Politica interna

Politica Interna

Esplosione Taiyuan,
primo fermo

Esplosione Taiyuan, <br />primo fermo


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 8 nov. - Un uomo di 41 anni è stato arrestato con l'accusa di essere il responsabile della serie di esplosioni avvenute mercoledì scorso nella città di Taiyuan, di fronte alla sede locale del Partito comunista cinese della provincia settentrionale dello Shanxi. Il fermo di polizia, scrive l'agenzia di stampa cinese Xinhua, è avvenuto alle due del mattino, le 19 di ieri in Italia. Feng Zhijun, questo il nome dell'uomo catturato, ha ammesso, rende noto la polizia dello Shanxi, di avere piazzato gli ordigni che sono esplosi intorno alle 7.40 di mercoledì mattina (le 0.40 in Italia) e hanno provocato un morto e otto feriti nella capitale provinciale di Taiyuan, dove egli stesso risiede.

Nella sua abitazione le forze dell'ordine hanno sequestrato altri ordigni rudimentali simili a quelli esplosi due giorni fa di fronte alla sede del PCC. La polizia ha poi constatato la presenza di "un grosso numero di prove" a carico dell'uomo e ha sequestrato un'automobile ritenuta quella usata per commettere il reato. Nelle esplosioni erano rimasti danneggiati circa una ventina di veicoli: le bombe contenevano al loro interno chiodi e sfere di metallo che sono stati ritrovati nel luogo dell'esplosione. Feng aveva già avuto precedenti penali: in passato aveva scontato una condanna a nove anni di carcere per furto.

 

8 novembre 2013

 

 

LEGGI ANCHE:

 

ESPLOSIONI TAIYUAN, POLIZIA CERCA VOLKSWAGEN NERA

 

TAIYUAN: ESPLOSIONI VICINO SEDE PCC

 

ALTRI ARTICOLI:

 

PREMIER LI: NECESSARIO MODERNIZZARE AGRICOLTURA

 

SMOG AVVOLGE SHANGHAI, INQUINAMENTO "A LIVELLO ACUTO"

 

TAIYUAN: ESPLOSIONI VICINO SEDE PCC

 

AI WEIWEI IN VIDEO MESSAGGIO ALLO STOCCOLMA FILM FESTIVAL 

 

CINQUE ANNI DI CARCERE ALL'UOMO CHE AVEVA MINACCIATO ATTENTATO 

 

43 ANNI DI RAPPORTI CINA - ITALIA

 

MAO YUSHI: RIFORME, LIBERALIZZARE TERRA E DENARO 

 

LI KEQIANG, TASSO MINIMO DI CRESCITA AL 7.2%

 

CLIMA: CINA PIU' "FLESSIBILE" MA FONDI DA PAESI RICCHI

 

ESERCITO, OLTRE 8MILA CASE E 25MILA VEICOLI ILLECITI

 

TIAN'ANMEN: ETIM, IL NEMICO DI PECHINO

 

NONGFU CONTRO IL BEIJING TIMES, FALSI I RAPPORTI SULL'ACQUA

 

BAMBINO SI SUICIDA DOPO SESSIONE DI AUTOCRITICA

 

BONINO - WANG: RIEQUILIBRARE BILANCIA COMMERCIALE

 

CORTE DEL POPOLO: STOP A INTERFERENZE NEI TRIBUNALI

 

QINGHUA: SFRATTATI 64 MILIONI DI CINESI

 

XINHUA: TERZO PLENUM DAL 9 AL 12 NOVEMBRE

 

MARTINA: FORTE L'INTERESSE PER AGROALIMENTARE ITALIANO

 

MINISTRO ESTERI WANG YI IN ITALIA INCONTRA LETTA MARTEDI'

 

AL VIA IL PROCESSO AI 3 ATTIVISTI ANTI-CORRUZIONE

 

NEW EXPRESS PORGE SCUSE AI LETTORI

 

PECHINO TRACCIA ROADMAP DELLE RIFORME IN 8 AREE

 

LAVORO "ALLA CINESE" NEL CUORE DELL'EUROPA

 

INVESTIMENTI CINESI ALL'ESTERO: CHIP DI GEOPOLITICA ECONOMICA

 

CINA: NUOVO PRIME-RATE SU PRESTITI BANCARI

 

MEDICINA CINESE: PRIMO GLOSSARIO CINESE-ITALIANO

 

ERGASTOLO PER BO XILAI, APPELLO RESPINTO

 

@ Riproduzione riservata


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci