DI RICERCA DI CARNE UMANA, LA PAURA DEL LINCIAGGIO ON LINE

 

SPEDIZIONE ESPLORA FONDALI MAR CINESE MERIDIONALE

 

UNDICI ORE DI TRATTATIVA, EVITATO DEFAULT CHINA CREDIT TRUST

 

BAIDU MAPPA LA MASSICCIA MIGRAZIONE DEL CAPODANNO

 


@ Riproduzione riservata

 

 


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci