Politica interna

Politica Interna

Corruzione, sotto accusa
presidente di China Southern

Corruzione, sotto accusa<br />presidente di China Southern


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 5 nov. - La lotta alla corruzione in Cina colpisce anche il settore dell'aviazione civile. L'ultima vittima della campagna contro i funzionari corrotti è il presidente di China Southern Airlines, Si Xianmin, accusato di "gravi violazioni disciplinari", la formula dietro cui si cela abitualmente il reato di corruzione. Lo ha comunicato nella tarda serata di ieri la stessa Commissione Disciplinare del Partito Comunista Cinese guidata da Wang Qishan. China Southern Airlines è la più grande compagnia aerea cinese per numero di aeromobili a disposizione, ma ultimamente ha navigato in cattive acque sotto il profilo finanziario: nel terzo trimestre 2015 ha segnato utili netti in calo del 48,4%, a 1,17 miliardi di yuan (186 milioni di dollari). Si Xianmin è il dirigente di più alto profilo del mondo dell'aviazione civile cinese a finire indagato per corruzione.

La campagna anti-corruzione, a tre anni da quando è stata indetta, ha segnato negli ultimi giorni nuovi sviluppi e l'interesse verso nomi di spicco dei settori di punta della Cina. Martedì scorso è stata diffusa la notizia delle indagini nei confronti di Zhang Yun, vice presidente di Agricultural Bank of China, uno dei quattro grandi gruppi bancari statali cinese. L'attività degli uomini di Wang Qishan non ha risparmiato neppure il settore automobilistico. Oltre alle indagini nei confronti del presidente di China Southern Airlines, lunedì scorso è finito indagato anche il numero due di Dongfeng Motor Corporation, una delle più grandi case automobilistiche di tutta la Cina, Zhu Fushou. Anche nel suo caso l'accusa è di "sospette violazioni disciplinari".

 

5 novembre 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 


INCONTRO XI-MA: STORICA SVOLTA
Proteste a Taipei, dubbi opposizione

 

CAIXIN, SETTORE SERVIZI AI MASSIMI DA TRE MESI

 

BANCA AIIB RATIFICATA A PECHINO

 

CINA VERDE, SANA E AL 6,5% DI CRESCITA


CINA-FRANCIA: ACCORDO SUI CONTROLLI ANTI-EMISSIONI

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci