Internet

Internet

Internet ultraveloce in 14mila
piccoli centri entro fine 2015

Internet ultraveloce in 14mila <br />piccoli centri entro fine 2015


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest



Pechino, 14 mag. - Il governo cinese accelera sul potenziamento della rete Internet e chiede ai grandi gruppi di telecomunicazioni il  contenimento dei prezzi. Entro fine anno saranno almeno 14mila i piccoli centri cinesi che saranno dotati di una connessione a banda larga ultra-veloce, in base al piano "Internet plus" varato dal governo, che prevede l'integrazione dei gruppi di internet e delle imprese tradizionali attraverso piattaforme on line. Con i nuovi provvedimenti il governo mira anche ad aumentare del 40% rispetto ai valori attuali la velocità di connessione a Internet nelle aree urbane. Il comunicato del governo non specifica l'ammontare dell'operazione.

A fianco delle misure per spingere sulla diffusione della banda larga anche nei villaggi, sono previsti controlli più rigidi in chiave anti-frode. La Cina è il Paese al mondo con il maggiore numero di internauti, oltre seicento milioni, ma la penetrazione di Internet, soprattutto nei piccoli centri è ancora bassa, inferiore al 50% dell'intero territorio. Una delle cause dei ritardi è la mancanza di competizione tra i grandi gruppi "che ha portato le tasse sulle telecomunicazioni a essere relativamente - spiega il comunicato del governo - anche se c'è ancora spazio per migliorare la qualità del servizio".

 

14 maggio 2015


ALTRI ARTICOLI



SLOW FOOD GREAT CHINA A SHANGHAI PRESENTA ATTIVITA' DI EXPO MILANO

 

CHINA RAILWAY: 2,4 MLD YUAN IN ALTA VELOCITA'

 

VENDITE AL DETTAGLIO AI MINIMI, CRESCONO FDI

 

CINA «ESTREMAMENTE PREOCCUPATA» PER MANOVE USA MAR CINESE

 

NUOVO FORTE TERREMOTO IN NEPAL
Epicentro al confine con Tibet

 

FOTOGRAFIA, DISCOVER ITALY IN MOSTRA A SHANGHAI

 

SOTHEBY'S: A WANG JIANLIN UN MONET DA 20 MLN DOLLARI

 

LA POSIZIONE CINESE NEL MEDIO LUNGO TERMINE

 

BORSE IN RISALITA DOPO IL TAGLIO DEI TASSI

 

RUSSIA-CINA: RAFFORZANO LEGAMI CON NUOVI ACCORDI ECONOMICI

 

CINA: TAGLIO 25 PUNTI BASE TASSI DI INTERESSE, IL TERZO IN 6 MESI

 

XI IN BIELORUSSIA, ACCORDO SWAP DA 7 MLD DI YUAN   

 

BORSE IN RISALITA DOPO IL TAGLIO DEI TASSI

 

RUSSIA-CINA: PUTIN RICEVE XI, "A LIVELLI SENZA PRECEDENTI" 

 

VIDEO CHOC: BAMBINO 2 ANNI PICCHIATO, NESSUNO IN SOCCORSO  

 

FMI: YUAN PIU' FLESSIBILE, VIA ALLE RIFORME

 

FMI: PIU' FLESSIBILITA' ALLO YUAN, VIA ALLE RIFORME

 

CAMPAGNA ANTI-CORRUZIONE NON SPAVENTA I MILITARI   

 

STOP RISCALDAMENTI CARBONE IN CITTA' ENTRO 2020

 

XI IN RUSSIA TRA ACCORDI IN ENERGIA E INFRASTRUTTURE

 

 

 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci