Politica interna

Politica Interna

HK risponde al Global Times,
nessun confronto coi cinesi

HK risponde al Global Times,<br />nessun confronto coi cinesi


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 


Pechino, 24 giu. - Le dure critiche del Global Times al referendum on line sulle riforme democratiche a Hong Kong non sono andate giù al leader dell'ex colonia britannica, Leung Chun-ying, che ha fatto sapere di non accettare un confronto con i cittadini cinesi. All'indomani della pubblicazione da parte del quotidiano cinese più schierato su posizioni nazionaliste, e autore anche in passato di altri editoriali al vetriolo, l'amministratore delegato di Hong Kong rispedisce al mittente le critiche cinesi. "Nessuno dovrebbe fare un paragone tra i cittadini di Hong Kong e quelli della Cina continentale" ha dichiarato il leader della regione amministrativa speciale.

 

Il Global Times, nell'editoriale di ieri, aveva definito la consultazione popolare via internet una "farsa illegale" spiegando che in qualità di regione cinese, anche se speciale, Hong Kong "non può lanciare alcun referendum". Sia le autorità cinesi che quelle dell'isola non hanno definito valido, per motivi diversi, il referendum on line, ma Leung Chun-ying ha voluto difendere, oggi, la libertà di espressione dei circa 732mila hongkonghini che hanno partecipato alle operazioni di voto sulla modalità di elezione del leader dell'isola nel 2017, secondo criteri di consultazione popolare. Solo venerdì scorso, al primo giorno di votazioni, Leung si era espresso in maniera molto critica rispetto al referendum on line, definendolo "non in linea" con la Basic Law, la costituzione di Hong Kong. Il Global Times ha criticato ancora oggi le operazioni di voto e gli organizzatori, facendo un parallelo nel rapporto tra Cina e Hong Kong a quello che intercorre tra Russia e Ucraina, per scongiurare il timore di un'annessione. Leung ha infine escluso che i votanti durante i dieci giorni di durata del referendum non andranno incontro a pene detentive.
 

 

24 giugno 2014

 

LEGGI ANCHE:

 

REFERENDUM A HONG KONG, CINA: "UNA FARSA"


HONG KONG CONTRO REVISIONE "UN PAESE, DUE SISTEMI"

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci