Politica interna

Politica Interna

McDonald's: maxi-multa
per inquinamento a Simplot

McDonald s: maxi-multa <br />per inquinamento a Simplot


Di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 30 apr. - Il gigante dei fast-food a stelle e strisce, McDonald's, è ancora sotto i riflettori in Cina, con una maxi-multa per inquinamento delle falde acquifere all'azienda fornitrice di patatine fritte surgelate per i ristoranti della catena nella capitale cinese.  La Beijing Simplot Food Processing - joint venture tra la J.R. Simplot statunitense, McDonald's, e la locale Beijing Agricultural, Industrial and Commerce General Company - dovrà pagare 3,9 milioni di yuan (566mila euro) per avere versato una quantità di acqua contaminata da agenti chimici superiore alla quota massima consentita negli scarichi della capitale cinese e nelle condotte urbane. La multa, scrive l'agenzia Xinhua, è la più alta mai inflitta dalla municipalità di Pechino per violazione delle leggi anti-inquinamento.
 
La Beijing Simplot ha reso noto di avere già in corso un processo di ammodernamento delle strutture per gli scarichi industriali. McDonald's è stato segnato lo scorso anno anche da un'inchiesta  nei confronti della Shanghai Husi, filiale cinese dell'americana Osi, che in un reportage andato in onda sulla televisione cinese mostrava pratiche anti-igieniche nel confezionamento dei cibi prodotti dall'azienda che finivano poi sulle tavole dei fast-food come Kfc o la stessa McDonald's. Per alcuni giorni dopo lo scandalo, la catena di fast-food americana aveva ritirato gli hamburger dai suoi ristoranti di Pechino, promettendo controlli più severi sui prodotti venduti in Cina.

 

 

30 aprile 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

GENTILONI A CHONGQING, POLO "CRUCIALE" SU VIA DELLA SETA

 

 

GENTILONI IN CINA, 4 INTESE RINSALDANO PARTNERSHIP

 

IL GLORIOSO MARCHIO DE TOMASO NELLE NANI DEI CINESI DI IDEAL

 

TERREMOTO NEPAL, SALGONO A 25 LE VITTIME CINESI IN TIBET

 

GENTILONI IN CINA, FIRMATI 4 ACCORDI SU SCIENZA, CULTURA E SICUREZZA

 

NEPAL: IN CINA 12MILA EVACUATI, CONDOGLIANZE XI A KATHMANDU

 

MEDIA: CONGLOMERATI DI STATO VERSO IL TAGLIO

 

PREMIER: STRUMENTI DI MACROECONOMIA CONTRO RALLENTAMENTO

 

CINA-TAIWAN: INCONTRO AL VERTICE PCC-KMT A MAGGIO

 

STORICA SENTENZA, NO PENA MORTE A UXORICIDA PER ABUSI

 

BANCA CENTRALE: OLTRE 300 MLD EURO PER LOTTA A SMOG


CARTE DI CREDITO STRANIERE POTRANNO APRIRE UFFICI CLEARING

 

XI JINPING INCNTRA ROHANI: "ACCORDO GIUSTO SUL NUCLEARE"

 

XI JINPING IN PAKISTAN: PRIMO ACCORDO
DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER GASDOTTO

 

HONG KONG: PROPOSTA NUOVA LEGGE ELETTORALE

 

XI E ABE A COLLOQUIO, SECONDA VOLTA IN 2 ANNI

 

ECONOMIA CINESE RALLENTA, GERACI:"EFFETTI MANOVRE A BREVE TERMINE"

 

CINA: 62 MILIARDI DI DOLLARI PER PROGETTO VIA DELLA SETA

 

XI IN PAKISTAN, DA ICBC 4,3 MLD DLR PER PROGETTI ENERGETICI

 

CINA: MINISTRO GENTILONI IN VISITA DAL 27 AL 29 APRILE

 

BORSE IN CALO DOPO TAGLIO REQUISITI RISERVA BANCHE

 

XI JINPING STRINGE PARTNERSHIP STRATEGICA CON PAKISTAN

 

FTZ, 122 ARTICOLI NELLA "NEGATIVE LIST"

 


@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci