Politica interna

Politica Interna

Svolta nella sicurezza, da oggi
sì a registrazioni azioni polizia

Svolta nella sicurezza, da oggi <br />sì a registrazioni azioni polizia


di Eugenio Buzzetti


Pechino, 27 lug. - Svolta nella sicurezza in Cina. I cittadini cinesi potranno video-registrare le azioni di polizia nel loro svolgimento, dopo che una serie di casi controversi ha acceso i riflettori sulla liceità di alcune pratiche messe in atto dalle forze dell'ordine nello svolgimento delle proprie funzioni. La nuova misura è stata annunciata oggi dal Ministero della Pubblica Sicurezza di Pechino, che ha chiesto alla polizia di non intervenire per fermare le registrazioni, a meno che non si tratti di casi che riguardino i minori o il segreto di Stato. In quel caso, gli agenti potranno chiedere ai cittadini di distruggere le immagini volontariamente o correre il rischio di essere incriminati.
 
Il via libera all'iniziativa è la risposta del governo a una serie di incidenti avvenuti mentre alcuni sospettati venivano prelevati dalle forze dell'ordine. A scatenare la rabbia su internet dei cittadini cinesi è stato soprattutto il caso della morte di un ventinovenne scienziato di Pechino, Lei Yang, a maggio scorso, che ha perso la vita poco dopo essere stato prelevato da agenti in borghese nei pressi della propria abitazione, per il sospetto di avere frequentato prostitute. Il Ministero della Pubblica Sicurezza cinese ha anche chiesto agli agenti di mostrare il tesserino di identificazione durante le operazioni, e di controllare le proprie emozioni per evitare di esasperare le situazioni, dopo un episodio avvenuto di recente nei confronti di due donne a cui era stato chiesto di mostrare i documenti da un agente in borghese che non aveva fornito loro alcuna identificazione.



27 LUGLIO 2016

 

ALTRI ARTICOLI

 

ASEAN: VOLTARE PAGINA NEL MAR CINESE MERIDIONALE

 

MALTEMPO: 833 MORTI DA GIUGNO, BILANCIO PEGGIORE DAL 2011

 

CINA CONTRO COREA SUD, THAAD "DANNEGGIA FIDUCIA RECIPROCA"

 


CORRUZIONE, ERGASTOLO PER EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

G20: RIPRESA GLOBALE ANCORA DEBOLE, PESANO BREXIT E TERRORISMO

 

PREMIER LI, RIPRESA GLOBALE NON DIPENDE SOLO DA CINA

 

STUDENTI CINESI A MONTECITORIO PER STUDIARE RIFORME

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci