Finanza

BORSA SHANGHAI SEGNA UN RIALZO BIS,  +5,42%
Ma analisti restano preoccupati

BORSA SHANGHAI SEGNA UN RIALZO BIS,  +5,42%<br />Ma analisti restano preoccupati


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

10 luglio 07:52

Pechino, 10 lug. - Dopo il rimbalzo (+5,7%) registrato ieri, successivo alla serie di crolli, la Borsa di Shanghai oggi fa un rialzo bis: dopo aver iniziato le contrattazioni con un impennata del 3,07% a 3.823,25 punti, segna ora un piu' 5,42%. Dietro questo doppio balzo in avanti c'e' il divieto di Pechino alle grandi aziende di vendere azioni per sei mesi. Gli analisti restano tuttavia preoccupati per la tenuta a lungo termine del listino, visto che dietro i tracolli, iniziati a meta' giugno c'e' lo sgonfiamento di una bolla speculativa.

Contrastato quindi il sentimento degli analisti, dopo i risultati positivi di ieri. Tra i più ottimisti, ci sono gli esperti di Ing, che si attendono nei prossimi giorni un altro taglio ai tassi di interesse di 25 punti base e di 50 punti base per i requisiti di riserva obbligatori. Più scettici gli analisti di Rabobank, che nutrono dubbi sulla sostenibilità della ripresa dei mercati. La commissione di vigilanza sulle assicurazioni, China Insurance Regulatory Commission, ha poi reso noto di avere acquistato azioni per 112,3 miliardi di yuan, 18 miliardi di dollari, dal crollo di mercoledì scorso, per stabilizzare i mercati e non alimentare il panico tra gli investitori. Intanto, la China Securities Regulatory Commission, l'ente che regola i listini cinesi, ha chiesto ai gruppi quotati di fornire entro i prossimi due giorni i rapporti sulle misure che intraprenderanno per spingere i titoli al rialzo.

LEGGI ANCHE

BORSE TORNANO POSITIVE
Shanghai +5,76%, Shenzhen +4,25%



SCOPPIA LA BOLLA CINESE
Profondo rosso alla Borsa di Shanghai


@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci