Finanza

Prestiti record nel 2015
a 1790 miliardi di dollari

Prestiti record nel 2015<br />a 1790 miliardi di dollari


Di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eaftofnowest

 

Pechino, 15 gen. - Prestiti record in Cina nel 2015. Secondo gli ultimi dati diffusi oggi dalla People’s Bank of China, la banca centrale cinese, i prestiti denominati in yuan hanno raggiunto lo scorso anno quota 11720 miliardi di yuan (1790 miliardi di dollari al cambio attuale) ovvero 1810 miliardi di yuan (274,7 miliardi di dollari) in più dello scorso anno. A dicembre, i nuovi prestiti hanno toccato quota 597,8 miliardi di yuan (90,76 miliardi di dollari) subendo una contrazione sia rispetto al mese precedente (quando erano a quota 708,9 miliardi) sia rispetto allo stesso periodo del 2014, in calo di 345,3 miliardi di yuan (52,54 miliardi di dollari). Il dato di dicembre ha sollevato i dubbi degli analisti sulla qualità del credito a fronte di una scarsa domanda e del pericolo deflazione.

La massa monetaria M2, l’unità di misura che comprende il denaro in circolazione e i depositi bancari, è aumentata del 13,3% rispetto al 2014, a quota 139230 miliardi di yuan, una cifra equivalente a 21139 miliardi di dollari. L’aggregato finanziario sociale, unità di misura dei prestiti e dei rifornimenti monetari, ha toccato quota 15410 miliardi di yuan nel 2015 (2339,3 miliardi di dollari), in calo di 467,5 miliardi di yuan (70,9 miliardi di dollari) rispetto all’anno precedente: l’aumento dei valori a dicembre fa, però, temere gli analisti per una ripresa del settore bancario ombra. Crescono, infine, di quasi duemila miliardi di yuan rispetto a fine 2014, i depositi in renminbi nelle banche cinesi, che toccano quota 14970 miliardi (2272,6 miliardi di dollari).

 

15 GENNAIO 2016

 

ALTRI ARTICOLI

 

XINJIANG, ALLO STUDIO NUOVA LEGGE 
CONTRO L'ESTREMISMO RELIGIOSO

 

SHANGHAI RECUPERA, HONG KONG NEGATIVA

 

LA CINA E L'INCERTEZZA SUL TASSO DI CAMBIO

 

SINDACO DI CHONGQING VERSO NOMINA AL GOVERNO

 

ANTI-TERRORISMO
CINA: PRIMO PAPER 
SU MONDO ARABO

 

BORSA SHANGHAI CHIUDE IN CALO DEL 2,42%
Export superiore alle attese a dicembre

 

BANCA CENTRALE STABILIZZA CAMBIO DELLO YUAN

 

CINA, UE RINVIA DISCUSSIONE SU STATUS ECONOMIA DI MERCATO 

 

BORSE IN LIEVE RIALZO, SHANGHAI CHIUDE A +0,2% 

 

BANCA CENTRALE DIFENDE YUAN CON MASSICCI ACQUISTI

 

WANDA COMPRA HOLLIWOODIANA LEGENDARY PER 3,5 MLD

 

RIMOSSO YI GANG, NUMERO UNO UFFICIO CAMBI

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci