Politica interna

Politica Interna

Condanna a 12 anni
per l'avvocato Xia Lin

Condanna a 12 anni<br />per l avvocato Xia Lin


Pechino, 22 set. - E' stato condannato a 12 anni di carcere con l'accusa di frode, Xia Lin, avvocato per i diritti civili e difensore, in passato, dell'archistar Ai Weiwei e di un altro avvocato per i diritti civili molto noto in Cina, Pu Zhiqiang, condannato a sua volta nei mesi scorsi a tre anni di carcere con la sospensiva per alcuni tweet giudicati un incitamento all'odio etnico e per disturbo dell'ordine pubblico. La moglie di Xia, Lin Ru, ha dichiarato che la famiglia intende ricorrere in appello contro la sentenza.

 

Xia, secondo quanto riporta il suo avvocato, Ding Xikui, è stato accusato di una frode da 4,8 milioni di yuan, dalla Corte Intermedia del Popolo N.2 di Pechino, per ripagare debiti di gioco. Il suo avvocato ha dichiarato, però, che i prestiti contratti dall'avvocato sono stati successivamente ripagati e che non ci sono prove di una dipendenza del suo assistito dal gioco d'azzardo. Xia Lin si trovava in stato di detenzione dal novembre 2014. Xia è l'ultimo di una serie di avvocati a subire una condanna penale. Lo scorso mese era toccato, tra gli altri, all'ex direttore dello studio legale Fengrui di Pechino, Zhou Shifeng. Lo studio, nel luglio dello scorso anno, era stato al centro di una serie di arresti. Gli avvocati e attivisti dello studio erano stati accusati di appartenere a una "organizzazione sotterranea" che aveva come obiettivo il disturbo dell'ordine pubblico e la sovversione.

 

e.b.

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci