Politica interna

Politica Interna

Eredità politica di Bo
ancora viva a Chongqing

Eredità politica di Bo<br />ancora viva a Chongqing


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest


Pechino, 14 ott. - L'eredità politica di Bo Xilai a Chongqing non è scomparsa con la sua clamorosa uscita di scena lo scorso anno. A oltre un anno e mezzo dalla rimozione dell'ex astro nascente della politica cinese dalla carica di segretario del Partito Comunista di Chongqing, un legale della megalopoli nel sud della Cina, Xu Mingxuan, ha chiesto giustizia per le vittime della campagna anti-criminalità messa in atto negli anni in cui Bo Xilai e il suo ex braccio destro Wang Lijun, l'allora capo della Pubblica Sicurezza, erano al governo della città. Nei cinque anni di governo di Bo Xilai, la campagna anti-criminalità aveva prodotto circa 3300 arresti. Il South China Morning Post di Hong Kong riporta un editoriale comparso sul Beijing News a firma di Xu Mingxuan sul lascito della linea dura di Bo Xilai contro la criminalità organizzata. "I problemi lasciati dalla campagna Dahei (il nome cinese della linea di lotta al crimine organizzato di Bo e Wang) non scompariranno naturalmente -scrive Xu- Non lasciate che la gente perda la fiducia nella legge per qualche preoccupazione".

Nel suo editoriale, Xu cita come esempio il caso della società di costruzioni Chongqing Junfeng Industrial Development Group, della quale 25 impiegati erano stati arrestati nel 2010 con l'accusa di avere fatto parte di una rete di criminalità organizzata. Venti degli impiegati arrestati erano stati condannati ad almeno diciotto anni di carcere. Li Jun, il fondatore del gruppo era fuggito a Hong Kong per sfuggire agli arresti e si era dato alla macchia. La scorsa settimana, scrive Xu, due conti correnti del gruppo sono stati sbloccati e la Junfeng era tornata in possesso di duecento milioni di yuan, circa 24 milioni di euro, confiscati nel periodo della campagna anti-criminalità. Se il risarcimento informale era avvenuto senza problemi, lo stesso non si può dire dell’aspetto legislativo. Nonostante il ritorno del denaro sequestrato, la causa di Li Jun contro l'unità della polizia locale che aveva sequestrato il denaro non è ancora stata presa in considerazione dal tribunale di Chongqing. Il gruppo ha chiesto 113 milioni di yuan di danni, una cifra pari a 13,6 milioni di euro.

 

 

ARTICOLI CORRELATI


DOSSIER BO XILAI

 

ALTRI ARTICOLI

 

UN QUARTIERE, UNA CITTA', UNA RAGAZZA

 

TIBET, CORTE SPAGNOLA RIAPRE CAUSA GENOCIDIO

 

FOXCONN AMMETTE: STUDENTI COSTRETTI A TURNI DI NOTTE

 

CINA E BCE,ACCORDO CURRENCY SWAP DA 45 MLD DI EURO

 

IN MANETTE PER 'RUMORS' GIORNALISTA D'INCHIESTA LIU HU

 

CASS, BANCHE OMBRA 40% DEL PIL CINESE

 

I CINESI DEVONO IMPARARE L'ARTE DI RASSICURARE: INTERVISTA A EDWARD LUTTWAK

 

LI KEQIANG: COOPERARE NEL MAR CINESE MERIDIONALE

 

OBAMA, SAREI DOVUTO ESSERE IN ASIA E A CINA NON SPIACE

 

BO XILAI, ACCETTATO RICORDO IN APPELLO

 

TIBET, ALMENO SESSANTA FERITI NEGLI SCONTRI CON POLIZIA

 

UCCISO FONDATORE PRIMO MONASTERO TIBETANO IN OCCIDENTE

 

L'AMANTE DEL TIBET:RICORDO DI ROBERT FORD

 

TAIWAN TEME INVASIONE CINESE ENTRO IL 2020

 

AL VIA ASIATICA, 77 FILM PER CONOSCERE IL 'DIVERSO'

 

XI JINPING, PIENA FIDUCIA NELL'ECONOMIA CINESE


BANCA MONDIALE: CINA IN LINEA CON GLI OBIETTIVI

CINA E TAIWAN A COLLOQUIO DURANTE IL VERTICE APEC

BLCU:STUDENTESSA ITALIANA MUORE DOPO CADUTA DA OTTAVO PIANO


CINA: NO ALLEANZE INDIGESTE

 

XI JINPING IN MALAYSIA TRA ACCORDI E DIPLOMAZIA
Obama cancella tour asiatico

 

'EFFETTO NOBEL' A GAOMI, BOOM DI TURISTI NEL PAESE DI MO YAN

 

PMI UFFICIALE SERVIZI AI LIVELLI PIU' ALTI DA SEI MESI

 

ITALIA IN CRISI DI GOVERNO: LA VISIONE DEI MEDIA CINESI

 

TURISMO: NO ALLO SHOPPING FORZATO, SI AL GALATEO

 

L'AFFARE SINO-TURCO CHE FA ARRABBIARE GLI USA

 

SEGNALI INQUIETANTI

 

BATTAGLIE LEGALI PER IL PADRE DELLE SIGARETTE ELETTRONICHE

 

CHEN GUANGCHENG ENTRA IN THINK TANK AMERICANO

 

LE SETTE VITE DI ZHOU YONGKANG


 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci