Politica interna

Politica Interna

Donna vicina a Liu Zhijun
ammette tangenti

Donna vicina a Liu Zhijun<br />ammette tangenti


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 25 sett.- Tra il 2008 e il 2010 l'ex ministro delle Ferrovie Liu Zhijun ha utilizzato oltre 5 milioni di euro in mazzette per favorire la sua scalata al potere. E' quanto emerge dalle prime deposizioni di Ding Yuxin: donna d'affari legata a Liu, considerata la sua intermediaria, da ieri sul banco degli imputati della Corte Intermedia Popolare di Pechino con l'accusa di corruzione e di attività illecite del valore complessivo di 3 miliardi di yuan.

Ding Yuxin, meglio conosciuta come Ding Shumiao, 58 anni, ha ammesso di aver dato all'ex Ministro un totale di 49 milioni di yuan per aiutarlo ad assicurarsi i più alti posti governativi e a scagionare uno dei suoi sottoposti. In cambio - ha spiegato la donna alla corte - Liu le ha permesso di accumulare una grande quantità di ricchezze, motivo per cui "avrebbe fatto qualsiasi cosa per l'uomo senza pensarci due volte".

In particolare, tramite la Beijing Boyou Investment Management, di cui era a capo, e con il favore di Liu Zhijun, Ding ha aiutato 23 compagnie a siglare 57 contratti per la costruzione di reti ferroviarie dal valore di oltre 178 miliardi di yuan, circa 22 miliardi di euro, una cifra che costituisce un quarto degli investimenti nelle ferrovie per il solo 2010. Da queste attività la donna e i suoi complici hanno ottenuto mazzette per circa 3 miliardi di yuan.

Ding Yuxin ha poi ammesso di aver versato più 40 milioni di yuan a Fan Zengyu, direttore dell'Ufficio per lo Sviluppo e la Riduzione della Povertà del Consiglio di Stato, su richiesta del direttore stesso che ha ricambiato conferendo alla donna un riconoscimento alla sua filantropia e ripulendo così l'immagine della Beijing Boyou Investment Management nel tentativo di allontanare i sospetti delle autorità.

Ding Shumiao ha, tuttavia, rigettato l'accusa di aver procurato donne a Liu Zhijun per saziare i suoi appetiti sessuali.

Scarsa istruzione, un passato come venditrice di uova, la donna ha costruito negli ultimi 30 anni un impero attivo nel settore del carbone e dell'alta velocità.

Quanto a lui, Liu Zhijun, a luglio scorso è stato condannato alla pena di morte con sospensione di due anni e privato dei diritti politici dopo essere stato formalmente accusato il 10 aprile di corruzione e abuso di potere. Tradizionalmente  la condanna a morte sospesa viene poi tramutata in ergastolo.  Secondo i giudici, dal 1986 al 2011, anno in cui è stato espulso, l'ex ministro delle Ferrovie avrebbe aiutato illegalmente almeno undici persone a ottenere promozioni, contratti favorevoli e partecipazioni infrangendo al legge e provocando "colossali perdite" agli asset pubblici. Liu ha inoltre avrebbe accettato tangenti per 64,6 milioni di yuan, circa 8,2 milioni di euro.

 

ARTICOLI CORRELATI


Indagata donna vicina a ex ministro Ferrovie

 

Pena di morte sospesa per l'ex ministro delle Ferrovie 

 


ALTRI ARTICOLI


 

CINA VIETA EXPORT DI PRODOTTI DUAL-USE IN NORDCOREA

 

BO XILAI RICORRE IN APPELLO

 

AL VIA MISSIONE “GREEN TECH CHINA”

 

SÌ A FB, TWITTER E NYT NELLA FREE TRADE ZONE DI SHANGHAI

 

IL BOOM DEI TRENI IN CINA

 

HSBC: MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA SEI MESI

 

ASSAD ALLA CCTV: SIRIA NEMICO IMMAGINARIO

 

18 MESI DI PROGETTO CULTURAL HERITAGE: UN BILANCIO

 

CONTESTUALIZZARE LA CRISI SIRIANA E ANDARE OLTRE LA NATO

 

BO XILAI CONDANNATO ALL'ERGASTOLO

 

KERRY INCONTRA WANG YI, MA E' DISACCORDO SU SIRIA

 

LEGGE CONTRO PETTEGOLEZZI ONLINE, PRIMO ARRESTO

 

TURISTI CINESI: IL PROGETTO CHE CI AIUTA AD ACCOGLIERLI

 

KIM: CINA GESTISCA MEGLIO L'URBANIZZAZIONE

 

IN ARRIVO LISTA MENSILE SU CITTA' PIU' INQUINATE

 

LETTERA DI BO XILAI: "IL MIO NOME SARA' RIPULITO"

 

TRAMONTA EPOCA D'ORO DEI DOLCETTI DELLA LUNA

 

TIGRI, MOSCHE E WEB: TUTTE LE LOTTE DI XI

 

XIA YELIANG IL PROFESSORE DELLA BEIDA CHE 'PARLA TROPPO'

 

AGGREDITO IL SECONDO UOMO PIU' RICCO DELLA CINA

 

CCTV TAGLIA CAST PER SHOW FESTA META' AUTUNNO

 

CONTRATTO ANTI-SUICIDIO PER GLI STUDENTI DEL GUANGDONG

 

"LA LETTERATURA CINESE" DI BERTUCCIOLI: LA NUOVA EDIZIONE DE L'ASINO D'ORO

 

FORZA LAVORO TRA CRISI GENERAZIONALE E ROBOT

 

JIANG JIEMIN DEPOSTO DA CARICA DI PRESIDENTE SASAC

 

INVESTIMENTI ESTERI +6,37% NEI PRIMI OTTO MESI

 

XI JINPING IN ASIA CENTRALE E LA “NUOVA VIA DELLA SETA”

 

MO YAN SULLA CENSURA CINESE IL PREMIO NOBEL INTERVISTATO DAL SCMP

 

GOVERNATORE PBoC, INCORAGGIARE BANCHE PRIVATE

 

NOTO BLOGGER AMMETTE DIFFUSIONE DI RUMORS ONLINE

 

ANCHE DANONE NEL MIRINO DELLE INDAGINI PER CORRUZIONE

 

SIRIA, PECHINO: ACCORDO DI GINEVRA ALLENTERA' TENSIONI

 

ANCORA NULLA DI FATTO TRA CINA E PAESI ASEAN

 

NUOVO MODELLO ECONOMICO CINESE DARA' UN IMPULSO AL MONDO

 

AXI-INCHIESTA FARMACI, ANCHE BAYER NEL MIRINO

 

CRISI SIRIANA, SI' ALLA SOLUZIONE RUSSA

 

ARRESTATO UOMO D'AFFARI VICINO AD ATTIVISTA XU

 

TRE CONDANNE PER ATTACCHI NEL XINJIANG

 

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci