Made in Italy

Made in Italy

Sbarca a Dalian
Vinitaly International

Sbarca a Dalian <br />Vinitaly International


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest

 

 
Pechino, 16 lug. - Vinitaly International, braccio strategico all'estero di Vinitaly, approda a Dalian per il "China Dalian International Wine & Dine Festival" che si terrà dal 18 al 20 luglio e rappresenta il più importante appuntamento per gli amanti del vino nel quadrante nord-orientale della Cina. Quella di Dalian - capoluogo della provincia del Liaoning e città portuale da sette milioni di abitanti - è la terza tappa di Vinitaly International nel 2014, dopo quelle del FuoriSalone di Chengdu, nel sud del Paese, a marzo scorso, e Shanghai, a maggio.

Il Dalian International Wine & Dine Festival è un evento sponsorizzato dalla città di Dalian e dall'associazione imprenditoriale cinese China National Light Industry Council. Nel corso della kermesse di Dalian è prevista una sezione didattica e il Vinitaly Lounge, dove sarà possibile degustare il caffè e l'aperitivo italiano. Saranno dieci gli importatori di vino presenti che presenteranno gli 83 vini italiani in degustazione nei tre giorni della manifestazione. Tre seminari organizzati dalla Vinitaly International Academy assieme ai principali importatori di vino cinesi, tra cui Amore Fine Wines e 100ITA, illustreranno poi la varietà dei vini italiani ai visitatori.

"Il prossimo appuntamento di Vinitaly International, a Dalian, il terzo nel territorio in pochi mesi, è importante non solo perché conferma il nostro forte e concreto impegno a supporto della produzione vitivinicola italiana nel presidio di un mercato tanto strategico e ricco di opportunità come la Cina - ha affermato Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, ente autonomo per le fiere di Verona che gestisce Vinitaly - ma perché organizzato in piena collaborazione con i principali importatori del Paese".

Il consumo di vino in Cina è in costante aumento. Secondo i dati di Wine Intelligence per il 2014, negli ultimi tre anni sono raddoppiati i consumatori di vini importati nel Paese, per un totale, oggi, di 38 milioni di cinesi. In crescita anche l'aumento del consumo pro-capite, passato dagli 0,3 litri del 2003 agli 1,31 registrati nel 2012. Dalian rappresenta una delle dieci città del Paese per consumo pro-capite con un fatturato di circa 300 milioni di yuan all'anno (35,6 milioni di euro).

 

16 luglio 2014


ALTRI ARTICOLI:


PUTIN A XI: COOPERAZIONE CON CINA CRESCE OGNI ANNO

 

XI A OBAMA: GESTIONE COSTRUTTIVA DELLE DIFFERENZE

 

DIRITTI UMANI, XI NON CONVINCE PLATEA INTERAZIONALE

 

CNH INDUSTRIAL: NUOVO STABILIMENTO A HARBIN

 

USA: DA INDUSTRIALE CINESE FURTO INFORMATICO


XI IN SUD AMERICA, ALLA CINA 25 AEREI BRASILIANI

 

INDAGATI DUE ALLEATI EX ZAR DELLA SICUREZZA


PASSA DA MALTA VIA DELLA SETA MARITTIMA DI PECHINO


BANCA CENTRALE INDAGA SU BANK OF CHINA PER RICICLAGGIO DOPO INCHIESTA CCTV


CINA-USA, BANCA CENTRALE PROMETTE YUAN PIU' FLESSIBILE

 

COLOSSO JIHUA GUIDERA' COLOSSO PMI ITALIANE IN CINA

 

DAGONG EUROPE: AREE LIBERO SCAMBIO
UN AIUTO PER IMPRESE STRANIERE

 

YUAN E PROPRIETA' INTELLETTUALE NEI COLLOQUI CINA-USA

 

BANK OF CHINA CONTRO CCTV, NO RICICLAGGIO NEI NOSTRI UFFICI

 

BAIDU TRA LA CINA E SILICON VALLEY

 

INFLAZIONE RALLENTA AL 2,3% A GIUGNO

 

TRA CINA E USA PROVE DI NORMALIZZAZIONE

 

FORTUNE: CINESI 100 SU 500 SOCIETA' TOP AL MONDO

 

SACE IN MISSIONE A SUZHOU PER AIUTARE IMPRESE ITALIANE

 

STATE GRID TRA INNOVAZIONE E INDAGINI ANTI-CORRUZIONE

 

SICUREZZA ALIMENTARE, AL VIA FORUM CINA-ITALIA

 

TROPPA BUROCRAZIA PER EXPORT LATTE ITALIANO

 

DIRITTI UMANI, MERKEL A CINA: "DIALOGO SIA LIBERO"

 

MERKEL IN CINA, ACCORDO PER DUE NUOVI IMPIANTI VW

 

PREMIER, ECONOMIA MODESTA MA IN CRESCITA

 

ANNUS HORRIBILIS PER LA STAMPA DI HONG KONG


MERKEL IN CINA DA SABATO PER INVESTIMENTI

 

COMMERCIO: A SEUL XI RINSALDA L'ALLEANZA

 

YUAN CAMBIO CN DOLLARO PIU' FLESSIBILE

 

F.1: FERRARI INAUGURA SITO UFFICIALE IN CINESE

 

NASCE IL TRIBUNALE SPECIALE PER L'AMBIENTE

 

A DALIAN ZONA SPERIMENTAZIONE RIFORME ECONOMICHE

 

HUAWEI ELETTA NEL BOARD UE PER IL 5G

 

XI A SEUL PER COLLOQUI SU NUCLEARE NORD-COREANO


CNPC-GAZPROM: NESSUNA CONSEGUENZA PER EUROPA

 

ITALIA-CINA RATIFICANO TRATTATO DI COOPERAZIONE GIUDIZIARIA


HK: OLTRE 500 ARRESTI DOPO MANIFESTAZIONI ANTI-CINA

 

PYONGYANG LANCIA DUE MISSILI, XI DOMANI A SEUL

 

CINA-SVIZZERA, OPERATIVO ACCORDO ZONA DI LIBERO SCAMBIO

 

WELCOME CHINESE, CERTIFICAZIONE DI ACCOGLIENZA PER IL TURISTA CINESE

 

AMBASCIATA CELEBRA INIZIO SEMESTRE PRESIDENZA ITALIA UE

 

A PECHINO -10% DI TURISTI, COLPA DELLO SMOG


MILITARI SOSTENGONO EPURAZIONE DI XU CAIHOU


ESPULSO DAL PCC EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

YUAN: DUE CLEARING BANKS IN FRANCIA E LUSSEMBURGO

 

XI: LA CINA NON FLETTE I MUSCOLI IN MODO AGGRESSIVO


CINA-TAIWAN: DELEGATO CINESE, "CINA RISPETTA SISTEMA SOCIALE DI TAIWAN"

 

SHANGHAI, PBOC LIBERALIZZA TASSI SU DEPOSITI VALUTA ESTERA

 

 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci